Universitą degli Studi di Milano Federazione Ordini Farmacisti Italiani
banda blu

Alibrain Gel

Ultimo aggiornamento: 08/06/2020




A cosa serve

Alibrain Gel č un integratore appartenente alla categoria degli integr. per la funzionalitą cerebrale (memoria, attenzione e conc.) e l'affaticamento psicofisico.
E' commercializzato in Italia dall'azienda Laboratori Aliveda Srl.

Informazioni commerciali

Titolare: Laboratori Aliveda Srl
Concessionario: Laboratori Aliveda Srl
Categoria di appartenenza: integr. per la funzionalitą cerebrale (memoria, attenzione e conc.) e l'affaticamento psicofisico

Confezioni

Alibrain Gel 15 stick - 180 ml
Alibrain Gel 30 stick - 360 ml

Indicazioni

Coadiuvante non farmacologico del trattamento della malattia di parkinson

Modalitą d'uso

1-2 bustine al giorno preferibilmente ai pasti

Descrizione e caratteristiche

La Lattoferrina, ovvero una proteina legante il ferro, e il CoenzimaQ10 sono protettivi in modelli di neurodegenerazione agendo principalmente sui livelli di stress ossidativo e calcio mitocondriale per garantire l'omeostasi mitocondriale, un punto critico per il metabolismo neuronale. La curcumina, le cui proprietà antibatteriche furono pubblicate su Nature alla fine degli anni ‘40, rappresenta la prima vera scoperta scientifica che ha aperto la strada alla intensa ricerca sulle proprietà neuroprotettive dei polifenoli. In generale, gli effetti neuroprotettivi dei polifenoli sono attribuiti, ma non limitati, alla loro comuni capacità di eliminare radicali liberi, metalli di transizione chelati, migliorare la riserva antiossidante e gli effetti anti-infiammatori. Infatti, questi polifenoli agiscono come molecole pleiotropiche, che non solo si legano direttamente alle conformazioni β-sheet delle proteine limitandone l'aggregazione amiloide caratteristica di molte malattie neurodegenerative, ma ripristinano anche l'omeostasi del sistema infiammatorio, potenziano i sistemi antiossidanti, agiscono da chelanti di radicali liberi, potenziano il sistema di shock termico e quelli di pulizia cellulare quale autofagia e proteasoma per la rimozione degli aggregati tossici. A livello molecolare, questo avviene tramite la regolazione di diverse vie di segnalazione che giocano un ruolo nella sopravvivenza cellulare e nella risposta metabolica allo stress ossidativo ed infiammatorio come Nrf, Nf-K, MAPK, PKC, JAK-STAT, MEK/ ERK/CREB, PI3K/AKT e vie di segnalazione dell'insulina. Queste molecole operano a loro volta da secondi messaggeri o fattori di trascrizione, e alterazioni a loro carico sono alla base delle alterazioni di trascrizione genica che operano durante i processi neurodegenerativi. È interessante notare che, un emergente campo di ricerca illustra anche la possibilità di una modulazione epigenetica da parte dei polifenoli, in particolare per la metilazione di DNA e istoni nonché la regolazione di microRNA i quali a loro volta, agiscono a monte dei fattori di trascrizione come CREB. Queste proprietà sembrano essere alla base delle stesse azioni molecolari legate agli effetti neuroprotettivi dei polifenoli, come ad esempio la regolazione della via di segnalazione AKT/PI3K per l'attivazione dell'autofagia in un modello di malattia da prioni. Gli estratti di piante presenti nel prodotto contengono un fitocomplesso composto da sostanze che subiscono un metabolismo di primo passaggio a livello epatico, con conseguente escrezione epatobiliare o renale

Avvertenze

Non superare la dose giornaliera consigliata. Tenere fuori dalla portata dei bambini di età inferiore ai 3 anni. Gli integratori non vanno intesi come sostituti di una dieta variata ed equilibrata e di uno stile di vita sano. In caso di alterazioni della funzione epatica, biliare o di calcolosi delle vie biliari, l'uso del prodotto è sconsigliato. Controindicazioni: ipersensibilità individuale accertata verso uno dei componenti del prodotto. A titolo cautelativo si sconsiglia l'uso del prodotto in Gravidanza e Allattamento. Interazioni: se si stanno assumendo farmaci, è opportuno sentire il parere del medico. Sovradosaggio: non sono noti casi di sovradosaggio. Incompatibilità: non sono note incompatibilità con farmaci o altri integratori. Validità: 2-3 anni dalla data di produzione. La data di scadenza si riferisce sempre al prodotto in confezione integra e correttamente conservato. Conservazione: conservare in luogo fresco e asciutto, al riparo da fonti di calore e luce.