UniversitÓ degli Studi di Milano Federazione Ordini Farmacisti Italiani
banda blu

Adiuvantibus

Ultimo aggiornamento: 02/05/2018




A cosa serve

Adiuvantibus Ŕ un integratore appartenente alla categoria degli integratori di minerali.
E' commercializzato in Italia dall'azienda Herboplanet S.r.l.

Informazioni commerciali

Titolare: Herboplanet S.r.l
Concessionario: Herboplanet S.r.l
Categoria di appartenenza: integratori di minerali

Confezioni

Adiuvantibus 60 compresse 36 g

Indicazioni

SINDROME DA ECCITABILITÀ NERVOSA (SPASMOFILIA) stress psicofisici, stanchezza, intensa attività fisica, mancanza di libido (sia nella donna che nell'uomo), intossicazioni epatiche, coadiuvante nelle epatiti croniche. RIMEDICOMPLEMENTARI: ALBA CELESTA, BETAMIX, OXYSOL, PROLIVER, AURUM 10, AURUM CELESTA.

ModalitÓ d'uso

2 compresse 2 volte al giorno.

Descrizione e caratteristiche

la SCHISANDRACHINENSIS contiene un olio essenziale, acido malico, acido tartarico, lignani schisandrina a, b, c; schisandrolo b; schisanterina a, ed è ricca in vitamina A,C, E. Il nome significa “seme dei cinque aromi“, è originaria della Cina settentrionale, del nord orientale e delle regioni confinanti con la Russia e la Corea. Il frutto ha la proprietà di proteggere il fegato dalle tossine (sembra sia utile nelle forme di epatite cronica, questa proprietà potrebbe essere dovuta alla presenza dei lignani). In Cina si impiega la Schisandra (schizandrina c) per trattare le epatiti virali. I preparati erboristici, ottenuti con estratti a base di Schisandra, possono risultare utili come adattogeni (con effetti più dolci e con minore tossicità rispetto a quelli ottenuti col Ginseng), per i loro effetti antiossidanti e per aumentare l'energia. Il frutto è impiegato come tonico maschile e tonico dei reni; è di aiuto per trattare la tosse, l'asma, l'insonnia, lo stress, la diarrea cronica, i sudori notturni e spontanei, l'eiaculazione involontaria, l'impotenza e l'esaurimento fisico. Utile nella debolezza, l'astenia, lo stress, buon adattogeno (agisce dove necessario) si utilizza per rafforzare la sessualità sia maschile che femminile (sembra aiuti la secrezione dei liquidi sessuali), la pianta è considerata un afrodisiaco perchè incrementa la resistenza maschile e la libido femminile, normalizza la pressione, dona una buona resistenza agli agenti e alle infezioni virali. Per la presenza della vitamina A ed E migliora l'aspetto della pelle. Stimola il sistema nervoso centrale, aumenta i riflessi, aiuta nella depressione. Il MAGNESIOha molti ruoli fondamentali nella funzione cellulare, oltre ad attivare numerosissimi complessi enzimatici coinvolti nel metabolismo glucidico e proteico. Il magnesio è necessario in varie fasi della glicolisi (processo ossidativo del glucosio, molecola chiave del metabolismo energetico cellulare) come coenzima Mg2+; la sua presenza attiva l'enzima esochinasi nella fosforilazione del glucosio, l'enzima fosfoglucoisomerasi nella conversione del glucosio, l'enzima fosfofruttochinasi nella fosforilazione del fruttosio, l'enzima piruvato cinasi nel trasferimento del gruppo fosforico del fosfoenolpiruvato all'ADP. Utile nei disturbi energetici con sindrome da stanchezza cronica, stanchezza cardiaca, depressione, in tutti quei soggetti iper-emotivi, ansiosi, insonni e in tutti quei fenomeni che hanno una eziologia nello stress. Il CITRUSAURANTIUM è una pianta già utilizzata nella medicina tradizionale cinese come stimolante delle funzioni vitali dell'organismo, sotto il nome di Zhi-Shi. I principi attivi contenuti nell'estratto di Citrus aurantium frutto immaturo (in particolare la sinefrina) mostrano una attività termogenica selettiva e sono inoltre capaci di migliorare la performance psico-fisica. Le foglie di GINKGOBILOBA contengono terpeni, polifenoli, flavonoidi (ginketolo, isiginketolo, bilabetolo, ginkolide), che avrebbero un'azione vasodilatatrice con attività sulle funzioni cerebrovascolari e coadiuvante nella malattia di Alzheimer. Viene anche utilizzato nei disturbi della memoria, per migliorare la circolazione sanguigna, come antiossidante, utile nella sordità, nei ronzii, vertigini, emicranie, cefalee, emorroidi, come antiaggregante piastrinico e nei problemi d'impotenza sessuale. Il GLUTATIONE (l-glutatione)è il più potente ed importante fra gli antiossidanti prodotti dall'organismo. Combatte l'invecchiamento attraverso 2 vie principali: l'intestino ed il sistema circolatorio. Protegge le cellule, i tessuti e gli organi del corpo riuscendo a mantenerlo giovane. Il glutatione è una combinazione dei tre aminoacidi (tripeptide) cisteina, acido glutammico e glicina. Grazie alla sua facoltà di chelare (chelaggio = capacità di un elemento di legarsi ad un altro) i metalli pesanti e tossici quali piombo, cadmio, mercurio ed alluminio e trasportarli via eliminandoli dal corpo, ha una grande capacità disintossicante, 25-30 milligrammi al giorno sono sufficienti per disintossicarsi dai grassi pericolosi presenti negli alimenti. Il Glutatione è presente nel fluido che circonda l'occhio e pertanto è molto utile in tutte le malattie dell'occhio, specie cataratta e degenerazione maculare.

Avvertenze

In presenza di cardiovasculopatie e/o ipertensione, prima di assumere il prodotto, consultare il medico. Se si stanno assumendo farmaci anticoagulanti o antiaggreganti piastrinici, consultare il medico prima di assumere il prodotto. Si sconsiglia l'uso del prodotto in gravidanza, durante l'allattamento e al di sotto dei 12 anni. Conservare a temperatura ambiente ed in luogo asciutto. Evitare l'esposizione a fonti di calore localizzate ed ai raggi solari.