Università degli Studi di Milano Federazione Ordini Farmacisti Italiani
banda blu

Triveram

Ultimo aggiornamento: 07/10/2020

Area RiservataFoglietto Illustrativo Dica33



Confezioni

Triveram 10 mg/5 mg/5 mg 30 compresse rivestite con film
Triveram 20 mg/10 mg/10 mg 30 compresse rivestite con film
Triveram 20 mg/10 mg/5 mg 30 compresse rivestite con film
Triveram 20 mg/5 mg/5 mg 30 compresse rivestite con film
Triveram 40 mg/10 mg/10 mg 30 compresse rivestite con film

Cos'è Triveram?

Triveram è un farmaco a base del principio attivo Atorvastatina + Perindopril + Amlodipina, appartenente alla categoria degli ACE inibitori + calcioantagonisti + ipolipemizzanti e nello specifico Inibitori dell'HMG CoA reduttasi, altre associazioni. E' commercializzato in Italia dall'azienda Servier Italia S.p.A..

Triveram può essere prescritto con Ricetta RR - medicinali soggetti a prescrizione medica.

Informazioni commerciali sulla prescrizione

Titolare: Les Laboratoires Servier
Concessionario: Servier Italia S.p.A.
Ricetta: RR - medicinali soggetti a prescrizione medica
Classe: A
Principio attivo: Atorvastatina + Perindopril + Amlodipina
Gruppo terapeutico: ACE inibitori + calcioantagonisti + ipolipemizzanti
Forma farmaceutica: compressa rivestita

Indicazioni

Triveram è indicato per il trattamento dell'ipertensione essenziale e/o della coronaropatia, in associazione con ipercolesterolemia primaria o iperlipidemia mista, come terapia di sostituzione in pazienti adulti già adeguatamente controllati con atorvastatina, perindopril e amlodipina, somministrati in concomitanza allo stesso dosaggio della combinazione.

Posologia

Posologia
La posologia normale è di una compressa una volta al giorno.
La combinazione a dose fissa non è idonea per la terapia iniziale.
Se è richiesta una modifica della posologia, deve essere eseguita una titolazione dei singoli componenti.
Co-somministrazione con altri medicinali (vedere paragrafi 4.4 e 4.5)
Nei pazienti che assumono farmaci antivirali per l'epatite C contenenti elbasvir/grazoprevir in concomitanza con Triveram, la dose di atorvastatina in Triveram non deve superare i 20 mg/die.
Compromissione renale (vedere paragrafo 4.4)
Triveram può essere somministrato a pazienti con clearance della creatinina ≥ 60 ml/min, mentre non è idoneo per pazienti con clearance della creatinina < 60 ml/min. In questi pazienti, va effettuata una titolazione individuale della dose con i singoli componenti.
Anziani (vedere paragrafi 4.4 e 5.2)
I pazienti anziani possono essere trattati con Triveram in base alla funzione renale.
Compromissione epatica (vedere paragrafi 4.3, 4.4 e 5.2)
Triveram deve essere impiegato con cautela in pazienti con compromissione epatica. Triveram è controindicato in pazienti con malattia del fegato in fase attiva.
Popolazione pediatrica
La sicurezza e l'efficacia di Triveram in bambini ed adolescenti non è stata stabilita. Non sono disponibili dati in merito. Pertanto, l'impiego in bambini ed adolescenti va evitato.
Modo di somministrazione
Uso orale.
Le compresse di Triveram devono essere assunte come dose singola una volta al giorno, al mattino, prima del pasto.

Controindicazioni

  • Ipersensibilità ai principi attivi o ad un qualsiasi altro ACE inibitore o derivati della diidropiridina o ad uno qualsiasi degli eccipienti di questo medicinale, elencati al paragrafo 6.1;
  • Malattia del fegato in fase attiva o innalzamento persistente e inspiegabile delle transaminasi sieriche, sino ad un valore maggiore di 3 volte il limite normale superiore;
  • Durante la gravidanza, durante l'allattamento al seno ed in donne in età fertile che non adottano appropriate misure contraccettive (vedere paragrafo 4.6);
  • Uso concomitante di glecaprevir/pibrentasvir, antivirali per il trattamento dell'epatite C;
  • Ipotensione grave;
  • Shock (incluso lo shock cardiogeno);
  • Ostruzione del tratto di efflusso del ventricolo sinistro (ad es., cardiomiopatia ipertrofica ostruttiva e stenosi aortica di grado severo);
  • Insufficienza cardiaca emodinamicamente instabile dopo infarto acuto del miocardio;
  • Storia di angioedema (edema di Quincke) associato ad una precedente terapia con un ACE inibitore;
  • Angioedema ereditario o idiopatico;
  • Uso concomitante di medicinali contenenti aliskiren in pazienti con diabete mellito o compromissione renale (GFR < 60 ml/min/1,73 m²) (vedere paragrafi 4.5 e 5.1);
  • Uso concomitante di sacubitril/valsartan (vedere paragrafi 4.4 e 4.5);
  • Trattamenti extracorporei che causano il contatto del sangue con superfici caricate negativamente (vedere paragrafo 4.5),
  • Importante stenosi bilaterale dell'arteria renale o stenosi dell'arteria in caso di un unico rene funzionante (vedere paragrafo 4.4).


Avvertenze speciali e precauzioni di impiego

Le avvertenze speciali e le precauzioni relative a atorvastatina, perindopril e amlodipina sono applicabili a Triveram.
Effetti sul fegato:
A causa del componente atorvastatina contenuto in Triveram, devono essere eseguiti ...

Vedi la Scheda Tecnica del farmaco - RCP - completa: accedi al sito www.codifa.it

Interazioni con altri medicinali e altre forme di interazione

I dati provenienti da studi clinici hanno mostrato che il duplice blocco del sistema renina-angiotensina-aldosterone (RAAS) attraverso l'uso combinato di ACE-inibitori, bloccanti del recettore dell'angiotensina II o aliskiren, è associato ...

Vedi la Scheda Tecnica del farmaco - RCP - completa: accedi al sito www.codifa.it

Interazioni riportate su letteratura scientifica internazionale
Prima di prendere "Triveram" insieme ad altri farmaci come “Acido Fusidico Teva”, “Artiss”, “Dermomycin Cort”, “Eritromicina Idi - Crema, Soluzione”, “Eritromicina Idi - Gel”, “Eritromicina Lattobionato Fisiopharma”, “Fucicort”, “Fucidin”, “Fucidin H”, “Fucimixbeta”, “Fucithalmic”, “Fusapielbeta”, “Fusicutanbeta”, “Gemfibrozil DOC Generici”, “Gemfibrozil EG”, “Genlip”, “Lauromicina - Compressa”, “Lauromicina - Unguento”, “Lopid”, “Nervaxon”, “Noxafil - Compressa Gastroresistente”, “Noxafil - Sospensione”, “Posaconazolo Accord”, “Posaconazolo AHCL”, “Posaconazolo EG”, “Posaconazolo Mylan Pharma”, “Posaconazolo Mylan”, “Posaconazolo Teva”, “Rifadin”, “Rifater”, “Rifinah”, “Rifocin”, “Zineryt”, etc.., chiedi al tuo al tuo medico o farmacista di fiducia di verificare che sia sicuro e non dannoso per la tua salute ...

Assumere Triveram durante la gravidanza e l'allattamento

Posso prendere Triveram durante la gravidanza e l'allattamento?
Triveram è controindicato durante la gravidanza e l'allattamento (vedere paragrafo 4.3).
Gravidanza
Atorvastatina
La sicurezza nelle donne in stato di gravidanza non è stata stabilita. Non sono stati condotti studi ...

Vedi la Scheda Tecnica del farmaco - RCP - completa: accedi al sito www.codifa.it

Effetti sulla capacità di guidare veicoli e sull'uso di macchinari

Non sono stati effettuati studi sugli effetti di Triveram sulla capacità di guidare veicoli e sull'uso di macchinari.
  • Atorvastatina ha un effetto trascurabile sulla capacità di guidare veicoli e sull'uso di macchinari. Perindopril non ha una influenza diretta sulla capacità di guidare veicoli e sull'uso di macchinari, ma in alcuni pazienti possono verificarsi reazioni individuali correlate alla riduzione della pressione sanguigna, specialmente all'inizio del trattamento o in combinazione con un altro medicinale antipertensivo.
  • Amlodipina può avere una minima o modesta influenza sulla capacità di guidare veicoli e sull'uso di macchinari. Se i pazienti che assumono amlodipina soffrono di vertigini, mal di testa, affaticamento o nausea, la capacità di reazione può risultare compromessa.
Sulla base di queste informazioni, nei pazienti che assumono Triveram la capacità di guidare veicoli o di utilizzare macchinari può essere compromessa. Si raccomanda cautela soprattutto all'inizio del trattamento.


Effetti indesiderati

Sommario del profilo di sicurezza:
Le reazioni avverse più comunemente osservate con atorvastatina, perindopril e amlodipina, somministrati separatamente sono state: rinofaringite, ipersensibilità, iperglicemia, cefalea, dolore faringolaringeo, epistassi, stitichezza, flatulenza, dispepsia, ...

Vedi la Scheda Tecnica del farmaco - RCP - completa: accedi al sito www.codifa.it

Sovradosaggio

Non ci sono informazioni in merito al sovradosaggio di Triveram nell'uomo.
Atorvastatina:
Sintomi e gestione
Per il sovradosaggio da atorvastatina, un trattamento specifico non è disponibile. Qualora si verificasse un sovradosaggio, il paziente deve essere trattato sintomaticamente e devono essere adottate misure di supporto, come necessario. Devono essere eseguiti tests di funzionalità epatica e devono essere monitorati i livelli sierici di CK. Dal momento che atorvastatina si trova largamente legata alle proteine plasmatiche, non è previsto che l'emodialisi aumenti significativamente la clearance dell'atorvastatina.
Perindopril:
Sintomi:
I sintomi associati al sovradosaggio da ACE-inibitori possono includere ipotensione, shock circolatorio, alterazioni elettrolitiche, insufficienza renale, iperventilazione, tachicardia, palpitazioni, bradicardia, capogiro, ansia e tosse.
Gestione:
Il trattamento raccomandato per il sovradosaggio è l'infusione endovenosa di sodio cloruro, soluzione 9 mg/ml (0,9%). In caso di ipotensione, il paziente deve essere posto in posizione di shock. Se disponibile, può essere anche considerato il trattamento con angiotensina II per infusione e/o catecolamine per via endovenosa. Perindopril può essere rimosso dalla circolazione generale attraverso l'emodialisi (vedere paragrafo 4.4). La terapia con pacemaker è indicata per la bradicardia resistente alla terapia. Parametri vitali, elettroliti sierici e concentrazioni della creatinina devono essere monitorati continuamente.
Amlodipina:
L'esperienza di casi di sovradosaggio intenzionale nell'uomo, è limitata.
Sintomi:
I dati disponibili suggeriscono che il sovradosaggio possa portare ad una eccessiva vasodilatazione periferica e possibilmente ad una tachicardia riflessa. È stata osservata una marcata e probabilmente prolungata ipotensione sistemica, fino ad includere casi di shock ad esito fatale.
Gestione:
L'ipotensione clinicamente significativa a causa del sovradosaggio da amlodipina richiede un attivo supporto cardiovascolare, tra cui il monitoraggio frequente della funzione cardiaca e respiratoria, l'elevazione degli arti inferiori ed un'attenzione al volume di urina e dei fluidi circolanti. Un vasocostrittore può essere utile per ripristinare la pressione sanguigna ed il tono vascolare, a condizione che non vi siano controindicazioni al suo utilizzo. Il calcio gluconato per via endovenosa può rivelarsi utile nel neutralizzare gli effetti del blocco dei canali del calcio. La lavanda gastrica può essere utile in alcuni casi. In volontari sani, l'uso di carbone fino a 2 ore dopo la somministrazione di 10 mg di amlodipina ha mostrato capacità di ridurre il tasso di assorbimento di amlodipina. Dal momento che amlodipina è fortemente legata alle proteine, è probabile che la dialisi non sia di beneficio.


Proprietà farmacodinamiche

Categoria farmacoterapeutica: sostanze modificatrici dei lipidi, inibitori della HMG-CoA reduttasi, altre associazioni, codice ATC: C10BX11
Meccanismo di azione:
Atorvastatina
Atorvastatina è un inibitore selettivo e competitivo della HMG-CoA reduttasi, ed ...


Proprietà farmacocinetiche

In uno studio di interazione tra farmaci condotto in soggetti sani, la co-somministrazione di 40 mg di atorvastatina, 10 mg di perindopril arginina e 10 mg di amlodipina, ha determinato ...


Dati preclinici di sicurezza

Non sono stati eseguiti studi preclinici con Triveram.
Atorvastatina:
Tossicologia riproduttiva ed effetto sulla fertilità: Esistono evidenze provenienti da studi sperimentali condotti sugli animali che gli inibitori della HMG-CoA reduttasi ...


Elenco degli eccipienti

Nucleo della compressa:
Lattosio monoidrato
Calcio carbonato (E170)
Idrossipropilcellulosa (E463)
Sodio amido glicolato (tipo A)
Cellulosa microcristallina (E460)
Maltodestrina
Magnesio stearato (E572)
Rivestimento della compressa:
Glicerolo (E422)
Ipromellosa (E464)
Macrogol

Farmaci Esteri


Servizi Avanzati

Digita il Marchio o il Principio
Attivo di 2 o più prodotti e trova
le interazioni.
Marchio / Principio Attivo 1

Marchio / Principio Attivo 2




Cerca
Sistema di supporto alla prescrizione
Codifa Regulatory Assistance