UniversitÓ degli Studi di Milano Federazione Ordini Farmacisti Italiani
banda blu

Terazosina Hexal

Ultimo aggiornamento: 22/11/2018

Area RiservataFoglietto Illustrativo Dica33



Confezioni

Terazosina Hexal 2 mg 10 compresse
Terazosina Hexal 5 mg 14 compresse

Cos'Ŕ Terazosina Hexal?

Terazosina Hexal Ŕ un farmaco a base del principio attivo Terazosina Cloridrato, appartenente alla categoria degli Alfabloccanti, Ipertrofia prostatica benigna e nello specifico Antagonisti dei recettori alfa-adrenergici. E' commercializzato in Italia dall'azienda Sandoz S.p.A..

Terazosina Hexal pu˛ essere prescritto con Ricetta RR - medicinali soggetti a prescrizione medica.

Informazioni commerciali sulla prescrizione

Titolare: Sandoz S.p.A.
Concessionario: Sandoz S.p.A.
Ricetta: RR - medicinali soggetti a prescrizione medica
Classe: A
Principio attivo: Terazosina Cloridrato
Gruppo terapeutico: Alfabloccanti, Ipertrofia prostatica benigna
Forma farmaceutica: compressa

Indicazioni

Le compresse di TERAZOSINA HEXAL sono indicate:
  • nel trattamento dell'ipertensione da lieve a moderata
  • nel trattamento sintomatico dell'ostruzione delle vie urinarie indotta da iperplasia prostatica benigna (IPB).

Posologia

Adulti:
Nel trattamento dell'ipertensione:
La dose di TERAZOSINA HEXAL deve essere aggiustata a seconda della risposta di ciascun paziente. Per ogni regime posologico sono disponibili appropriati dosaggi.
La dose iniziale per tutti i pazienti è pari a 1 mg da assumersi prima di coricarsi durante la prima settimana di trattamento. Tale dose non deve essere superata. I pazienti devono essere avvisati di attenersi a questa istruzione, in modo da evitare l'effetto ipotensivo correlato con la prima dose. È possibile effettuare in seguito un incremento della dose pari a circa il doppio della stessa, ad intervalli settimanali, finché non viene raggiunto il controllo effettivo della pressione arteriosa.
La dose usuale di mantenimento è pari a 2 mg al giorno. Tuttavia, per taluni pazienti, può rendersi necessario un incremento di dose. Non deve comunque essere superata una dose massima di 20 mg. Qualora vengano somministrati in associazione altri farmaci antipertensivi, si deve effettuare una riduzione della dose, seguita, laddove richiesto, da una nuova titolazione.
Nel trattamento sintomatico dell'ostruzione delle vie urinarie indotta da IPB:
La dose di TERAZOSINA HEXAL deve essere aggiustata a seconda della risposta individuale del paziente.
I pazienti devono essere avvisati di attenersi alla prescrizione, in modo da evitare l'effetto ipotensivo correlato con la prima dose.
La dose iniziale per tutti i pazienti è pari a 1 mg da assumersi la sera per 7 giorni; durante la prima settimana di trattamento, tale dose non deve essere superata. Successivamente, è possibile incrementare la dose a 2 mg al giorno per 14 giorni, e poi a 5 mg al giorno per 7 giorni. La risposta al trattamento deve essere controllata a quattro settimane. Effetti collaterali transitori possono verificarsi ad ogni step di titolazione. Qualora uno qualunque di tali effetti collaterali persista, si deve prendere in considerazione la riduzione della dose.
La dose raccomandata usuale è pari a 5 mg una volta al giorno. La dose massima giornaliera è di 10 mg.
La terapia antipertensiva con TERAZOSINA HEXAL è un trattamento a lungo termine che deve essere interrotto esclusivamente su parere del medico. Se si rendesse necessario interrompere la terapia con TERAZOSINA HEXAL, la dose deve nuovamente essere titolata cominciando con 1 mg prima di coricarsi.
Uso in pazienti con alterata funzionalità renale o negli anziani
Generalmente, non si deve somministrare TERAZOSINA HEXAL in pazienti con riduzione del flusso urinario od anuria, o in presenza di insufficienza renale avanzata.
Non sono necessari aggiustamenti della dose negli anziani.
Uso in pazienti con alterata funzionalità epatica
La dose di TERAZOSINA HEXAL deve essere titolata con particolare cautela in pazienti con alterata funzionalità epatica, poichè la terazosina viene metabolizzata in larga misura nel fegato ed escreta principalmente attraverso le vie biliari. Dato che non è disponibile alcuna evidenza clinica in pazienti con disfunzione epatica severa, l'uso di TERAZOSINA HEXAL non è raccomandato in tali pazienti.
Uso nei bambini e negli adolescenti
Non sono stati riportati studi sull'efficacia e la tollerabilità del farmaco in oggetto nei bambini e negli adolescenti di età inferiore ai 18 anni. Pertanto, l'uso di TERAZOSINA HEXAL non è raccomandato in questo gruppo.
Modo di somministrazione
Le compresse di TERAZOSINA HEXAL devono essere deglutite intere senza masticarle, e possono essere assunte sia a stomaco pieno sia a stomaco vuoto.

Controindicazioni

  • Ipersensibilità nota alla terazosina o a farmaci antagonisti alfa-adrenergici strutturalmente simili, o ad uno qualsiasi degli eccipienti.
  • Anamnesi di sincope durante la minzione.


Avvertenze speciali e precauzioni di impiego

L'effetto “prima dose“ può verificarsi in seguito alla somministrazione della prima dose di TERAZOSINA HEXAL o durante il periodo iniziale di trattamento. Esso consiste in un notevole calo pressorio, principalmente ...

Vedi la Scheda Tecnica del farmaco - RCP - completa: accedi al sito www.codifa.it

Interazioni con altri medicinali e altre forme di interazione

È richiesta qualche cautela nel prescrivere TERAZOSINA HEXAL in associazione ad altri agenti antiipertensivi, dato che al riguardo è stata osservata significativa ipotensione. Può rendersi necessaria una nuova titolazione della ...

Vedi la Scheda Tecnica del farmaco - RCP - completa: accedi al sito www.codifa.it

Assumere Terazosina Hexal durante la gravidanza e l'allattamento

Posso prendere Terazosina Hexal durante la gravidanza e l'allattamento?
Non sono disponibili dati adeguati circa l'impiego di terazosina in gravidanza. Gli studi condotti al riguardo sul modello animale non hanno evidenziato effetti teratogeni imputabili al farmaco, ma sono stati ...

Vedi la Scheda Tecnica del farmaco - RCP - completa: accedi al sito www.codifa.it

Effetti sulla capacitÓádi guidare veicoli e sull'uso di macchinari

TERAZOSINA HEXAL compresse influisce in modo rilevante sulla capacità di guidare veicoli e di manovrare macchinari.
A causa della possibilità che si verifichino vertigine, leggero stordimento o torpore, i pazienti devono essere sconsigliati di guidare veicoli, manovrare macchinari o svolgere attività che implichino un alto rischio di incidenti nelle 12 ore successive all'inizio del trattamento con terazosina e quando vengano effettuati incrementi della dose.


Effetti indesiderati

Analogamente a quanto avviene con altri antagonisti dei recettori alfa-adrenergici, la terazosina può indurre sincope. Gli episodi di sincope possono verificarsi entro 30-90 minuti dall'assunzione della dose iniziale di tale ...

Vedi la Scheda Tecnica del farmaco - RCP - completa: accedi al sito www.codifa.it

Sovradosaggio

In caso di ipotensione acuta indotta dal trattamento con terazosina, deve essere considerata di primaria importanza una terapia di supporto cardiovascolare. Per riportare a valori normali la pressione sanguigna e la frequenza cardiaca, il paziente deve essere tenuto in posizione supina. Nel caso in cui tale provvedimento si dimostri inefficace, lo stato di shock ipotensivo deve essere trattato mediante somministrazione di sostituti del plasma e di vasocostrittori. Deve essere ripristinato l'equilibrio plasmatico ed elettrolitico. La funzionalità renale deve essere monitorata e, se necessario, devono essere adottate misure generali di supporto. Dal momento che la terazosina si lega prevalentemente alle proteine del plasma, la dialisi come misura terapeutica non risulta indicata.


ProprietÓ farmacodinamiche

Categoria farmacoterapeutica: antagonisti dei recettori alfa-adrenergici, Codice ATC G04CA03
Codice ATC C02CA
La terazosina, principio attivo contenuto nelle compresse di TERAZOSINA HEXAL, è un agente selettivo alfa1-bloccante adrenergico periferico. I ...


ProprietÓ farmacocinetiche

Assorbimento
La terazosina viene rapidamente e quasi completamente assorbita nel tratto gastrointestinale, senza che l'assunzione di cibo influisca su tale processo. La biodisponibilità del farmaco è pari al 90%.
Inizio ...


Dati preclinici di sicurezza

I dati preclinici ottenuti in base a studi farmacologici convenzionali di tollerabilità non rivelano particolare rischio nell'uomo.
Le ricerche eseguite in vitro ed in vivo sul potenziale mutageno della sostanza ...


Elenco degli eccipienti

Lattosio monoidrato, magnesio stearato, amido di mais, talco.


Farmaci Equivalenti

I farmaci equivalenti di Terazosina Hexal a base di Terazosina Cloridrato sono: Itrin, Prostatil, Terafluss, Teraprost, Terazosina DOC Generici, Terazosina Teva - Compressa, Terazosina Zentiva, Unoprost, Urodie, Uroflus

Farmaci Esteri

Per conoscere i farmaci esteri che corrispondono ad Terazosina Hexal a base di Terazosina Cloridrato ...
Vedi la Scheda Tecnica del farmaco - RCP - completa: accedi al sito www.codifa.it

Servizi Avanzati

Digita il Marchio o il Principio
Attivo di 2 o pi¨ prodotti e trova
le interazioni.
Marchio / Principio Attivo 1

Marchio / Principio Attivo 2




Cerca
Sistema di supporto alla prescrizione
Codifa Regulatory Assistance