Università degli Studi di Milano Federazione Ordini Farmacisti Italiani
banda blu
menu

Paracetamolo Mylan Pharma - Granulato

Ultimo aggiornamento: 18/12/2019

Area RiservataFoglietto Illustrativo Dica33


Confezioni

Paracetamolo Mylan Pharma 500 mg granulato 10 bustine
Paracetamolo Mylan Pharma 500 mg granulato 20 bustine

Cos'è Paracetamolo Mylan Pharma - Granulato?

Paracetamolo Mylan Pharma - Granulato è un farmaco a base del principio attivo Paracetamolo, appartenente alla categoria degli Antipiretici, Analgesici FANS e nello specifico Anilidi. E' commercializzato in Italia dall'azienda Mylan S.p.A..

Paracetamolo Mylan Pharma - Granulato può essere prescritto con Ricetta OTC - medicinali non soggetti a prescrizione medica da banco.

Informazioni commerciali sulla prescrizione

Titolare: Mylan S.p.A.
Concessionario: Mylan S.p.A.
Ricetta: OTC - medicinali non soggetti a prescrizione medica da banco
Classe: C
Principio attivo: Paracetamolo
Gruppo terapeutico: Antipiretici, Analgesici FANS
Forma farmaceutica: granulato

Indicazioni

Trattamento sintomatico di stati dolorosi acuti (mal di testa, nevralgie, mal di denti, dolori mestruali) e di stati febbrili.

Posologia

Il medico deve valutare la necessità di trattamenti per oltre 3 giorni consecutivi.
Negli adulti la posologia massima per via orale è di 3000 mg (vedere par. 4.9).
Per i bambini è indispensabile rispettare la posologia definita in funzione del loro peso corporeo.
Lo schema posologico di Paracetamolo MYLAN ITALIA in rapporto al peso corporeo ed alla via di somministrazione è il seguente (le età, approssimate in funzione del peso corporeo, sono indicate a titolo d'informazione):
  • Bambini di peso compreso tra 26 e 40 kg (approssimativamente tra gli 8 ed i 13 anni): 1 bustina alla volta, da ripetere se necessario dopo 6 ore, senza superare le 4 somministrazioni al giorno.
  • Ragazzi di peso compreso tra 41 e 50 kg (approssimativamente tra i 12 ed i 15 anni): 1 bustina alla volta, da ripetere se necessario dopo 4 ore, senza superare le 6 somministrazioni al giorno.
  • Ragazzi di peso superiore a 50 kg (approssimativamente sopra i 15 anni): 1 bustina alla volta, da ripetere se necessario dopo 4 ore, senza superare le 6 somministrazioni al giorno.
  • Adulti: 1 bustina alla volta, da ripetere se necessario dopo 4 ore, senza superare le 6 somministrazioni al giorno. Nel caso di forti dolori o febbre alta, 2 bustine da 500 mg da ripetere se necessario dopo non meno di 4 ore.
Bambini di peso inferire a 26 kg (età inferiore a 7 anni): il medicinale non deve essere somministrato a questa categoria di pazienti.
Pazienti anziani: la posologia deve essere attentamente stabilita dal medico che dovrà valutare una eventuale riduzione dei dosaggi sopra indicati.
Insufficienza renale
In caso di insufficienza renale grave (clearance della creatinina inferiore a 10 ml/min), l'intervallo tra le somministrazioni deve essere di almeno 8 ore.
Non superare le dosi consigliate.
Modo di somministrazione
Solo per uso orale.
Porre il granulato direttamente sulla lingua e deglutirlo senza acqua.

Controindicazioni

  • Ipersensibilità al principio attivo o altre sostanze strettamente correlate dal punto di vista chimico e/o ad uno qualsiasi degli eccipienti.
  • Bambini di peso inferiore a 26 kg (età inferiore a 7 anni).
  • Grave insufficienza renale
  • Pazienti con manifesta insufficienza della glucosio–6–fosfato deidrogenasi.


Avvertenze speciali e precauzioni di impiego

Non somministrare per oltre 3 giorni consecutivi senza consultare il medico.
Nei rari casi di reazioni allergiche la somministrazione deve essere sospesa e deve essere istituito un idoneo trattamento.
Usare ...

Vedi la Scheda Tecnica del farmaco - RCP - completa: accedi al sito www.codifa.it

Interazioni con altri medicinali e altre forme di interazione

È sconsigliato l'uso del prodotto se il paziente è in trattamento con antiinfiammatori.
Nel corso di terapia con anticoagulanti orali si consiglia di ridurre le dosi di paracetamolo.
L'effetto anticoagulante ...

Vedi la Scheda Tecnica del farmaco - RCP - completa: accedi al sito www.codifa.it

Interazioni riportate su letteratura scientifica internazionale
Prima di prendere "Paracetamolo Mylan Pharma - Granulato" insieme ad altri farmaci come “Cormeto”, etc.., chiedi al tuo al tuo medico o farmacista di fiducia di verificare che sia sicuro e non dannoso per la tua salute ...

Assumere Paracetamolo Mylan Pharma - Granulato durante la gravidanza e l'allattamento

Posso prendere Paracetamolo Mylan Pharma - Granulato durante la gravidanza e l'allattamento?
Chiedere consiglio al medico o al farmacista prima di prendere qualsiasi medicinale
L'esperienza clinica con l'uso di Paracetamolo durante la gravidanza e l'allattamento è limitata. Gravidanza I dati epidemiologici sull'uso ...

Vedi la Scheda Tecnica del farmaco - RCP - completa: accedi al sito www.codifa.it

Effetti sulla capacità di guidare veicoli e sull'uso di macchinari

A causa della possibile insorgenza di vertigini, Paracetamolo MYLAN ITALIA può compromettere la capacità di guidare veicoli e di usare macchinari.


Effetti indesiderati

Di seguito sono riportati gli effetti indesiderati del Paracetamolo organizzati secondo la classificazione sistemica e organica MedDRA. Non sono disponibili dati sufficienti per stabilire la frequenza dei singoli effetti elencati.
...

Vedi la Scheda Tecnica del farmaco - RCP - completa: accedi al sito www.codifa.it

Sovradosaggio

In caso di sovradosaggio il Paracetamolo può provocare citolisi epatica, che può evolvere verso necrosi massiva ed irreversibile: nello stesso caso può provocare alterazioni a carico del rene e del sangue anche gravi, che si manifestano da 12 a 48 ore dopo l'assunzione.
Sintomi dovuti ad intossicazione acuta da paracetamolo:
nausea, vomito, anoressia, pallore, dolori addominali che compaiono generalmente durante le prime 24 ore.
In caso di sovradosaggio, è comunque necessario un trattamento medico immediato, anche in assenza di sintomi.
Procedura d'emergenza: rapida eliminazione del prodotto ingerito tramite lavanda gastrica, eventualmente diuresi forzata ed emodialisi.
Antidoto: somministrazione più tempestiva possibile di N–acetilcisteina o di metionina.


Proprietà farmacodinamiche

Categoria farmacoterapeutica: analgesici ed antipiretici.
Codice ATC: N02BE01
Meccanismo d'azione:
Il Paracetamolo possiede azione analgesica ed antipiretica: l'attività analgesica sembra legata alla capacità del paracetamolo di inibire la biosintesi delle ...


Proprietà farmacocinetiche

Assorbimento: Il Paracetamolo viene rapidamente e quasi completamente assorbito nel tratto gastrointestinale.
Distribuzione: La percentuale di paracetamolo legata alle proteine plasmatiche alle concentrazioni terapeutiche è minima.
Metabolismo: Il paracetamolo viene ...


Dati preclinici di sicurezza

I dati preclinici di sicurezza sul Paracetamolo reperibili in letteratura non evidenziano informazioni di rilievo per le indicazioni ed i dosaggi raccomandati.
Non sono disponibili studi convenzionali che utilizzino gli ...


Elenco degli eccipienti

Ogni bustina contiene:
mannitolo, sorbitolo (E420), aspartame (E951), acido citrico anidro, aroma limone.


Farmaci Esteri

Per conoscere i farmaci esteri che corrispondono ad Paracetamolo Mylan Pharma - Granulato a base di Paracetamolo ...
Vedi la Scheda Tecnica del farmaco - RCP - completa: accedi al sito www.codifa.it

Servizi Avanzati

Digita il Marchio o il Principio
Attivo di 2 o più prodotti e trova
le interazioni.
Marchio / Principio Attivo 1

Marchio / Principio Attivo 2




Cerca
Sistema di supporto alla prescrizione
Codifa Regulatory Assistance