UniversitÓ degli Studi di MilanoFederazione Ordini Farmacisti Italiani
banda blu

Omkasa

Ultimo aggiornamento: 20/07/2021




Cos'Ŕ Omkasa?

Omkasa Ŕ un farmaco a base del principio attivo Acido Salicilico, appartenente alla categoria degli Analgesici FANS e nello specifico Antinfiammatori non steroidei. E' commercializzato in Italia dall'azienda Omikron Italia S.r.l..

Omkasa pu˛ essere prescritto con Ricetta RR - medicinali soggetti a prescrizione medica.


Confezioni

Omkasa 1 mg/ml collirio, soluzione flacone 10 ml

Informazioni commerciali sulla prescrizione

Titolare: Omikron Italia S.r.l.
Ricetta: RR - medicinali soggetti a prescrizione medica
Classe: C
Principio attivo: Acido Salicilico
Gruppo terapeutico: Analgesici FANS
ATC: S01BC08 - Acido salicilico
Forma farmaceutica: collirio

Indicazioni

OMKASA è indicato negli adulti per il trattamento antiflogistico delle blefariti e delle congiuntiviti aspecifiche (irritazioni oculari causate da polvere, smog o sole).

Posologia

Posologia
Instillare una goccia 1-4 volte al giorno.
Popolazione pediatrica
OMKASA è controindicato nei bambini di età compresa tra 0 e 12 anni (vedi paragrafo 4.3).
Modo di somministrazione
Instillare nel sacco congiuntivale.
Svitare il tappino di protezione del beccuccio e instillare il numero di gocce prescritto nel sacco congiuntivale, tenendo la testa leggermente piegata all'indietro. Dopo l'uso richiudere accuratamente il flacone.
Evitare il contatto del beccuccio con gli occhi o la cute.

Controindicazioni

Ipersensibilità all'Acido Salicilico, ai salicilati in genere o ad uno qualsiasi degli eccipienti elencati al paragrafo 6.1.
Generalmente controindicato in gravidanza e allattamento (v. paragrafo 4.6).
Esiste la possibilità di sensibilizzazione crociata con acido acetilsalicilico ed altri farmaci antinfiammatori non steroidei. OMKASA è controindicato in pazienti che abbiano manifestato in precedenza una ipersensibilità a questi farmaci (accessi asmatici, orticaria, riniti acute).
OMKASA è controindicato nella popolazione pediatrica al di sotto dei 12 anni.


Avvertenze speciali e precauzioni di impiego

Evitare di portare lenti a contatto durante il trattamento con OMKASA.
In ogni caso togliere le lenti prima di applicare le gocce e aspettare 15 minuti prima di riposizionarle.
In presenza, o qualora esista il rischio di infezione, deve essere somministrata contemporaneamente a OMKASA collirio una terapia appropriata (es. antibiotici).

Interazioni con altri medicinali e altre forme di interazione

Sebbene non vi siano studi di interazione adeguatamente controllati dopo somministrazione oculare, è possibile che l'uso eccessivo di salicilati topici possa aumentare l'effetto degli anticoagulanti cumarinici. Si consiglia pertanto di usare cautela con i pazienti che stanno assumendo anticoagulanti cumarinici.

FertilitÓ, gravidanza e allattamento

Non sono disponibili studi clinici controllati circa l'uso in gravidanza o durante l'allattamento. Il medico dovrà valutare attentamente i benefici del farmaco rispetto agli eventuali rischi.


Effetti sulla capacitÓádi guidare veicoli e sull'uso di macchinari

Come tutti i colliri, OMKASA può provocare annebbiamento della vista per un breve periodo immediatamente dopo l'applicazione. OMKASA altera lievemente la capacità di guidare veicoli o di usare macchinari. Se si manifesta un offuscamento della vista al momento dell'instillazione, il paziente dovrà attendere che la visione torni nitida prima di mettersi alla guida di un veicolo o di usare macchinari.


Effetti indesiderati

Le reazioni avverse segnalate sia nel corso di studi clinici che durante l'esperienza post-marketing come più frequenti dei casi isolati sono elencate qui sotto, classificate in base al Sistema Organo Classe e alla frequenza.
Le frequenze sono definite come: molto comune (≥ 1/10); comune (≥ 1/100 a < 1/10); non comune (≥ 1/1.000 a < 1/100); raro (≥ 1/10.000 a < 1/.1.000) e molto raro (< 1/10.000). 
Sistema Organo Classe
Raro
Molto raro
Patologie dell'occhio
 
prurito, iperemia oculare e visione offuscata immediatamente dopo l'instillazione.
Patologie sistemiche e condizioni relative alla sede di somministrazione
Reazioni allergiche locali
 
Segnalazione di reazioni avverse sospette
La segnalazione delle reazioni avverse sospette che si verificano dopo l'autorizzazione del medicinale è importante, in quanto permette un monitoraggio continuo del rapporto beneficio/rischio del medicinale. Agli operatori sanitari è richiesto di segnalare qualsiasi reazione avversa sospetta tramite il sistema nazionale di segnalazione all'indirizzo www.agenziafarmaco.gov.it/it/responsabili.

Sovradosaggio

Se usato correttamente OMKASA non dà origine a sovradosaggio o intossicazioni.


Scadenza

3 anni
Validità dopo la prima apertura: 4 settimane.


Conservazione

Conservare a temperatura inferiore a 25°C.
Per le condizioni di conservazione dopo la prima apertura vedere paragrafo 6.3.


Elenco degli eccipienti

Clorexidina digluconato; acido borico; sodio tetraborato; cloruro di sodio; sodio edetato; acqua per preparazioni iniettabili.


Foglietto Illustrativo


Fonti Ufficiali



Servizi Avanzati

Digita il Marchio o il Principio
Attivo di 2 o pi¨ prodotti e trova
le interazioni.
Marchio / Principio Attivo 1

Marchio / Principio Attivo 2




Cerca