Università degli Studi di Milano Federazione Ordini Farmacisti Italiani
banda blu
menu

Olitrace

Ultimo aggiornamento: 17/10/2017

Area RiservataFoglietto Illustrativo Dica33

Indice


Confezioni

Olitrace soluzione per infusione 5 fiale da 10 ml

Cos'è Olitrace?

Olitrace è un farmaco a base del principio attivo Elettroliti, appartenente alla categoria degli Soluzioni endovena elettrolitiche e nello specifico Soluzioni elettrolitiche. E' commercializzato in Italia dall'azienda B. Braun Milano S.p.A..

Olitrace può essere prescritto con Ricetta OSP - medicinali soggetti a prescrizione medica limitativa, utilizzabili esclusivamente in ambiente ospedaliero o in struttura ad esso assimilabile.

Informazioni commerciali sulla prescrizione

Titolare: B. Braun Melsungen AG
Concessionario: B. Braun Milano S.p.A.
Ricetta: OSP - medicinali soggetti a prescrizione medica limitativa, utilizzabili esclusivamente in ambiente ospedaliero o in struttura ad esso assimilabile
Classe: C
Principio attivo: Elettroliti
Gruppo terapeutico: Soluzioni endovena elettrolitiche
Forma farmaceutica: soluzione (uso interno)

Indicazioni

Olitrace è impiegato in pazienti adulti come componente di un regime nutrizionale per via endovenosa per l'apporto di oligoelementi.

Posologia

Posologia
Adulti
La dose giornaliera raccomandata in pazienti adulti con fabbisogno normale è 10 ml (1 fiala).
In pazienti con un fabbisogno moderatamente aumentato, può essere somministrata una dose giornaliera fino a 20 ml (2 fiale), monitorando i valori degli oligoelementi.
In caso di un significativo aumento del fabbisogno di oligoelementi (ustioni estese, pazienti politraumatici con ipercatabolismo grave) può essere necessario aumentare la dose.
Popolazione pediatrica
Olitrace è controindicato nei neonati, lattanti e bambini (vedi paragrafo 4.3).
Olitrace non è raccomandato negli adolescenti (vedi paragrafo 4.4).
Compromissione renale e epatica
In pazienti con compromissione della funzionalità epatica e/o renale la dose deve essere determinata individualmente. Per questi pazienti può essere necessario diminuire la dose.
Modo di somministrazione
Olitrace, che è un concentrato di oligoelementi, deve essere somministrato solo per via endovenosa dopo diluizione con non meno di 250 ml di una soluzione per infusione compatibile, per esempio:
  • soluzioni di glucosio (5% o 10% peso/volume),
  • soluzioni di elettroliti (es. sodio cloruro 0,9% peso/volume, soluzione Ringer).
Prima dell'aggiunta ad altre soluzioni per infusione deve esserne provata la compatibilità.
L'infusione della miscela pronta per l'uso non deve durare meno di 6 ore e deve essere completata entro le 24 ore.
La somministrazione può essere continuata per tutta la durata della nutrizione parenterale.
Per quanto riguarda incompatibilità ed istruzioni per l'uso vedere paragrafi 6.2 e 6.6.
Note:
La diarrea può portare ad un aumento della perdita di zinco per via intestinale. In questo caso, è necessario controllare le concentrazioni nel siero.
La carenza di ogni singolo oligoelemento deve essere corretta da un apporto aggiuntivo specifico.

Controindicazioni

  • Ipersensibilità ai principi attivi o ad uno qualsiasi degli eccipienti elencati al paragrafo 6.1.
  • In caso di pronunciata colestasi (bilirubina sierica >140 mmol/l ed elevati livelli di gamma-glutammiltransferasi e fosfatasi alcalina).
  • In caso di Malattia di Wilson e disturbi da accumulo di ferro (es. emosiderosi o emocromatosi).
Olitrace è controindicato nei neonati, lattanti e bambini, la sua composizione non è adatta a questa fascia di età.


Avvertenze speciali e precauzioni di impiego

I livelli di manganese nel sangue devono essere monitorati regolarmente in caso di nutrizione artificiale prolungata. In caso di accumulo di manganese, può essere necessaria una riduzione del dosaggio o ...

Vedi la Scheda Tecnica del farmaco - RCP - completa: accedi al sito www.codifa.it

Interazioni con altri medicinali e altre forme di interazione

Per informazioni sulla compatibilità/incompatibilità vedere paragrafi 6.2 e 6.6.
...

Vedi la Scheda Tecnica del farmaco - RCP - completa: accedi al sito www.codifa.it

Interazioni riportate su letteratura scientifica internazionale
Prima di prendere "Olitrace" insieme ad altri farmaci come , etc.., chiedi al tuo al tuo medico o farmacista di fiducia di verificare che sia sicuro e non dannoso per la tua salute ...

Assumere Olitrace durante la gravidanza e l'allattamento

Posso prendere Olitrace durante la gravidanza e l'allattamento?
Gravidanza
I dati relativi all'uso di Olitrace in donne in gravidanza, non esistonoo sono in numero limitato. Gli studi sull'animale non sono sufficienti a dimostrare una tossicità riproduttiva (vedere paragrafo ...

Vedi la Scheda Tecnica del farmaco - RCP - completa: accedi al sito www.codifa.it

Effetti sulla capacità di guidare veicoli e sull'uso di macchinari

Non pertinente.


Effetti indesiderati

Disturbi del sistema immunitario:
Non nota: reazioni anafilattiche al ferro somministrato per via parenterale con possibile esito letale.
Lo iodio può causare reazioni allergiche.
Segnalazione delle reazioni avverse sospette
La ...

Vedi la Scheda Tecnica del farmaco - RCP - completa: accedi al sito www.codifa.it

Sovradosaggio

È estremamente improbabile che si verifichi sovradosaggio con Olitrace in quanto la quantità di oligoelementi per fiala è ben al di sotto dei livelli noti di tossicità. Se si sospetta un sovradosaggio, il trattamento con Olitrace deve essere sospeso. Il sovradosaggio può essere confermato con esami di laboratorio appropriati.


Proprietà farmacodinamiche

Categoria farmacoterapeutica: Soluzioni endovena additive; codice ATC: B05X.
Effetti farmacodinamici
Olitrace è una soluzione bilanciata composta da tutti i nove oligoelementi che sono attualmente considerati essenziali. Essi sono necessari per ...


Proprietà farmacocinetiche

Eliminazione
L'eliminazione dei singoli oligoelementi avviene per vie diverse.
Il ferro è eliminato attraverso le feci e in minima parte con le urine.
Lo zinco è prevalentemente escreto nelle ...


Dati preclinici di sicurezza

Non sono stati condotti studi preclinici convenzionali di sicurezza farmacologica, tossicità a dosi ripetute, genotossicità, potenziale cancerogeno, tossicità della riproduzione e dello sviluppo con Olitrace.
Poiché Olitrace è indicato per ...


Elenco degli eccipienti

Acido cloridrico (per l'aggiustamento del pH).
Acqua per preparazioni iniettabili.


Farmaci Equivalenti

I farmaci equivalenti di Olitrace a base di Elettroliti sono:

Farmaci Esteri

Per conoscere i farmaci esteri che corrispondono ad Olitrace a base di Elettroliti ...

Servizi Avanzati

Digita il Marchio o il Principio
Attivo di 2 o più prodotti e trova
le interazioni.
Marchio / Principio Attivo 1

Marchio / Principio Attivo 2




Cerca
Sistema di supporto alla prescrizione
Codifa Regulatory Assistance