UniversitÓ degli Studi di Milano Federazione Ordini Farmacisti Italiani
banda blu

Nutriperi Lipid

B. Braun Milano S.p.A.
Ultimo aggiornamento: 03/09/2019




Cos'Ŕ Nutriperi Lipid?

Nutriperi Lipid Ŕ un farmaco a base del principio attivo Glucosio Monoidrato + Olio Di Soia Per Uso Parenterale + Trigliceridi A Catena Media + Poliaminoacidi + Elettroliti, appartenente alla categoria degli Soluzioni nutrizionali parenterali e nello specifico Soluzioni nutrizionali parenterali. E' commercializzato in Italia dall'azienda B. Braun Milano S.p.A..

Nutriperi Lipid pu˛ essere prescritto con Ricetta RR - medicinali soggetti a prescrizione medica.

Confezioni

Nutriperi Lipid ev 5 sacche a tre comparti 1250 ml
Nutriperi Lipid ev 5 sacche a tre comparti 1875 ml
Nutriperi Lipid ev 5 sacche a tre comparti 2500 ml

Informazioni commerciali sulla prescrizione

Titolare: B. Braun Melsungen AG
Concessionario: B. Braun Milano S.p.A.
Ricetta: RR - medicinali soggetti a prescrizione medica
Classe: C
Principio attivo: Glucosio Monoidrato + Olio Di Soia Per Uso Parenterale + Trigliceridi A Catena Media + Poliaminoacidi + Elettroliti
Gruppo terapeutico: Soluzioni nutrizionali parenterali
Forma farmaceutica: preparazione iniettabile

Indicazioni

Apporto di calorie, acidi grassi essenziali, aminoacidi, elettroliti e liquidi durante nutrizione parenterale di pazienti con catabolismo da lieve a moderatamente grave, nei casi in cui la nutrizione orale o enterale risulta impossibile, insufficiente o controindicata.

Posologia

Posologia
Il dosaggio deve essere adattato al fabbisogno individuale dei pazienti.
Si raccomanda di somministrare NutriPeri lipid in modo continuo. Un aumento graduale della velocità di infusione per i primi 30 minuti fino al raggiungimento della velocità di infusione desiderata, evita possibili complicanze.
Adolescenti di età superiore ai 14 anni e adulti:
La dose massima giornaliera ammonta a 40 ml per ogni Kg di peso corporeo corrispondente a:
- 1,28 g di aminoacidi/Kg di peso corporeo al giorno
- 2,56 g glucosio/Kg di peso corporeo al giorno
- 1,6 g lipidi/Kg di peso corporeo al giorno
La velocità massima di infusione è di 2,5 ml per ora per kg di peso corporeo, corrispondente a:
- 0,08 g aminoacidi/Kg di peso corporeo per ora
- 0,16 g glucosio/Kg di peso corporeo per ora
- 0,1 g lipidi/Kg di peso corporeo per ora
Per un paziente di 70 Kg ciò corrisponde ad una velocità massima di infusione di 175 ml per ora. La quantità di substrato somministrata è quindi di 5,6 g di aminoacidi per ora, quella del glucosio è di 11,2 g di glucosio per ora e quella dei lipidi è di 7 g di lipidi per ora.
Popolazione pediatrica
Neonati, infanti e bambini al di sotto dei 2 anni di età
Nutriperi Lipid è controindicato nei neonati, negli infanti e nei bambini al di sotto dei 2 anni di età (vedere paragrafo 4.3).
Bambini di età compresa tra i 2 e i 13 anni
Le raccomandazioni per il dosaggio, fornite, sono informazioni guida basate sui fabbisogni medi. Il dosaggio deve essere adattato al singolo individuo in base all'età, allo stadio di sviluppo e alla malattia. Per il calcolo del dosaggio è necessario tenere conto delle condizioni di idratazione del paziente pediatrico.
Per i bambini può essere necessario iniziare la terapia nutrizionale con metà del dosaggio stabilito. Il dosaggio deve essere incrementato per gradi in accordo con le capacità metaboliche individuali fino al dosaggio massimo.
Dose giornaliera per 2 - 4 anni di età: 45 ml/kg di peso corporeo, corrispondente a:
- 1,44 g di aminoacidi  /kg di peso corporeo al giorno
- 2,88 g di glucosio  /kg di peso corporeo al giorno
- 1,8 g di lipidi  /kg di peso corporeo al giorno
Dose giornaliera 5 - 13 anni di età: 30 ml/kg di peso corporeo, corrispondente a:
- 0,96 g di aminoacidi  /kg di peso corporeo al giorno
- 1,92 g di glucosio  /kg di peso corporeo al giorno
- 1,2 g di lipidi  /kg di peso corporeo al giorno
La massima velocità di infusione è 2,5 ml/kg di peso corporeo all'ora, corrispondente a
- 0,08 g di aminoacidi  /kg di peso corporeo all'ora
- 0,16 g di glucosio  /kg di peso corporeo all'ora
- 0,1 g di lipidi  /kg di peso corporeo all'ora
In base alle necessità individuali dei pazienti pediatrici, Nutriperi Lipid potrebbe non essere sufficiente a coprire il fabbisogno totale di calorie e liquidi. In tali casi, è necessario fornire in aggiunta dosi adeguate di carboidrati e/o lipidi e/o liquidi.
Pazienti con funzionalità renale/epatica compromessa
Le dosi devono essere aggiustate caso per caso nei pazienti con insufficienza renale o epatica (vedere anche paragrafo 4.4).
Durata del trattamento
Per le indicazioni stabilite, la durata del trattamento non deve superare i 7 giorni.
Metodo di somministrazione
Uso endovenoso. Infusione venosa centrale o periferica.

 


Controindicazioni

  • ipersensibilità ai principi attivi, alle proteine dell'uovo, delle arachidi o della soia o ad uno qualsiasi degli eccipienti elencati al paragrafo 6.1,
  • disturbi congeniti del metabolismo degli aminoacidi,
  • iperlipidemia grave
  • iperglicemia non rispondente a dosi di insulina fino a 6 unità di insulina per ora,
  • acidosi,
  • colestasi intraepatica,
  • grave insufficienza epatica,
  • grave insufficienza renale in assenza di terapia renale sostitutiva,
  • diatesi emorragica ingravescente,
  • episodi acuti tromboembolici, embolia lipidica,
Per la sua composizione NutriPeri lipid non deve essere impiegato in neonati, infanti e bambini di età inferiore ai due anni.
Controindicazioni generali alla nutrizione parenterale includono:
  • stato circolatorio instabile con pericolo di vita (stati di collasso e shock),
  • fasi acute di infarto cardiaco e ictus,
  • condizione metabolica instabile (per es.: grave sindromi post-traumatiche, coma di origine non nota),
  • inadeguato apporto di ossigeno cellulare,
  • disturbi dell'equilibrio idroelettrolitico,
  • edema polmonare acuto,
  • insufficienza cardiaca scompensata.


Avvertenze speciali e precauzioni di impiego

È necessario esercitare cautela nei casi di aumentata osmolarità sierica.
Un'infusione troppo rapida può determinare un sovraccarico di liquidi con conseguenti concentrazioni di elettroliti sieriche patologiche, iperidratazione ed edema polmonare.
...

Vedi la Scheda Tecnica del farmaco - RCP - completa: accedi al sito www.codifa.it

Interazioni con altri medicinali e altre forme di interazione

Alcuni farmaci, come l'insulina, possono interferire con il sistema delle lipasi dell'organismo. Questo tipo di interazione, tuttavia, sembra avere un'importanza clinica limitata.
La somministrazione di eparina in dosi cliniche provoca ...

Vedi la Scheda Tecnica del farmaco - RCP - completa: accedi al sito www.codifa.it

Assumere Nutriperi Lipid durante la gravidanza e l'allattamento

Posso prendere Nutriperi Lipid durante la gravidanza e l'allattamento?
Gravidanza
I dati relativi all'uso di Nutriperi Lipid in donne in gravidanza non esistono o sono in numero limitato. Gli studi di tossicità riproduttiva sugli animali sono insufficienti (vedere paragrafo ...

Vedi la Scheda Tecnica del farmaco - RCP - completa: accedi al sito www.codifa.it

Effetti sulla capacitÓádi guidare veicoli e sull'uso di macchinari

Non rilevante.


Effetti indesiderati

Il seguente elenco comprende una serie di reazioni sistemiche che possono essere associate all'uso di Nutriperi Lipid. In condizioni di utilizzo corretto, in termini di monitoraggio del dosaggio, rispetto delle ...

Vedi la Scheda Tecnica del farmaco - RCP - completa: accedi al sito www.codifa.it

Sovradosaggio

Sintomi da sovradosaggio di liquidi ed elettroliti
Iperidratazione, squilibrio elettrolitico ed edema polmonare
Sintomi da sovradosaggio di aminoacidi
Perdite renali di aminoacidi con conseguente squilibrio aminoacidico, malessere, vomito e brividi.
Sintomi da sovradosaggio di glucosio
Iperglicemia, glicosuria, disidratazione, iperosmolalità, coma iperglicemico e iperosmolare.
Sintomi da sovradosaggio di lipidi
Vedere paragrafo 4.8.
Trattamento
Si raccomanda di interrompere immediatamente l'infusione in caso di sovradosaggio. Ulteriori misure terapeutiche dipendono dai sintomi e dalla loro gravità. Quando si riprende l'infusione dopo l'attenuazione dei sintomi, si raccomanda che la velocità di infusione sia aumentata gradualmente e accompagnata da intervalli di monitoraggio frequenti.


ProprietÓ farmacodinamiche

Categoria farmacoterapeutica: codice ATC B05BA10 (Soluzione per nutrizione parenterale, associazione)
Meccanismo d'azione
Lo scopo della nutrizione parenterale è di fornire tutte le sostanze nutrienti necessarie per la crescita e la ...


ProprietÓ farmacocinetiche

Assorbimento
NutriPeri lipid è infuso per via endovenosa. Perciò tutti i substrati sono disponibili immediatamente per il metabolismo.
Distribuzione
La dose, la velocità di infusione, lo stato metabolico e le ...


Dati preclinici di sicurezza

Non sono stati svolti studi preclinici con NutriPeri lipid.
Non sono attesi effetti tossici delle miscele di nutrienti somministrate come terapia sostitutiva ai dosaggi raccomandati.
Tossicità riproduttiva
I fitoestrogeni come ...


Elenco degli eccipienti

Acido citrico monoidrato (per l'aggiustamento del pH),
lecitina d'uovo,
glicerolo,
sodio oleato,
acqua per preparazioni iniettabili.


Farmaci Esteri


Articoli correlati


Servizi Avanzati

Digita il Marchio o il Principio
Attivo di 2 o pi¨ prodotti e trova
le interazioni.
Marchio / Principio Attivo 1

Marchio / Principio Attivo 2




Cerca