UniversitÓ degli Studi di Milano Federazione Ordini Farmacisti Italiani
banda blu

Nerisona - Unguento

Leo Pharma S.p.A.
Ultimo aggiornamento: 09/02/2021




Cos'Ŕ Nerisona - Unguento?

Nerisona - Unguento Ŕ un farmaco a base del principio attivo Diflucortolone Valerato, appartenente alla categoria degli Corticosteroidi e nello specifico Corticosteroidi, attivi (gruppo III). E' commercializzato in Italia dall'azienda Leo Pharma S.p.A..

Nerisona - Unguento pu˛ essere prescritto con Ricetta RR - medicinali soggetti a prescrizione medica.

Confezioni

Nerisona 0,3% unguento 20 g

Informazioni commerciali sulla prescrizione

Titolare: Leo Pharma A/S
Concessionario: Leo Pharma S.p.A.
Ricetta: RR - medicinali soggetti a prescrizione medica
Classe: A
Principio attivo: Diflucortolone Valerato
Gruppo terapeutico: Corticosteroidi
Forma farmaceutica: crema

Indicazioni

  • Placche localizzate resistenti di:
    psoriasi, lichenificazione, lupus eritematoso discoide, lichen ipertrofico.
  • Cicatrici ipertrofiche.
Nerisona 0,3% è disponibile in due formulazioni: crema idrofoba e unguento.
Nerisona 0,3% crema idrofoba è un'emulsione di tipo acqua in olio e, in quanto tale, permette la traspirazione cutanea e gli scambi di calore. La componente oleosa protegge, nel contempo, da un indesiderabile essiccamento della cute.
Nerisona 0,3% unguento è costituito da una base anidra indicata nelle forme particolarmente secche per le proprietà emollienti. Questo tipo di base è talora in grado di favorire i processi di guarigione. L'occlusione attuata dall'unguento aiuta la penetrazione del principio attivo negli strati cutanei.

Posologia

Salvo diversa prescrizione medica, applicare in strato sottile Nerisona 0,3% inizialmente due o tre volte al giorno sulla zona da trattare. Questa posologia va osservata per un periodo di 1-2 settimane, nel corso del quale si evidenziano, in genere, significativi risultati clinici. Non appena il quadro clinico sarà migliorato, è sufficiente ridurre la posologia ad una sola applicazione al giorno o passare all'analogo prodotto a più bassa concentrazione (Nerisona).

Controindicazioni

Ipersensibilità al principio attivo o ad uno qualsiasi degli eccipienti.
Presenza sulla zona da trattare di affezioni cutanee di origine tubercolare o luetica; patologie virali (varicella e herpes zoster), reazioni cutanee post vacciniche.
Il preparato non è indicato per il trattamento di lattanti e di bambini in età inferiore a 4 anni, data l'elevata concentrazione del principio attivo. Nerisona 0,3% crema idrofoba o unguento non deve essere applicata sul viso per l'elevata concentrazione del principio attivo.


Avvertenze speciali e precauzioni di impiego

Nelle malattie cutanee accompagnate da infezioni batteriche o micotiche è opportuno associare un trattamento specifico locale.
In caso di lesioni estese è opportuno trattare in successione, una alla volta, aree ...

Vedi la Scheda Tecnica del farmaco - RCP - completa: accedi al sito www.codifa.it

Interazioni con altri medicinali e altre forme di interazione

Non sono note né prevedibili interazioni tra Nerisona 0,3% crema idrofoba o unguento ed altri farmaci.
...

Vedi la Scheda Tecnica del farmaco - RCP - completa: accedi al sito www.codifa.it

Assumere Nerisona - Unguento durante la gravidanza e l'allattamento

Posso prendere Nerisona - Unguento durante la gravidanza e l'allattamento?
Gravidanza
Non sono disponibili i dati relativi all'uso del Diflucortolone Valerato nelle donne in gravidanza.
Gli studi sugli animali hanno dimostrato una tossicità riproduttiva per il diflucortolone valerato (vedere il ...

Vedi la Scheda Tecnica del farmaco - RCP - completa: accedi al sito www.codifa.it

Effetti sulla capacitÓádi guidare veicoli e sull'uso di macchinari

Non rilevante.


Effetti indesiderati

Sintomi locali quali prurito, bruciore, eritema o vescicolazione possono verificarsi in casi isolati durante il trattamento con Nerisona 0,3% crema idrofoba o unguento.
In rari casi possono intervenire follicolite, decolorazione ...

Vedi la Scheda Tecnica del farmaco - RCP - completa: accedi al sito www.codifa.it

Sovradosaggio

Sulla base dei risultati degli studi di tossicità acuta, non è prevedibile alcun rischio di intossicazione in seguito ad una singola applicazione topica di una eccessiva quantità di prodotto (applicazione su estesa area cutanea in condizioni favorenti l'assorbimento) o di ingestione accidentale di tutto il quantitativo di una confezione.


ProprietÓ farmacodinamiche

Categoria farmacoterapeutica: Corticosteroidi, preparati dermatologici, potenti (gruppo III), diflucortolone
Codice ATC: D07AC06
Il Diflucortolone Valerato (Nerisona 0,3%) è già noto e largamente usato nella corrente pratica dermatologica per la sua ...


ProprietÓ farmacocinetiche

Il Diflucortolone Valerato diffonde rapidamente nell'epidermide umana, dove entro 4 ore raggiunge la concentrazione massima. Il suo riassorbimento in circolo è inferiore all'1% della dose applicata per tempo prolungato (7 ...


Dati preclinici di sicurezza

In studi sulla tollerabilità sistemica a seguito di applicazione ripetuta cutanea e sottocutanea di Diflucortolone Valerato, i suoi effetti sono risultati analoghi a quelli tipici dei glucocorticoidi. Da ciò ne ...


Elenco degli eccipienti

Crema idrofoba: cera d'api bianca, paraffina liquida, vaselina bianca, esteri alifatici ad alto peso molecolare, acqua depurata.
Unguento: paraffina liquida, vaselina bianca, cera microcristallina, olio di ricino idrogenato.


Farmaci Equivalenti

I farmaci equivalenti di Nerisona - Unguento a base di Diflucortolone Valerato sono: Dermaval 0,3%

Farmaci Esteri

Per conoscere i farmaci esteri che corrispondono ad Nerisona - Unguento a base di Diflucortolone Valerato ...
Vedi la Scheda Tecnica del farmaco - RCP - completa: accedi al sito www.codifa.it

Articoli correlati


Servizi Avanzati

Digita il Marchio o il Principio
Attivo di 2 o pi¨ prodotti e trova
le interazioni.
Marchio / Principio Attivo 1

Marchio / Principio Attivo 2




Cerca