Università degli Studi di Milano Federazione Ordini Farmacisti Italiani
banda blu
menu

Mirtazapina Mylan Generics

Ultimo aggiornamento: 12/01/2017

Area RiservataFoglietto Illustrativo Dica33


Confezioni

Mirtazapina Mylan Generics 30 mg 30 compresse rivestite con film

Cos'è Mirtazapina Mylan Generics?

Mirtazapina Mylan Generics è un farmaco a base del principio attivo Mirtazapina, appartenente alla categoria degli Antidepressivi e nello specifico Altri antidepressivi. E' commercializzato in Italia dall'azienda Mylan S.p.A..

Mirtazapina Mylan Generics può essere prescritto con Ricetta RR - medicinali soggetti a prescrizione medica.

Informazioni commerciali sulla prescrizione

Titolare: Mylan S.p.A.
Concessionario: Mylan S.p.A.
Ricetta: RR - medicinali soggetti a prescrizione medica
Classe: A
Principio attivo: Mirtazapina
Gruppo terapeutico: Antidepressivi
Forma farmaceutica: compressa rivestita

Indicazioni

Trattamento di episodi di depressione maggiore.

Posologia

Posologia
Adulti:
La dose giornaliera efficace è generalmente compresa tra 15 e 45 mg; la dose iniziale è di 15 o 30 mg. La Mirtazapina comincia a esercitare la sua azione generalmente dopo 1-2 settimane di trattamento. Il trattamento con una dose adeguata dovrebbe determinare una risposta positiva entro 2-4 settimane. In presenza di una risposta insufficiente, si può aumentare la dose fino a raggiungere la dose massima. Se non si osserva alcuna risposta nell'arco di ulteriori 2-4 settimane, si deve interrompere il trattamento.
I pazienti con depressione devono essere trattati per un periodo sufficiente, di almeno 6 mesi per assicurare che siano asintomatici.
Si raccomanda di sospendere il trattamento con mirtazapina in modo graduale per evitare sintomi da sospensione (vedere paragrafo 4.4).
Pazienti anziani:
La dose raccomandata è la stessa che per gli adulti. Negli anziani l'aumento della dose deve essere attuato, sotto attenta supervisione per ottenere una risposta sicura e soddisfacente.
Popolazione pediatrica:
Mirtazapina Mylan Generics non deve essere utilizzata per i bambini e adolescenti al di sotto dei 18 anni di età poichè l'efficacia non è stata dimostrata in due studi clinici a breve termine (vedere paragrafo 5.1) e per problemi di sicurezza (vedere paragrafo 4.4, 4.8 e 5.1)
Pazienti con compromissione renale:
L'eliminazione della mirtazapina può diminuire in pazienti con compromissione renale da moderata a grave (clearance della creatinina < 40 ml/min). Ciò deve essere tenuto in considerazione quando si prescrive mirtazapina a questa categoria di pazienti (vedere paragrafo 4.4).
Pazienti con compromissione epatica
L'eliminazione della mirtazapina può diminuire in pazienti con compromissione epatica. Ciò deve essere tenuto in considerazione quando si prescrive mirtazapina a questa categoria di pazienti, particolarmente con grave compromissione epatica, in quanto tali pazienti non sono stati studiati (vedere paragrafo 4.4).
Modo di somministrazione
L'emivita di eliminazione della mirtazapina è di 20-40 ore e pertanto mirtazapina può essere assunta una volta al giorno. Il farmaco deve essere assunto preferibilmente come dose singola notturna subito prima di coricarsi. Mirtazapina può anche essere suddivisa in 2 dosi separate assunte una al mattino ed una alla sera. La dose maggiore deve essere assunta alla sera.
Le compresse devono essere assunte per via orale, con del liquido e devono essere deglutite senza masticarle.

Controindicazioni

Ipersensibilità al principio attivo o ad uno qualunque dei suoi eccipienti elencati al paragrafo 6.1.
Uso concomitante della Mirtazapina con gli inibitori della aminomonossidasi (vedere paragrafo 4.5.)


Avvertenze speciali e precauzioni di impiego

Popolazione pediatrica
La Mirtazapina non deve essere utilizzata per il trattamento di bambini e adolescenti al di sotto dei 18 anni di età.
Comportamenti suicidari (tentativi di suicidio e ideazione ...

Vedi la Scheda Tecnica del farmaco - RCP - completa: accedi al sito www.codifa.it

Interazioni con altri medicinali e altre forme di interazione

Interazioni farmacodinamiche
La mirtazapina non deve essere somministrata in combinazione con i MAO inibitorientro due settimane dalla fine del trattamento con queste sostanze. Allo stesso mododevono passare circa 2 settimane ...

Vedi la Scheda Tecnica del farmaco - RCP - completa: accedi al sito www.codifa.it

Interazioni riportate su letteratura scientifica internazionale
Prima di prendere "Mirtazapina Mylan Generics" insieme ad altri farmaci come “Catapresan”, “Catapresan TTS1”, “Clonidina Cloridrato Bioindustria L.I.M.”, “Dumirox - Compressa Rivestita”, “Fevarin - Compressa Rivestita”, “Fluvoxamina EG”, “Maveral - Compressa Rivestita”, etc.., chiedi al tuo al tuo medico o farmacista di fiducia di verificare che sia sicuro e non dannoso per la tua salute ...

Assumere Mirtazapina Mylan Generics durante la gravidanza e l'allattamento

Posso prendere Mirtazapina Mylan Generics durante la gravidanza e l'allattamento?
Gravidanza
Dati limitati sull'uso della Mirtazapina in donne gravide non indicano un aumento del rischio di malformazioni congenite. Studi sugli animali non hanno mostrato effetti teratogeni di rilevanza clinica, tuttavia ...

Vedi la Scheda Tecnica del farmaco - RCP - completa: accedi al sito www.codifa.it

Effetti sulla capacità di guidare veicoli e sull'uso di macchinari

La Mirtazapina ha un effetto minimo o moderato sulla capacità di guidare o usare macchinari. La mirtazapina può alterare la concentrazione o lo stato di allerta specialmente all'inizio della terapia. I pazienti devono evitare di svolgere attività potenzialmente pericolose, che richiedono vigilanza e buona concentrazione, come guidare veicoli a motore o usare macchinari, in qualsiasi momento se influenzati dalla mirtazapina.


Effetti indesiderati

I pazienti depressi presentano numerosi sintomi che sono associati con lo stato della malattia stessa. Pertanto a volte è difficile stabilire quali sintomi provengono dalla malattia stessa e quali sono ...

Vedi la Scheda Tecnica del farmaco - RCP - completa: accedi al sito www.codifa.it

Sovradosaggio

L'esperienza attuale sul sovradosaggio con Mirtazapina da sola indica che i sintomi sono solitamente lievi. Sono stati riportati depressione del sistema nervoso centrale con disorientamento e sedazione prolungata, assieme a tachicardia e lieve iper- o ipotensione. Tuttavia esiste la possibilità di esiti più gravi (incluso il decesso) a dosi più alte di quelle terapeutiche, soprattutto con sovradosaggi misti. In questi casi sono stati riportati anche prolungamenti dell'intervallo QT e torsioni di punta.
I casi di sovradosaggio devono essere trattati con un'adeguata terapia sintomatica e di sostegno delle funzioni vitali. Deve essere eseguito un monitoraggio dell'ECG. Può essere anche considerato l'uso di carbone attivo e della lavanda gastrica.
Popolazione pediatrica
In caso di un sovradosaggio nella popolazione pediatrica devono essere messe in atto azioni appropriate, le stesse descritte per gli adulti.


Proprietà farmacodinamiche

Gruppo farmacoterapeutico: antidepressivi, altri antidepressivi.
Codice ATC N06AX11.
Meccanismo di azione/effetti farmacodinamici
La Mirtazapina è un α2antagonista pre-sinaptico, attivo centralmente, che aumenta la neurotrasmissione centrale noradrenergica e serotoninergica.L'aumento della neurotrasmissione ...


Proprietà farmacocinetiche

Assorbimento
Dopo somministrazione orale del componente attivo, Mirtazapina viene rapidamente assorbita (biodisponibilità di circa il 50%), raggiungendo la concentrazione plasmatica massima dopo circa 2 ore. L'assunzione di cibo non ...


Dati preclinici di sicurezza

I dati non-clinici non hanno rivelato particolari rischi per l'uomo sulla base di studi convenzionali di sicurezza farmacologica, tossicità a dosi ripetute, genotossicità, potenziale carcinogenico e tossicità riproduttiva e sviluppo.
...


Elenco degli eccipienti

Nucleo della compressa
Lattosio anidro
Amido di mais
Silice anidra colloidale
Idrossi-propilcellulosa a bassa sostituzione
Magnesio stearato
Rivestimento
Diossido di titanio (E 171)
Lattosio monoidrato
Macrogol 4000
Ipromellosa
Ossido di

Farmaci Equivalenti


Farmaci Esteri

Per conoscere i farmaci esteri che corrispondono ad Mirtazapina Mylan Generics a base di Mirtazapina ...

Servizi Avanzati

Digita il Marchio o il Principio
Attivo di 2 o più prodotti e trova
le interazioni.
Marchio / Principio Attivo 1

Marchio / Principio Attivo 2




Cerca
Sistema di supporto alla prescrizione
Codifa Regulatory Assistance