transparent
UniversitÓ degli Studi di MilanoFederazione Ordini Farmacisti Italiani
banda blu

Levosulpiride Aristo

Aristo Pharma Italy S.r.l.
Ultimo aggiornamento: 20/07/2021




Cos'Ŕ Levosulpiride Aristo?

Levosulpiride Aristo Ŕ un farmaco a base del principio attivo Levosulpiride, appartenente alla categoria degli Procinetici e nello specifico Benzamidi. E' commercializzato in Italia dall'azienda Aristo Pharma Italy S.r.l..

Levosulpiride Aristo pu˛ essere prescritto con Ricetta RR - medicinali soggetti a prescrizione medica.

Confezioni

Levosulpiride Aristo 25 mg 20 compresse

Informazioni commerciali sulla prescrizione

Titolare: Aristo Pharma GmbH
Concessionario: Aristo Pharma Italy S.r.l.
Ricetta: RR - medicinali soggetti a prescrizione medica
Classe: CN
Principio attivo: Levosulpiride
Gruppo terapeutico: Procinetici
Forma farmaceutica: compressa

Indicazioni

  • Trattamento a breve termine della sindrome dispeptica (anoressia, meteorismo, senso di tensione epigastrica, cefalea postprandiale, pirosi, eruttazioni, diarrea, stipsi) da ritardato svuotamento gastrico legato a fattori organici (gastroparesi diabetica, neoplasie, ecc.) e/o funzionali (somatizzazioni viscerali in soggetti ansioso-depressivi) in pazienti che non hanno risposto ad altre terapie.
  • Trattamento sintomatico a breve termine di nausea e vomito (indotti da farmaci antiblastici) dopo fallimento della terapia di prima linea.
  • Trattamento sintomatico a breve termine di vertigini, tinnito, perdita dell'udito e nausea associati con la sindrome di Meniere.

Posologia

Posologia
Adulti (secondo prescrizione medica)
Dosaggio per adulti: 75 mg al giorno (1 compressa 3 volte al giorno) prima dei pasti.
La durata del trattamento può essere regolata a seconda del sollievo dei sintomi e della remissione del quadro clinico. Non è raccomandato usare il trattamento in modo permanente. Il trattamento può essere ricominciato quando ricompaiono i sintomi.
Popolazione pediatrica
Non ci sono dati disponibili.
Compromissione renale ed epatica
Non ci sono dati disponibili.
Anziani
Il dosaggio per il trattamento di pazienti anziani deve essere deciso dal medico, il quale deve valutare attentamente una eventuale riduzione dei dosaggi sovramenzionati.
Modo di somministrazione
Uso orale.

Controindicazioni

  • Ipersensibilità al principio attivo o ad uno qualsiasi degli eccipienti elencati al paragrafo 6.1.
  • Levosulpiride non deve essere usato nell'epilessia, negli stati maniacali, nelle fasi maniacali delle psicosi maniaco-depressive.
  • Levosulpiride è controindicato in pazienti con feocromocitoma perchè può causare una crisi ipertensiva probabilmente dovuta alla liberazione di catecolamine dal tumore. Tali crisi ipertensive possono essere controllate con fentolamina.
  • Per quanto riguarda la presunta correlazione tra l'effetto iperprolattinemico della maggior parte dei farmaci psicotropi e la displasia mammaria, levosulpiride non deve essere usato in soggetti che sono già portatori di una mastopatia maligna.
  • Levosulpiride è controindicato in gravidanza e durante l'allattamento (vedere paragrafo 4.6).
  • Levosulpiride è controindicato quando la stimolazione della motilità gastrointestinale è causata da emorragie gastrointestinali, ostruzioni meccaniche o perforazioni.


Avvertenze speciali e precauzioni di impiego

 In studi clinici randomizzati versus placebo condotti in una popolazione di pazienti con demenza trattati con alcuni antipsicotici atipici è stato osservato un aumento di circa tre volte del rischio ...

Vedi la Scheda Tecnica del farmaco - RCP - completa: accedi al sito www.codifa.it

Interazioni con altri medicinali e altre forme di interazione

L'associazione con altri psicofarmaci richiede particolare cautela e vigilanza da parte del medico per evitare inattesi effetti indesiderati da interazione.
Quando i neurolettici sono somministrati in concomitanza con medicinali che ...

Vedi la Scheda Tecnica del farmaco - RCP - completa: accedi al sito www.codifa.it

Assumere Levosulpiride Aristo durante la gravidanza e l'allattamento

Posso prendere Levosulpiride Aristo durante la gravidanza e l'allattamento?
Gravidanza
Non ci sono studi adeguati e ben controllati sulle donne in gravidanza e durante il periodo dell'allattamento. I pazienti devono essere informati della necessità di informare il proprio medico ...

Vedi la Scheda Tecnica del farmaco - RCP - completa: accedi al sito www.codifa.it

Effetti sulla capacitÓádi guidare veicoli e sull'uso di macchinari

Con dosaggi elevati possono verificarsi sonnolenza, torpore e discinesie; di ciò devono essere avvertiti i pazienti sotto trattamento affinchè evitino di guidare veicoli o fare uso di macchinari e di essere coinvolti in attività richiedenti piena vigilanza.


Effetti indesiderati

Tabella delle reazioni avverse
In base al sistema MedDRA, la classificazione degli organi e le categorie di frequenza sono definite come segue:
molto comune (≥1/10); comune (≥1/100 fino a <1/10); ...

Vedi la Scheda Tecnica del farmaco - RCP - completa: accedi al sito www.codifa.it

Sovradosaggio

In medicina interna non sono mai stati osservati disturbi extrapiramidali e disturbi del sonno che, dal punto di vista teorico, potrebbero verificarsi con dosaggi molto elevati. In questo caso è sufficiente l'interruzione della terapia o la diminuzione del dosaggio a seconda del giudizio del medico.


ProprietÓ farmacodinamiche

Meccanismo d'azione
I dati biochimici, farmacologici e clinici ottenuti con i due isomeri della sulpiride, indicano che l'attività antidopaminergica, sia a livello centrale che periferico, è dovuta all'enantiomero levogiro.
...


ProprietÓ farmacocinetiche

Quando la Levosulpiride viene somministrata per via orale alla dose di 50 mg, il picco plasmatico viene raggiunto in 3 ore ed è in media di 94,183 ng/ml.
Il t1/2 ...


Dati preclinici di sicurezza

I dati preclinici non rivelano rischi particolari per l'uomo sulla base di studi convenzionali di safety pharmacology, tossicità a dosi ripetute, genotossicità, potenziale cancerogeno, tossicità della riproduzione e dello sviluppo.
...


Elenco degli eccipienti

Cellulosa microcristallina (E460),
Lattosio monoidrato,
Sodio amido glicolato (tipo A)
Magnesio stearato (E572).


Farmaci Equivalenti

I farmaci equivalenti di Levosulpiride Aristo a base di Levosulpiride sono: Argopro - Compressa, Levobren, Levopraid - Compressa, Gocce, Soluzione (uso Interno), Levosulpiride EG - Compressa, Levosulpiride Teva

Farmaci Esteri

Per conoscere i farmaci esteri che corrispondono ad Levosulpiride Aristo a base di Levosulpiride ...
Vedi la Scheda Tecnica del farmaco - RCP - completa: accedi al sito www.codifa.it

Fonti Ufficiali



Servizi Avanzati

Digita il Marchio o il Principio
Attivo di 2 o pi¨ prodotti e trova
le interazioni.
Marchio / Principio Attivo 1

Marchio / Principio Attivo 2




Cerca