Università degli Studi di Milano Federazione Ordini Farmacisti Italiani
banda blu

Krenosin

Ultimo aggiornamento: 16/02/2021




Cos'è Krenosin?

Krenosin è un farmaco a base del principio attivo Adenosina, appartenente alla categoria degli Cardiovascolari: adenilici (amp-atp) e nello specifico Altri preparati cardiaci. E' commercializzato in Italia dall'azienda Sanofi S.r.l..

Krenosin può essere prescritto con Ricetta OSP - medicinali soggetti a prescrizione medica limitativa, utilizzabili esclusivamente in ambiente ospedaliero o in struttura ad esso assimilabile.

Confezioni

Krenosin 6 mg/2 ml soluzione iniettabile per uso endovenoso 6 fiale 2 ml

Informazioni commerciali sulla prescrizione

Titolare: Sanofi S.r.l.
Concessionario: Sanofi S.r.l.
Ricetta: OSP - medicinali soggetti a prescrizione medica limitativa, utilizzabili esclusivamente in ambiente ospedaliero o in struttura ad esso assimilabile
Classe: C
Principio attivo: Adenosina
Gruppo terapeutico: Cardiovascolari: adenilici (amp-atp)
Forma farmaceutica: soluzione (uso interno)

Indicazioni

Rapida conversione a ritmo sinusale delle tachicardie parossistiche sopraventricolari incluse quelle associate a vie accessorie di conduzione (sindrome di Wolff-Parkinson-White).
Popolazione pediatrica
Rapida conversione a ritmo sinusale delle tachicardie parossistiche sopraventricolari nei bambini di età compresa tra 0 e 18 anni.

Posologia

Krenosin è destinato al solo uso ospedaliero in ospedali forniti di attrezzature di monitoraggio e di rianimazione cardiorespiratoria disponibili per l'uso immediato.
Deve essere somministrato in iniezione rapida I.V. in bolo in accordo con lo schema posologico a dosi crescenti sotto riportato. Per essere sicuri che la soluzione raggiunga la circolazione sistemica somministrare direttamente in vena o mediante linea di infusione; l'infusione deve essere praticata il più prossimalmente possibile e deve essere seguita da un rapido lavaggio con soluzione fisiologica.
Krenosin deve essere usato solo quando esistono strutture per il monitoraggio cardiaco. I pazienti che sviluppano un blocco AV di grado elevato non devono essere sottoposti ad ulteriori incrementi di dosaggio.
Posologia
Adulti:
  • dose iniziale: 3 mg I.V. in bolo rapido (iniezione di 2 secondi),
  • seconda dose: se la prima somministrazione non sopprime la tachicardia sopraventricolare entro 1 o 2 minuti, deve essere effettuata un'ulteriore somministrazione di 6 mg in bolo rapido I.V.,
  • terza dose: se la seconda somministrazione non sopprime la tachicardia sopraventricolare entro 1 o 2 minuti, devono essere somministrati 12 mg in bolo rapido I.V..
Non si consigliano dosi addizionali o più elevate.
Popolazione pediatrica:
Durante la somministrazione di Krenosin attrezzature di rianimazione cardiorespiratoria devono essere disponibili per l'uso immediato, se necessario.
Krenosin richiede il monitoraggio continuo e la registrazione dell'ECG durante la sua somministrazione.
Il dosaggio raccomandato per il trattamento della tachicardia sopraventricolare parossistica nella popolazione pediatrica è il seguente:
  • primo bolo di 0,1 mg/kg di peso corporeo (dose massima di 6 mg)
  • incrementi di 0,1 mg/kg di peso corporeo fino a raggiungere la soppressione della tachicardia sopraventricolare (dose massima di 12 mg).

Non è stato effettuato alcuno studio pediatrico controllato

Modo di somministrazione
Krenosin deve essere somministrato in iniezione rapida I.V. in bolo in vena o mediante linea di infusione. Se somministrato attraverso una linea di infusione, essa deve essere praticata il più prossimalmente possibile e deve essere seguita da un rapido lavaggio con soluzione fisiologica.
Se somministrato attraverso una vena periferica, si deve usare una cannula ad ampio calibro.
Anziani:
Posologie identiche a quelle raccomandate per gli adulti.

Controindicazioni

Krenosin è controindicato in pazienti che presentano:
  • ipersensibilità al principio attivo o ad uno qualsiasi degli eccipienti elencati al paragrafo 6,1;
  • blocco AV di secondo o terzo grado, sindrome del seno malato, ad eccezione dei pazienti con pacemaker funzionante;
  • malattia polmonare cronica ostruttiva con evidenza di broncospasmo (quale asma bronchiale);
  • sindrome del QT lungo;
  • ipotensione severa;
  • stati di insufficienza cardiaca non compensata.
Krenosin non deve essere somministrato a pazienti trattati con dipiridamolo.


Avvertenze speciali e precauzioni di impiego

La somministrazione deve essere effettuata in ospedali da personale medico qualificato sotto stretto monitoraggio elettrocardiografico e con strumentazione di rianimazione cardiorespiratoria disponibile per l'utilizzo immediato in caso di necessità poiché ...

Vedi la Scheda Tecnica del farmaco - RCP - completa: accedi al sito www.codifa.it

Interazioni con altri medicinali e altre forme di interazione

Il dipiridamolo quale inibitore della captazione di adenosina può potenziare l'azione di Krenosin; in uno studio il dipiridamolo ha incrementato di 4 volte gli effetti dell'adenosina. Krenosin non deve quindi ...

Vedi la Scheda Tecnica del farmaco - RCP - completa: accedi al sito www.codifa.it

Interazioni riportate su letteratura scientifica internazionale
Prima di prendere "Krenosin" insieme ad altri farmaci come “Diffumal”, “Theo-Dur”, etc.., chiedi al tuo al tuo medico o farmacista di fiducia di verificare che sia sicuro e non dannoso per la tua salute ...

Assumere Krenosin durante la gravidanza e l'allattamento

Posso prendere Krenosin durante la gravidanza e l'allattamento?
Gravidanza
I dati relativi all'uso di Adenosina in donne in gravidanza non esistono o sono in numero limitato. Gli studi sugli animali non sono sufficienti a dimostrare una tossicità riproduttiva. ...

Vedi la Scheda Tecnica del farmaco - RCP - completa: accedi al sito www.codifa.it

Effetti sulla capacità di guidare veicoli e sull'uso di macchinari

Non pertinente.


Effetti indesiderati

Gli effetti indesiderati sono generalmente lievi, di breve durata (in genere meno di 1 minuto) e ben tollerati dal paziente. Tuttavia gravi reazioni avverse possono accadere.
Le metilxantine come l'aminofillina ...

Vedi la Scheda Tecnica del farmaco - RCP - completa: accedi al sito www.codifa.it

Sovradosaggio

Adenosina ha una emivita breve (meno di 10 secondi). In relazione all'attività farmacologica di adenosina i ben noti sintomi indotti dalla somministrazione in bolo (mal di testa, arrossamenti, dispnea, ipotensione, aritmia, blocco AV...) possono aggravarsi.
Il sovradosaggio può causare ipotensione severa, bradicardia e asistolia. Gli eventi avversi sono generalmente transitori (in seguito a infusione I.V., tutti i sintomi si risolvono entro 1 o 2 minuti dal termine).
Il trattamento di qualsiasi evento avverso prolungato deve essere individualizzato e sintomatico.
Le metilxantine, come la teofillina e l'aminofillina, agiscono da antagonisti dei recettori dell'adenosina e possono essere utilizzate per neutralizzare qualsiasi effetto persistente o fastidioso.
In caso di asistole prolungata è necessaria la stimolazione con pace-maker intracavitario.


Proprietà farmacodinamiche

Categoria farmacoterapeutica: Terapia cardiaca – altri preparati cardiaci.
Codice ATC: C01EB10
L'Adenosina è un nucleoside purinico presente in tutte le cellule dell'organismo. Studi farmacologici condotti in diverse specie animali hanno ...


Proprietà farmacocinetiche

L'Adenosina possiede delle caratteristiche che rendono impossibile la classica realizzazione di studi ADME. Essa è presente in tutte le cellule dell'organismo sotto differenti forme e gioca un ruolo importante nella ...


Dati preclinici di sicurezza

Non sono stati effettuati studi nell'animale per valutare il potenziale cancerogeno dell'Adenosina poiché l'adenosina è naturalmente presente in tutte le cellule viventi.
...


Elenco degli eccipienti

acqua per preparazioni iniettabili
sodio cloruro


Farmaci Equivalenti

I farmaci equivalenti di Krenosin a base di Adenosina sono: Adenosina Accord

Farmaci Esteri

Per conoscere i farmaci esteri che corrispondono ad Krenosin a base di Adenosina ...
Vedi la Scheda Tecnica del farmaco - RCP - completa: accedi al sito www.codifa.it

Articoli correlati


Servizi Avanzati

Digita il Marchio o il Principio
Attivo di 2 o più prodotti e trova
le interazioni.
Marchio / Principio Attivo 1

Marchio / Principio Attivo 2




Cerca