UniversitÓ degli Studi di Milano Federazione Ordini Farmacisti Italiani
banda blu

Jext

ALK-Abell˛ S.p.A.
Ultimo aggiornamento: 17/06/2020




Cos'Ŕ Jext?

Jext Ŕ un farmaco a base del principio attivo Adrenalina Tartrato, appartenente alla categoria degli Anafilassi, stimolanti cardiaci adrenergici e nello specifico Adrenergici e dopaminergici. E' commercializzato in Italia dall'azienda ALK-Abell˛ S.p.A..

Jext pu˛ essere prescritto con Ricetta RR - medicinali soggetti a prescrizione medica.

Confezioni

Jext 150 mcg soluzione iniettabile in penna preriempita 1 penna preriempita
Jext 150 mcg soluzione iniettabile 2 penne preriempite
Jext 300 mcg soluzione iniettabile 2 penne preriempite
Jext 300 mcg soluzione iniettabile in penna preriempita 1 penna preriempita

Informazioni commerciali sulla prescrizione

Titolare: ALK-Abell˛ A/S
Concessionario: ALK-Abell˛ S.p.A.
Ricetta: RR - medicinali soggetti a prescrizione medica
Classe: H
Principio attivo: Adrenalina Tartrato
Gruppo terapeutico: Anafilassi, stimolanti cardiaci adrenergici
Forma farmaceutica: soluzione

Indicazioni

Jext è indicato nel trattamento di emergenza delle reazioni allergiche gravi e acute (anafilassi) dovute a puntura o morsi di insetti, ad alimenti, farmaci od altri allergeni così come nelle anafilassi idiopatiche o indotte da esercizio fisico.

Posologia

Posologia
Popolazione pediatrica 
Pazienti di peso corporeo compreso tra 15 kg e 30 kg:
La dose abituale è di 150 microgrammi.
Un dosaggio inferiore a 150 microgrammi non può essere somministrato con sufficiente precisione in bambini che pesano meno di 15 kg e l'uso non è pertanto raccomandato eccetto in caso di pericolo di vita e dietro il consiglio del medico. Ai bambini e adolescenti con peso superiore a 30 kg deve essere prescritto Jext 300 microgrammi.
Uso in adulti con peso superiore a 30 kg:
La dose abituale è di 300 microgrammi.
Per gli adulti di corporatura più robusta può essere richiesta più di una iniezione per contrastare gli effetti della reazione allergica. Ai pazienti di peso corporeo compreso tra 15 kg e 30 kg deve essere prescritto Jext 150 microgrammi.
Una dose iniziale deve essere somministrata non appena si osserva la comparsa di sintomi di anafilassi.
Una dose efficace è normalmente compresa in un intervallo di 0,005-0,01 mg/kg ma in alcuni casi potrebbero essere necessarie dosi più alte.

In assenza di miglioramento dal punto di vista clinico o in caso di peggioramento, potrebbe essere necessario somministrare una seconda iniezione di Jext 5-15 minuti dopo la prima iniezione. Si raccomanda di prescrivere due auto-iniettori di Jext che i pazienti devono portare sempre con sé.

Modo di somministrazione
Per uso intramuscolare.
Per uso singolo.
Jext è per somministrazione intramuscolare nella regione anterolaterale della coscia. È progettato per consentire l'iniezione attraverso gli abiti o direttamente attraverso la cute.
È consigliato il massaggio intorno all'area di iniezione per accelerare l'assorbimento. Fare riferimento al paragrafo 6.6 per istruzioni dettagliate sulla modalità di utilizzo.
Il paziente o il responsabile dell'utilizzo del medicinale devono essere informati che dopo ogni utilizzo di Jext:
  • Devono cercare immediatamente assistenza medica, richiedere un'ambulanza e dichiarare uno stato di anafilassi anche se i sintomi apparentemente migliorano (vedere paragrafo 4.4).
  • I pazienti coscienti devono preferibilmente rimanere sdraiati con gli arti inferiori sollevati, in alternativa seduti se presentano difficoltà respiratorie. I pazienti non coscienti devono essere posizionati sul fianco in posizione di sicurezza.
  • Il paziente deve, se possibile, rimanere con un'altra persona fino all'arrivo dell'assistenza medica.

Controindicazioni

Non ci sono controindicazioni assolute per l'utilizzo di Jext durante un'emergenza di tipo allergico.


Avvertenze speciali e precauzioni di impiego

Non rimuovere il tappo giallo se non immediatamente prima dell'utilizzo.
Jext deve essere somministrato nella zona anterolaterale della coscia. L'iniezione avviene immediatamente non appena la copertura protettiva nera dell'ago dell'auto-iniettore ...

Vedi la Scheda Tecnica del farmaco - RCP - completa: accedi al sito www.codifa.it

Interazioni con altri medicinali e altre forme di interazione

Si raccomanda precauzione nei pazienti che assumono farmaci che possono facilitare le aritmie cardiache, inclusi la digitale e la chinidina. Gli effetti dell'adrenalina possono essere potenziati dagli antidepressivi triciclici, dagli ...

Vedi la Scheda Tecnica del farmaco - RCP - completa: accedi al sito www.codifa.it

Assumere Jext durante la gravidanza e l'allattamento

Posso prendere Jext durante la gravidanza e l'allattamento?
L'esperienza clinica circa il trattamento dell'anafilassi in gravidanza è limitata. L'adrenalina deve essere utilizzata in gravidanza solo se i potenziali benefici ne giustificano l'uso rispetto ai potenziali rischi per il ...

Vedi la Scheda Tecnica del farmaco - RCP - completa: accedi al sito www.codifa.it

Effetti sulla capacitÓádi guidare veicoli e sull'uso di macchinari

Jext ha un'influenza nulla o trascurabile sulla capacità di guidare veicoli e sull'uso di macchinari, tuttavia, si raccomanda che i pazienti dopo assunzione di adrenalina non guidino o utilizzino macchinari in quanto tali attività possono essere influenzate dallo stato relativo alla reazione anafilattica.


Effetti indesiderati

Effetti indesiderati associati all'attività dell'adrenalina sui recettori alfa e beta possono includere sintomi cardiovascolari così come eventi avversi a livello del sistema nervoso centrale.
La tabella seguente si basa sull'esperienza ...

Vedi la Scheda Tecnica del farmaco - RCP - completa: accedi al sito www.codifa.it

Sovradosaggio

Il sovradosaggio o la somministrazione intravascolare accidentale di adrenalina possono causare emorragia cerebrale e aritmia ventricolare, dovuta ad un aumento marcato della pressione arteriosa. Si possono verificare ischemia miocardica e necrosi così come insufficienza renale.
Eventi fatali possono essere conseguenti ad edema polmonare causato dall'azione di vasocostrizione locale associata a stimolazione cardiaca. L'edema polmonare può essere trattato con agenti alfa-bloccanti come la fentolamina. In caso di aritmie queste possono essere trattate con agenti beta-bloccanti.


ProprietÓ farmacodinamiche

Gruppo farmacoterapeutico: stimolanti cardiaci esclusi glicosidi cardiaci. Adrenergici e dopaminergici.
Codice ATC: C01CA24.
L'Adrenalina è una catecolamina che stimola il sistema nervoso simpatico (sia recettori alfa che beta) inducendo un ...


ProprietÓ farmacocinetiche

L'adrenalina è una sostanza naturale che viene prodotta dalla midollare del surrene e che viene secreta in risposta allo sforzo o allo stress. Viene rapidamente inattivata nel corpo, prevalentemente da ...


Dati preclinici di sicurezza

L'adrenalina è utilizzata da molti anni per il trattamento delle emergenze di tipo allergico. Non sono disponibili dati preclinici rilevanti.
...


Elenco degli eccipienti

Sodio Cloruro
Sodio Metabisolfito (E223)
Acido cloridrico (per aggiustamento valore pH)
Acqua per preparazioni iniettabili


Farmaci Esteri

Per conoscere i farmaci esteri che corrispondono ad Jext a base di Adrenalina Tartrato ...
Vedi la Scheda Tecnica del farmaco - RCP - completa: accedi al sito www.codifa.it

Articoli correlati


Servizi Avanzati

Digita il Marchio o il Principio
Attivo di 2 o pi¨ prodotti e trova
le interazioni.
Marchio / Principio Attivo 1

Marchio / Principio Attivo 2




Cerca