UniversitÓ degli Studi di Milano Federazione Ordini Farmacisti Italiani
menu

Isocef

Ultimo aggiornamento: 30/12/2019

Foglietto Illustrativo

Confezioni

Isocef 36 mg/ml granulato sosp. orale 15 g
Isocef 400 mg 6 capsule rigide

Cos'Ŕ Isocef?

Isocef Ŕ un farmaco a base del principio attivo Ceftibuten, appartenente alla categoria degli Antibatterici cefalosporinici e nello specifico Cefalosporine di terza generazione. E' commercializzato in Italia dall'azienda Recordati Industria Chimica e Farmaceutica S.p.A..

Isocef pu˛ essere prescritto con Ricetta RR - medicinali soggetti a prescrizione medica.

Informazioni commerciali sulla prescrizione

Titolare: Recordati Industria Chimica e Farmaceutica S.p.A.
Concessionario: Recordati Industria Chimica e Farmaceutica S.p.A.
Ricetta: RR - medicinali soggetti a prescrizione medica
Classe: A
Principio attivo: Ceftibuten
Gruppo terapeutico: Antibatterici cefalosporinici
Forma farmaceutica: granulato

Indicazioni

Isocef è indicato nel trattamento delle infezioni dovute a patogeni sensibili, in particolare:
  • Infezioni delle alte vie respiratorie: faringiti, tonsilliti, sinusiti, otite media.
  • Infezioni delle basse vie respiratorie: bronchite, polmonite primaria acquisita in comunità, broncopolmonite.
  • Infezioni delle vie urinarie: pielite acuta e cronica, cistopielite, cistite, uretrite. Come medicinale di seconda scelta nella uretrite acuta gonococcica non complicata.

Posologia

Posologia
Adulti
Infezioni delle basse vie respiratorie
Polmonite: 200 mg due volte/die;
bronchite: 400 mg una volta/die.
Infezioni delle alte vie respiratorie: 400 mg una volta/die.
Infezioni delle vie urinarie: 400 mg una volta/die.
Popolazione pediatrica
Bambini oltre i 6 mesi di età
Infezioni delle basse vie respiratorie non complicate: 9,0 mg/kg una volta/die.
Infezioni delle vie alte aeree (per es otite media): 9,0 mg/kg una volta/die.
Infezioni delle vie urinarie: 9,0 mg/kg una volta/die.
La dose massima giornaliera nei bambini non deve superare i 400 mg/die.
La sicurezza e l'efficacia nei bambini al di sotto dei 6 mesi di età non sono state ancora stabilite.
Modo di somministrazione
Isocef granulato per sospensione orale può essere assunto da una a due ore prima o dopo i pasti.
Isocef capsule può essere assunto senza tener conto dell'orario dei pasti.

Controindicazioni

Ipersensibilità al principio attivo, a qualsiasi altra cefalosporina, o ad uno qualsiasi degli eccipienti elencati al paragrafo 6.1.
Isocef non deve essere somministrato in pazienti che hanno manifestato reazioni note serie o acute d'ipersensibilità (anafilassi) verso le penicilline o altri antibiotici beta-lattamici.
L'esperienza nei bambini al di sotto dei sei mesi di età non è sufficiente a stabilire la sicurezza del ceftibuten in questa popolazione di pazienti.
Gravidanza (vedere paragrafo 4.6)


Avvertenze speciali e precauzioni di impiego

Compromissione renale
In pazienti con insufficienza renale marcata o in pazienti soggetti a dialisi il dosaggio di Isocef può richiedere un aggiustamento. Isocef è prontamente dializzabile. I pazienti in dialisi ...

Vedi la Scheda Tecnica del farmaco - RCP - completa: accedi al sito www.codifa.it

Interazioni con altri medicinali e altre forme di interazione

Sono stati condotti studi di interazione tra Isocef ed ognuna delle seguenti sostanze: antiacidi ad elevato contenuto di alluminio-magnesio idrossido, ranitidina e teofillina in dose singola somministrata per via endovenosa. ...

Vedi la Scheda Tecnica del farmaco - RCP - completa: accedi al sito www.codifa.it

Interazioni riportate su letteratura scientifica internazionale
Prima di prendere "Isocef" insieme ad altri farmaci come , etc.., chiedi al tuo al tuo medico o farmacista di fiducia di verificare che sia sicuro e non dannoso per la tua salute ...

Assumere Isocef durante la gravidanza e l'allattamento

Posso prendere Isocef durante la gravidanza e l'allattamento?
Gravidanza
Non sono disponibili studi controllati ed adeguati sull'uso del medicinale in donne in gravidanza o durante le doglie o il parto. Poiché attualmente non c'è esperienza clinica nell'uso di ...

Vedi la Scheda Tecnica del farmaco - RCP - completa: accedi al sito www.codifa.it

Effetti sulla capacitÓádi guidare veicoli e sull'uso di macchinari

Isocef non altera la capacità di guidare veicoli o di usare macchinari.


Effetti indesiderati

Riassunto del profilo di sicurezza
Negli studi clinici, che sono stati condotti su circa 3000 pazienti, gli effetti avversi più frequentemente riportati sono stati nausea (3%), diarrea (3%) (vedere paragrafo ...

Vedi la Scheda Tecnica del farmaco - RCP - completa: accedi al sito www.codifa.it

Sovradosaggio

Non sono state riscontrate manifestazioni tossiche a seguito di un accidentale sovradosaggio di Isocef.
Può essere indicata una lavanda gastrica, non esiste un antidoto specifico. Elevate quantità di Isocef possono essere rimosse dalla circolazione sanguigna per mezzo dell'emodialisi. Non è stata determinata l'effettiva rimozione effettuata dalla dialisi peritoneale.
In soggetti adulti volontari sani che hanno assunto singole dosi fino a due grammi di Isocef non sono state osservate reazioni avverse serie e tutti gli esami di laboratorio e clinici hanno mostrato valori normali.


ProprietÓ farmacodinamiche

Categoria farmacoterapeutica: Antibatterici beta-lattamici. Cefalosporine. Codice ATC: J01DD14
Isocef è un antibiotico cefalosporinico semisintetico.
Il ceftibuten possiede un ampio spettro d'attività battericida nei confronti di batteri Gram-negativi e batteri Gram-positivi.
...


ProprietÓ farmacocinetiche

Le dosi somministrate oralmente sono ben assorbite, raggiungendo la concentrazione plasmatica massima in 2-3 ore.
Il picco medio plasmatico dopo somministrazione orale di una dose singola di 200 mg è ...


Dati preclinici di sicurezza

Il ceftibuten evidenzia una tossicità molto bassa quando somministrato ad animali da laboratorio a dosi da 250 a 1000 volte più alte della dose utilizzata nell'uomo.
Diversamente da altre cefalosporine ...


Elenco degli eccipienti

ISOCEF 200 mg capsule rigide
Cellulosa microcristallina, Sodio amidoglicolato, magnesio stearato. Componenti della capsula: Gelatina, Titanio diossido, Sodio laurilsolfato. Componenti della banda di sigillatura: Gelatina, Polisorbato 80.
ISOCEF 200 mg

Farmaci Equivalenti

I farmaci equivalenti di Isocef a base di Ceftibuten sono: Cedax

Farmaci Esteri

Per conoscere i farmaci esteri che corrispondono ad Isocef a base di Ceftibuten

Servizi Avanzati

Digita il Marchio o il Principio
Attivo di 2 o pi¨ prodotti e trova
le interazioni.
Marchio / Principio Attivo 1

Marchio / Principio Attivo 2




Sistema di supporto alla prescrizione
Codifa Regulatory Assistance