UniversitÓ degli Studi di Milano Federazione Ordini Farmacisti Italiani
banda blu

Influmed

GlaxoSmithKline Consumer Healthcare S.r.l.
Ultimo aggiornamento: 10/06/2021




Cos'Ŕ Influmed?

Influmed Ŕ un farmaco a base del principio attivo Paracetamolo + Caffeina + Clorfenamina + Isopropamide Ioduro, appartenente alla categoria degli Antipiretici, Analgesici FANS e nello specifico Anilidi. E' commercializzato in Italia dall'azienda GlaxoSmithKline Consumer Healthcare S.r.l..

Influmed pu˛ essere prescritto con Ricetta OTC - medicinali non soggetti a prescrizione medica da banco.

Confezioni


Informazioni commerciali sulla prescrizione

Titolare: Iodosan S.p.A.
Concessionario: GlaxoSmithKline Consumer Healthcare S.r.l.
Ricetta: OTC - medicinali non soggetti a prescrizione medica da banco
Classe: C
Principio attivo: Paracetamolo + Caffeina + Clorfenamina + Isopropamide Ioduro
Gruppo terapeutico: Antipiretici, Analgesici FANS
Forma farmaceutica: compresse rivestite

Indicazioni

Trattamento sintomatico dell'influenza, del raffreddore e degli stati febbrili e dolorosi ad essi correlati. Trattamento dei processi infiammatori acuti e cronici delle vie aeree superiori.

Posologia

Deve essere utilizzata la quantità minima di medicinale necessaria per ottenere l'efficacia clinica.
Adulti e bambini dai 12 anni in su:
Compresse rivestite con film: 1 compressa da deglutire con mezzo bicchiere d'acqua, ogni 12 ore.
Compresse effervescenti: 1 compressa effervescente da sciogliere in mezzo bicchiere d'acqua naturale ogni 12 ore.
Anziani:
Compresse rivestite con film: 1 compressa da deglutire con mezzo bicchiere d'acqua al giorno.
Compresse effervescenti: 1 compressa effervescente da sciogliere in mezzo bicchiere d'acqua naturale al giorno.
È consigliabile assumere il prodotto a stomaco pieno.
Non somministrare per oltre 3 giorni consecutivi senza consultare il medico.

Controindicazioni

Ipersensibilità ai principi attivi, altre sostanze strettamente correlate o ad uno qualsiasi degli eccipienti, elencati al paragrafo 6.1.
Ipertiroidismo; ipertrofia prostatica e glaucoma.
Il prodotto è controindicato nelle affezioni delle basse vie respiratorie, compresa l'asma, nelle sindromi da ritenzione urinaria, nelle stenosi dei vari tratti dell'apparato gastroenterico e urogenitale, nell'ulcera gastrica stenosante.
I prodotti a base di paracetamolo sono controindicati nei pazienti con manifesta insufficienza della glucosio-6-fosfato deidrogenasi ed in quelli affetti da grave anemia emolitica.
Grave insufficienza epatocellulare.
Controindicato in pazienti in trattamento concomitante con inibitori delle monoaminoossidasi (IMAO) e nelle 2 settimane successive a tale trattamento, poichè gli effetti anticolinergici della clorfenamina vengono potenziati dagli inibitori delle monoaminoossidasi.
Non somministrare ai bambini al di sotto dei 12 anni.
Gravidanza ed allattamento (vedere paragrafo 4.6).


Avvertenze speciali e precauzioni di impiego

Non utilizzare insieme ad altri prodotti che contengono paracetamolo. L'uso concomitante con altri prodotti contenenti paracetamolo può portare ad un sovradosaggio. Il sovradosaggio di paracetamolo può causare insufficienza epatica, che ...

Vedi la Scheda Tecnica del farmaco - RCP - completa: accedi al sito www.codifa.it

Interazioni con altri medicinali e altre forme di interazione

Usare con estrema cautela e sotto stretto controllo durante il trattamento cronico con farmaci che possono determinare l'induzione delle monossigenasi epatiche o in caso di esposizione a sostanze che possono ...

Vedi la Scheda Tecnica del farmaco - RCP - completa: accedi al sito www.codifa.it

Assumere Influmed durante la gravidanza e l'allattamento

Posso prendere Influmed durante la gravidanza e l'allattamento?
INFLUMED non deve essere usato durante la gravidanza e l'allattamento (vedere paragrafo 4.3).
...

Vedi la Scheda Tecnica del farmaco - RCP - completa: accedi al sito www.codifa.it

Effetti sulla capacitÓádi guidare veicoli e sull'uso di macchinari

Le proprietà anticolinergiche della clorfenamina possono causare in alcuni pazienti sonnolenza, vertigini, visione offuscata e deficit psicomotorio, che possono seriamente interferire con la capacità di guidare e usare macchinari.


Effetti indesiderati

Patologie del sistema emolinfopoietico
Trombocitopenia, leucopenia, anemia, agranulocitosi
Disturbi del sistema immunitario
Reazioni di ipersensibilità quali ad esempio angioedema, edema della laringe, shock anafilattico.
Disturbi del metabolismo e della nutrizione
...

Vedi la Scheda Tecnica del farmaco - RCP - completa: accedi al sito www.codifa.it

Sovradosaggio

In caso di sovradosaggio, il paracetamolo può provocare insufficienza epatica che può portare al trapianto di fegato o alla morte. Sono stati segnalati casi di pancreatite acuta, solitamente associati a disfunzioni epatiche ed epatotossicità.
In caso di sovradosaggio, è comunque necessario un trattamento medico immediato, anche in assenza dei sintomi del sovradosaggio. Potrebbe essere necessaria la somministrazione di N-acetilcisteina o metionina.
Dosi elevate di caffeina possono dare dolore epigastrico, vomito, diuresi, tachicardia o aritmia cardiaca, stimolazione del Sistema Nervoso Centrale (insonnia, irrequietezza, eccitazione, agitazione, nervosismo, tremori e convulsioni).
Per INFLUMED con vitamina C si segnala che dosi elevate di acido ascorbico (>3000 mg) possono causare transitoria diarrea osmotica e effetti gastrointestinali, come nausea e disturbi addominali, e iperossaluria, con possibile formazione di calcoli renali di ossalato di calcio.
Il sovradosaggio da clorfenamina può risultare in effetti simili a quelli elencati nel paragrafo “Effetti indesiderati“. Ulteriori sintomi possono comprendere eccitazione paradossa, psicosi tossica, convulsioni, apnea, reazioni distoniche e collasso cardiovascolare che può includere aritmie.
Instaurare un trattamento di supporto verso i sintomi specifici. Le convulsioni e la elevata stimolazione del Sistema Nervoso Centrale possono essere trattate con diazepam per via parenterale.
Va segnalato che la manifestazione di segni clinici significativi dovuti al sovradosaggio dei singoli principi attivi contenuti in INFLUMED è probabilmente associata all'insorgere della tossicità epatica da paracetamolo.


ProprietÓ farmacodinamiche

INFLUMED compresse rivestite con film e INFLUMED con vitamina C compresse effervescenti sono preparati per la terapia sintomatica dell'influenza, nei quali il paracetamolo è associato alla clorfenamina maleato, all'isopropamide ioduro ...


ProprietÓ farmacocinetiche

Il paracetamolo viene rapidamente e quasi completamente assorbito nel tratto gastrointestinale. La percentuale di paracetamolo legata alle proteine plasmatiche alle concentrazioni terapeutiche è minima. È metabolizzato nel fegato ed escreto ...


Dati preclinici di sicurezza

I dati preclinici di sicurezza interni e quelli disponibili in letteratura relativi ai principi attivi presenti in INFLUMED, non evidenziano informazioni di rilievo per le indicazioni ed i dosaggi raccomandati.
...


Elenco degli eccipienti

INFLUMED compresse rivestite con film:
Eccipienti: sodio amido glicolato, saccarina sodica, ipromellosa, cellulosa microcristallina, lattosio, silice colloidale, talco, magnesio stearato, macrogol 6000, macrogol 4000, titanio diossido.
INFLUMED con vitamina C

Farmaci Esteri


Fonti Ufficiali



Servizi Avanzati

Digita il Marchio o il Principio
Attivo di 2 o pi¨ prodotti e trova
le interazioni.
Marchio / Principio Attivo 1

Marchio / Principio Attivo 2




Cerca