UniversitÓ degli Studi di Milano Federazione Ordini Farmacisti Italiani
menu

Indocollirio

Ultimo aggiornamento: 11/07/2019

Foglietto Illustrativo

Confezioni

Indocollirio 1 mg/ml collirio soluzione 1 flacone 5 ml
Indocollirio 1 mg/ml collirio soluzione 20 contenitori monodose 0,35 ml

Cos'Ŕ Indocollirio?

Indocollirio Ŕ un farmaco a base del principio attivo Indometacina, appartenente alla categoria degli Analgesici FANS e nello specifico Antinfiammatori non steroidei. E' commercializzato in Italia dall'azienda Bausch & Lomb IOM S.p.A..

Indocollirio pu˛ essere prescritto con Ricetta RR - medicinali soggetti a prescrizione medica.

Informazioni commerciali sulla prescrizione

Titolare: Bausch & Lomb IOM S.p.A.
Concessionario: Bausch & Lomb IOM S.p.A.
Ricetta: RR - medicinali soggetti a prescrizione medica
Classe: C
Principio attivo: Indometacina
Gruppo terapeutico: Analgesici FANS
Forma farmaceutica: collirio

Indicazioni

Stati infiammatori eventualmente dolorosi, e non su base infettiva, a carico del segmento anteriore dell'occhio, in particolare per interventi di cataratta.

Posologia

Posologia
Secondo prescrizione medica.
Modo di somministrazione
Instillare il collirio nel fornice congiuntivale inferiore dell'occhio.

Controindicazioni

Ipersensibilità al principio attivo o ad uno qualsiasi degli eccipienti.
Ulcera peptica attiva.
Grave disfunzione epatocellulare.
Grave compromissione della funzionalità renale.
Essendo stato accertato che il farmaco viene assorbito a livello sistemico, sia pure in modo esiguo, si raccomanda una particolare attenzione in caso di somministrazione del collirio a pazienti che presentino ipersensibilità accertata (p.e. manifestazioni di broncospasmo) ai salicilati o ad altri antiinfiammatori non steroidei.
Non deve essere impiegato nei bambini sotto i tre anni di età. Come tutti gli antiinfiammatori non steroidei (FANS), anche l'indometacina è controindicata nell'ultimo trimestre di gravidanza ed è generalmente controindicata durante l'allattamento (v. par. 4.6).


Avvertenze speciali e precauzioni di impiego

Sono possibili delle reazioni di sensibilizzazione crociata con l'acido acetilsalicilico e altri FANS.
La somministrazione topica di antiinfiammatori non steroidei può mascherare i segni della progressione dell'infezione.
Impiegare con cautela ...

Vedi la Scheda Tecnica del farmaco - RCP - completa: accedi al sito www.codifa.it

Interazioni con altri medicinali e altre forme di interazione

Benché solo una piccola quantità di indometacina passi nella circolazione sistemica dopo instillazione oculare, possono verificarsi interazioni tra farmaci. È pertanto raccomandabile considerare le interazioni osservate con i FANS somministrati ...

Vedi la Scheda Tecnica del farmaco - RCP - completa: accedi al sito www.codifa.it

Interazioni riportate su letteratura scientifica internazionale
Prima di prendere "Indocollirio" insieme ad altri farmaci come , etc.., chiedi al tuo al tuo medico o farmacista di fiducia di verificare che sia sicuro e non dannoso per la tua salute ...

Assumere Indocollirio durante la gravidanza e l'allattamento

Posso prendere Indocollirio durante la gravidanza e l'allattamento?
Gravidanza
Nel corso del terzo trimestre di gravidanza tutti gli inibitori della sintesi delle prostaglandine possono esporre il feto a tossicità cardio-polmonare (ipertensione polmonare con chiusura prematura del canale arterioso) ...

Vedi la Scheda Tecnica del farmaco - RCP - completa: accedi al sito www.codifa.it

Effetti sulla capacitÓádi guidare veicoli e sull'uso di macchinari

Si possono verificare possibili problemi alla vista dopo instillazione.


Effetti indesiderati

Occasionalmente dopo l'instillazione si può avvertire bruciore, generalmente di lieve intensità o una sensazione di calore, accompagnati o meno da iperemia congiuntivale.
In rari casi, i FANS possono indurre complicanze ...

Vedi la Scheda Tecnica del farmaco - RCP - completa: accedi al sito www.codifa.it

Sovradosaggio

Non sono stati mai segnalati casi di sovradosaggio.
In caso di ingestione accidentale del prodotto, comunque, è opportuno avvisare il medico o recarsi all'ospedale più vicino.


ProprietÓ farmacodinamiche

Categoria farmacoterapeutica: oftalmologici antinfiammatori non steroidei
Codice ATC: S01BC01
L'indometacina è un antiinfiammatorio non steroideo. Inibisce la sintesi delle prostaglandine oculari a livello di iride, corpo ciliare, congiuntiva, limitando così ...


ProprietÓ farmacocinetiche

Gli studi di farmacocinetica hanno consentito di individuare le concentrazioni di indometacina che, somministrate nel segmento anteriore dell'occhio, risultano efficaci nell'inibizione della sintesi prostaglandinica.
...


Dati preclinici di sicurezza

La presentazione del preparato sotto forma di soluzione assicura una buona tollerabilità locale e, in particolare, corneale.
...


Elenco degli eccipienti

Flacone 5 ml: Idrossipropil-b-ciclodestrina, Arginina, Acido cloridrico, Tiomersale, Acqua depurata.
Contenitore monodose: Idrossipropil-b-ciclodestrina, Arginina, Acido cloridrico, Acqua depurata.


Farmaci Equivalenti

I farmaci equivalenti di Indocollirio a base di Indometacina sono:

Farmaci Esteri

Per conoscere i farmaci esteri che corrispondono ad Indocollirio a base di Indometacina

Servizi Avanzati

Digita il Marchio o il Principio
Attivo di 2 o pi¨ prodotti e trova
le interazioni.
Marchio / Principio Attivo 1

Marchio / Principio Attivo 2




Sistema di supporto alla prescrizione
Codifa Regulatory Assistance