transparent
UniversitÓ degli Studi di MilanoFederazione Ordini Farmacisti Italiani
banda blu

Imovax Tetano

Sanofi S.r.l.
Ultimo aggiornamento: 23/07/2021




Cos'Ŕ Imovax Tetano?

Imovax Tetano Ŕ un farmaco a base del principio attivo Vaccino Tetanico Adsorbito, appartenente alla categoria degli Vaccini batterici e nello specifico Vaccini tetanici. E' commercializzato in Italia dall'azienda Sanofi S.r.l..

Imovax Tetano pu˛ essere prescritto con Ricetta RR - medicinali soggetti a prescrizione medica.

Confezioni

Imovax Tetano sosp. iniett. 1 siringa preriempita 0,5 ml

Informazioni commerciali sulla prescrizione

Titolare: Sanofi Pasteur Europe
Concessionario: Sanofi S.r.l.
Ricetta: RR - medicinali soggetti a prescrizione medica
Classe: C
Principio attivo: Vaccino Tetanico Adsorbito
Gruppo terapeutico: Vaccini batterici
Forma farmaceutica: sospensione

Indicazioni

Vaccinazione antitetanica del bambino e dell'adulto.

Posologia

La dose vaccinante è pari a 0,5 ml in ogni età. Il vaccino va somministrato per via intramuscolare o sottocutanea.
Vaccinazione primaria
La vaccinazione primaria consiste in tre dosi somministrate secondo il seguente schema:
Neonati:
1° dose: al terzo mese;
2° dose: a distanza di 6-8 settimane dalla prima dose;
3 dose: a distanza di 6-12 mesi dalla seconda dose.
Adulti:
1° dose: alla data stabilita;
2° dose: a distanza di 6-8 settimane dalla prima dose;
3° dose: a distanza di 6-12 mesi dalla seconda dose.
Richiamo
La prima inoculazione di richiamo viene praticata dopo 4-5 anni, la successiva a distanza di 10 anni.
Trattamento dei traumatizzati: il tipo di trattamento da effettuare dovrà essere valutato dal medico di Pronto Soccorso in base alle caratteristiche della ferita e dell'agente traumatizzante.
Possono peraltro essere considerate le seguenti indicazioni:
Bambini fino al 6° anno di età:
  1. Se il soggetto è stato vaccinato regolarmente con tre inoculazioni di anatossina come previsto dalla normativa vigente, può essere effettuata una inoculazione di richiamo se sono trascorsi oltre 5 anni dall'ultima somministrazione di anatossina, completando così il ciclo vaccinale di richiamo.
  2. Se il soggetto non è stato vaccinato, può essere effettuata una inoculazione di immunoglobuline umane antitetaniche in base al peso corporeo (7 UI/Kg fino ad un max di 250 UI) ed una inoculazione, in un diverso sito corporeo, di una prima dose di vaccino antitetanico; dopo 6-8 settimane proseguire il ciclo vaccinale seguendo lo schema della vaccinazione primaria.
  3. Se il soggetto ha ricevuto solo una o due inoculazioni di anatossina possono essere inoculate immunoglobuline umane antitetaniche e successivamente si può completare il ciclo vaccinale nel caso in cui il tempo trascorso dalla prima inoculazione o dalle prime due inoculazioni non sia superiore rispettivamente ad un anno o a cinque anni; quando il tempo trascorso dalla prima inoculazione o dalle prime due inoculazioni superi gli intervalli sopra indicati, il ciclo vaccinale viene ripetuto ex novo.
Soggetti oltre i 6 anni di età:
  1. Se il soggetto di età superiore a 6 anni è stato vaccinato regolarmente (vaccinazione primaria e prima inoculazione di richiamo):
    a) dal 1° al 5° anno dopo l'ultima inoculazione: non occorre praticare il richiamo né la somministrazione di immunoglobuline;
    b) dal 6° al 10° anno dopo l'ultima inoculazione: somministrare una dose di richiamo;
    c) oltre il 10° anno dopo l'ultima inoculazione: somministrare le immunoglobuline antitetaniche e una dose di richiamo.
  2. Se il soggetto non è stato vaccinato: inoculazione di immunoglobuline umane antitetaniche (250 UI) contemporaneamente all'inizio della vaccinazione.
  3. Se il soggetto non ha completato la serie di quattro inoculazioni: seguire quanto detto per i bambini di età inferiore a 6 anni.
IMOVAX TETANO è un vaccino adsorbito e pertanto è da preferirsi la via di somministrazione intramuscolare per minimizzare le reazioni locali. I siti raccomandati per l'iniezione sono la zona anterolaterale superiore della coscia nei bambini e neonati e il muscolo deltoideo negli adulti.
Il vaccino può anche essere somministrato per iniezione sottocutanea profonda.
La via di somministrazione intradermica non deve essere impiegata.
(Vedere il paragrafo 6.6 per le Istruzioni per l'uso).

Controindicazioni

Ipersensibilità al principio attivo o ad uno qualsiasi degli eccipienti.
Reazione di ipersensibilità o disturbi neurologici successivi ad una precedente vaccinazione.
La vaccinazione va rimandata in caso di affezioni febbrili acute o di contemporaneo trattamento con immunodepressori che potrebbero causare una riduzione della risposta immunitaria al vaccino. Tali situazioni devono essere, comunque, valutate dal medico tenendo conto di un'eventuale improrogabilità della vaccinazione antitetanica. In caso di vaccinazione in corso di trattamento con immunodepressori, può essere utile somministrare una dose supplementare di IMOVAX TETANO qualche settimana dopo la fine del trattamento stesso.


Avvertenze speciali e precauzioni di impiego

Va sempre tenuto presente il rischio di comparsa di reazioni allergiche che possono essere anche gravi. IMOVAX TETANO può essere somministrato insieme ad immunoglobuline antitetaniche avendo cura di iniettare queste ...

Vedi la Scheda Tecnica del farmaco - RCP - completa: accedi al sito www.codifa.it

Interazioni con altri medicinali e altre forme di interazione

IMOVAX TETANO può essere somministrato insieme a gammaglobuline antitetaniche purché vengano iniettate con un'altra siringa ed in un diverso sito corporeo.
Non esiste evidenza di un'interazione con altri farmaci.
Non ...

Vedi la Scheda Tecnica del farmaco - RCP - completa: accedi al sito www.codifa.it

Assumere Imovax Tetano durante la gravidanza e l'allattamento

Posso prendere Imovax Tetano durante la gravidanza e l'allattamento?
Il medico valuterà l'opportunità di vaccinare contro il tetano la gestante traumatizzata in ragione del rischio di infezione tetanica.
L'utilizzo di IMOVAX TETANO in donne in stato di gravidanza, al ...

Vedi la Scheda Tecnica del farmaco - RCP - completa: accedi al sito www.codifa.it

Effetti sulla capacitÓádi guidare veicoli e sull'uso di macchinari

IMOVAX TETANO non influisce o influisce in modo trascurabile sulla capacità di guidare veicoli e di utilizzare macchinari.


Effetti indesiderati

Durante la commercializzazione di IMOVAX TETANO sono state riportate le seguenti reazioni avverse, rilevate sulla base di segnalazioni spontanee. La frequenza di tali reazioni avverse è non nota (non può ...

Vedi la Scheda Tecnica del farmaco - RCP - completa: accedi al sito www.codifa.it

Sovradosaggio

Non pertinente.


ProprietÓ farmacodinamiche

Categoria farmacoterapeutica: anatossina tetanica, codice ATC: J07AM01.
...


ProprietÓ farmacocinetiche

Non pertinente.
...


Dati preclinici di sicurezza

Non riportati.
...


Elenco degli eccipienti

Acido acetico e o idrossido di sodio per l'aggiustamento del pH
Soluzione tampone
Cloruro di sodio
Sodio fosfato dibasico diidrato
Diidrogenofosfato di potassio
Acido cloridrico e/o idrossido di sodio per

Farmaci Esteri

Per conoscere i farmaci esteri che corrispondono ad Imovax Tetano a base di Vaccino Tetanico Adsorbito ...
Vedi la Scheda Tecnica del farmaco - RCP - completa: accedi al sito www.codifa.it

Fonti Ufficiali



Servizi Avanzati

Digita il Marchio o il Principio
Attivo di 2 o pi¨ prodotti e trova
le interazioni.
Marchio / Principio Attivo 1

Marchio / Principio Attivo 2




Cerca