UniversitÓ degli Studi di Milano Federazione Ordini Farmacisti Italiani
menu

Igroton

Ultimo aggiornamento: 14/03/2018

Foglietto Illustrativo

Confezioni

Igroton 25 mg 30 compresse

Cos'Ŕ Igroton?

Igroton Ŕ un farmaco a base del principio attivo Clortalidone, appartenente alla categoria degli Diuretici e nello specifico Sulfonamidi, non associate. E' commercializzato in Italia dall'azienda Pharmaidea S.r.l. a socio unico.

Igroton pu˛ essere prescritto con Ricetta RR - medicinali soggetti a prescrizione medica.

Informazioni commerciali sulla prescrizione

Titolare: Amdipharm Ltd
Concessionario: Pharmaidea S.r.l. a socio unico
Ricetta: RR - medicinali soggetti a prescrizione medica
Classe: A
Principio attivo: Clortalidone
Gruppo terapeutico: Diuretici
Forma farmaceutica: compressa

Indicazioni

Ipertensione arteriosa: come monoterapia o in associazione con altri farmaci antipertensivi.
Edema conseguente a insufficienza cardiaca, insufficienza renale o epatica lieve o moderata; edema premestruale e forme idiopatiche.

Posologia

Posologia
Come per tutti i diuretici, la terapia deve essere iniziata con la dose più bassa possibile. Il dosaggio deve essere individualizzato sulla base del quadro clinico e della risposta del singolo paziente.
Ipertensione
L'intervallo della dose clinicamente utile è 12,5-50 mg/giorno. Le dosi iniziali raccomandate sono 12,5 o 25 mg/giorno, quest'ultima è sufficiente a produrre nella maggior parte dei pazienti l'effetto ipotensivo massimo. Per una data dose, l'effetto completo viene raggiunto dopo 3-4 settimane. Se la diminuzione della pressione arteriosa è inadeguata con 25 o 50 mg/giorno, si raccomanda un trattamento di associazione con altri farmaci antipertensivi (per esempio betabloccanti, ACE inibitori, reserpina) (vedere paragrafo 4.4).
Edema di origine specifica (vedere Indicazioni)
Il dosaggio efficace più basso deve essere individualizzato e somministrato solo per periodi limitati. Si raccomanda che la dose non ecceda i 50 mg/giorno.
Anziani
Nei pazienti anziani è raccomandata la dose standard efficace più bassa di Igroton (vedere paragrafo 5.2).
Nei pazienti anziani l'eliminazione del clortalidone avviene più lentamente rispetto a quanto succede nei giovani adulti sani, sebbene l'assorbimento sia lo stesso. Pertanto i pazienti anziani in trattamento con clortalidone devono essere strettamente monitorati.
Pazienti con compromissione renale
Nei pazienti con insufficienza renale lieve è raccomandata la dose standard efficace più bassa di Igroton (vedere paragrafo 5.2).
Igroton e i diuretici tiazidici perdono il loro effetto diuretico se la clearance della creatinina è <30 mL/min.
Modo di somministrazione
Quando una singola dose viene prescritta per essere assunta quotidianamente o a giorni alterni, questa deve essere assunta preferibilmente al mattino, durante la colazione.

Controindicazioni

Ipersensibilità al principio attivo, ad altri derivati sulfamidici o ad uno qualsiasi degli eccipienti elencati al paragrafo 6.1.
Anuria; grave insufficienza renale (clearance della creatinina inferiore a 30 mL/min) e grave insufficienza epatica.
Ipopotassiemia refrattaria o condizioni che comportano un'aumentata perdita di potassio, iponatremia ed ipercalcemia.
Iperuricemia sintomatica (anamnesi di gotta o calcoli da acido urico).
Gravidanza (vedere paragrafo 4.6).


Avvertenze speciali e precauzioni di impiego

Avvertenze
Igroton deve essere usato con cautela in pazienti con alterata funzionalità epatica o malattia epatica progressiva poichè modifiche minori nei liquidi e nel bilancio elettrolitico dovute ai diuretici tiazidici ...

Vedi la Scheda Tecnica del farmaco - RCP - completa: accedi al sito www.codifa.it

Interazioni con altri medicinali e altre forme di interazione

La somministrazione di clortalidone può influenzare l'azione dei seguenti farmaci:
Sali di litio: i farmaci diuretici possono ridurre l'escrezione di litio e aumentarne quindi i livelli plasmatici. Poiché i diuretici ...

Vedi la Scheda Tecnica del farmaco - RCP - completa: accedi al sito www.codifa.it

Interazioni riportate su letteratura scientifica internazionale
Prima di prendere "Igroton" insieme ad altri farmaci come , etc.., chiedi al tuo al tuo medico o farmacista di fiducia di verificare che sia sicuro e non dannoso per la tua salute ...

Assumere Igroton durante la gravidanza e l'allattamento

Posso prendere Igroton durante la gravidanza e l'allattamento?
Gravidanza
Clortalidone è controindicato nell'ipertensione gestazionale.
Igroton, come altri diuretici, può ridurre l'irrorazione sanguigna della placenta.
I diuretici tiazidici e ad essi correlati entrano nella circolazione fetale e possono causare ...

Vedi la Scheda Tecnica del farmaco - RCP - completa: accedi al sito www.codifa.it

Effetti sulla capacitÓádi guidare veicoli e sull'uso di macchinari

Igroton, specialmente all'inizio del trattamento, può peggiorare la capacità di reazione del paziente, ad esempio quando si guida o si utilizzano macchinari.


Effetti indesiderati

Le seguenti reazioni avverse al farmaco che derivano da diverse fonti, tra cui l'esperienza post-marketing con Igroton, sono elencate per classe sistemica organica MedDRA. All'interno di ciascuna classe di frequenza, ...

Vedi la Scheda Tecnica del farmaco - RCP - completa: accedi al sito www.codifa.it

Sovradosaggio

Sintomi
Nell'avvelenamento dovuto a sovradosaggio si possono manifestare: vertigini, nausea, sonnolenza, ipovolemia, ipotensione e disturbi elettrolitici associati ad aritmie cardiache e spasmi muscolari.
Trattamento
Induzione di vomito o lavanda gastrica e somministrazione di carbone attivo nel caso in cui il paziente sia cosciente. Può essere richiesta una integrazione di plasma artificiale.


ProprietÓ farmacodinamiche

Categoria farmacoterapeutica: Diuretici ad azione diuretica minore, escluse le tiazidi - Sulfonamidi, non associate.
Codice ATC: C03BA04.
ll clortalidone, la sostanza attiva di Igroton, è un diuretico benzotiazidico chimicamente e ...


ProprietÓ farmacocinetiche

Assorbimento
La biodisponibilità di una dose orale di 50 mg è del 64%.
I picchi di concentrazione plasmatica vengono raggiunti circa 8-12 ore dopo la somministrazione. Per dosi di 25 ...


Dati preclinici di sicurezza

Tossicità riproduttiva
Studi di teratogenesi in topi, ratti, criceti e conigli non hanno evidenziato un potenziale teratogeno a multipli della dose clinica (fino a 500 volte la dose clinica). Un ...


Elenco degli eccipienti

Cellulosa microcristallina; magnesio stearato; silice colloidale anidra; carmellosa sodica; ferro ossido rosso; ferro ossido giallo.


Farmaci Equivalenti

I farmaci equivalenti di Igroton a base di Clortalidone sono:

Farmaci Esteri

Per conoscere i farmaci esteri che corrispondono ad Igroton a base di Clortalidone

Servizi Avanzati

Digita il Marchio o il Principio
Attivo di 2 o pi¨ prodotti e trova
le interazioni.
Marchio / Principio Attivo 1

Marchio / Principio Attivo 2




Sistema di supporto alla prescrizione
Codifa Regulatory Assistance