UniversitÓ degli Studi di Milano Federazione Ordini Farmacisti Italiani
menu

Hexabrix

Ultimo aggiornamento: 18/09/2019


Confezioni

Hexabrix 320 mg/ml soluzione iniett. flacone 100 ml
Hexabrix 320 mg/ml soluzione iniett. flacone 200 ml
Hexabrix 320 mg/ml soluzione iniett. flacone 50 ml

A cosa serve

Hexabrix Ŕ un farmaco a base del principio attivo Acido Ioxaglico Sale Sodico + Acido Ioxaglico Sale Di Meglumina, appartenente alla categoria degli Mezzi di contrasto e nello specifico Mezzi di contrasto radiologici idrosolubili, nefrotropici, a bassa osmolaritÓ. E' commercializzato in Italia dall'azienda Guerbet S.p.A..

Hexabrix pu˛ essere prescritto con Ricetta OSP - medicinali soggetti a prescrizione medica limitativa, utilizzabili esclusivamente in ambiente ospedaliero o in struttura ad esso assimilabile.

Hexabrix serve per la terapia e cura di varie malattie e patologie come .




Informazioni commerciali sulla prescrizione

Titolare:Guerbet SA
Concessionario:Guerbet S.p.A.
Ricetta:OSP - medicinali soggetti a prescrizione medica limitativa, utilizzabili esclusivamente in ambiente ospedaliero o in struttura ad esso assimilabile
Classe:H
Principio attivo:Acido Ioxaglico Sale Sodico + Acido Ioxaglico Sale Di Meglumina
Gruppo terapeutico:Mezzi di contrasto
Forma farmaceutica:preparazione iniettabile


Indicazioni

Medicinale solo per uso diagnostico.
Arteriografia cerebrale, arteriografia coronarica, aortografia toracica, aortografia addominale, angiocardiografia, arteriografia selettiva viscerale, arteriografia periferica, flebografia, urografia endovenosa, potenziamento del contrasto in T.A.C., artrografia, fistulografia, isterosalpingografia, esami dell'apparato digerente.

Posologia

Posologia
Le dosi devono essere adattate in base all'età, al peso e alla funzione renale del paziente, al tipo, alla tecnica e all'ambito dell'esame, nonché al volume dell'organo da esaminare.
Dosi medie raccomandate per gli impieghi intravascolari, gastrointestinali e intracavitari:
Indicazioni
Dose media
Volume totale
(minimo/massimo)
mL
Urografia endovenosa
1 mL/kg per adulti
da 1 a 2 mL/kg per bambini
da 50 a 150 mL
Angiografia
da 1 a 2 mL/kg per adulti
da 1,5 a 3 mL/kg per bambini
< 300 mL
TC
2 mL/kg per adulti
1,5-2 mL/kg per bambini
 
Artrografia
Dose da adattare in funzione del volume dell'articolazione
da 5 a 20 mL
Esami gastrointestinali
Somministrazione diretta nel tratto gastrointestinale
Adulti:
Uso orale
Uso rettale
Bambini:
Uso orale
Uso rettale
200 mL di prodotto (diluito in 200 mL di acqua)
300-400 mL di prodotto (diluito in 400 mL di acqua)
5ml/Kg a concentrazione isotonica 150-180mg/ml
Da ridurre in un pari volume di acqua
5-10ml/Kg a concentrazione isotonica 150-180mg/ml
Da ridurre in un pari volume di acqua 
 
< 500 mL
< 1500 mL
 
Isterosalpingografia
Volume adeguato al volume uterino
da 10 a 20 mL
Fistulografia
 
20 mL
Modo di somministrazione
Il prodotto è indicato per adulti e bambini, per somministrazione intra-arteriosa, endovenosa, orale, rettale, intra-articolare e intra-uterina.
Popolazioni speciali
Anziani
Poiché negli anziani si verifica generalmente un declino delle funzioni fisiologiche, è necessario monitorare con attenzione la condizione clinica del paziente. Somministrare Hexabrix con cautela, nei pazienti ben idratati, riducendo al minimo il dosaggio.
Bambini
Monitorare con estrema attenzione il sito di iniezione in neonati e bambini. Ridurre il dosaggio al minimo. Occorre valutare attentamente gli squilibri elettrolitici.
Pazienti con ridotta funzione renale:
Nei pazienti affetti da grave insufficienza renale o da diabete, somministrare Hexabrix con cautela, nei pazienti ben idratati, riducendo al minimo il dosaggio.

Controindicazioni

Ipersensibilità allo ioxaglato o ad uno qualsiasi degli eccipienti elencati nel paragrafo 6.1
Storia di reazione importante o reazione cutanea ritardata (vedere Paragrafo 4.8) in seguito a iniezione di Hexabrix.
...

Avvertenze speciali e precauzioni di impiego

Esiste il rischio di reazione allergica indipendentemente dalla via di somministrazione e dal dosaggio.
Il rischio di intolleranza associato ai prodotti a somministrazione locale destinati a potenziare il contrasto all'interno ...

Interazioni con altri medicinali e altre forme di interazione

Metformina nei pazienti diabetici (vedere anche paragrafo 4.4 Avvertenze speciali e precauzioni di impiego — insufficienza renale)
È stato osservato che in pazienti trattati con metformina,l'iniezione di mezzi di contrasto ...

Prima di prendere "Hexabrix" insieme ad altri farmaci come , etc.., chiedi al tuo al tuo medico o farmacista di fiducia di verificare che sia sicuro e non dannoso per la tua salute ...

Assumere Hexabrix durante la gravidanza e l'allattamento

Posso prendere Hexabrix durante la gravidanza e l'allattamento?
Fertilità
Gli studi tossicologici sulla funzione riproduttiva non hanno evidenziato effetti sulla riproduzione e la fertilità.
Donne potenzialmente fertili
Quando è necessario esporre ai raggi X donne potenzialmente fertili, si ...

Effetti sulla capacitÓádi guidare veicoli e sull'uso di macchinari

Non sono stati effettuati studi sulla capacità di guidare veicoli e sull'uso di macchinari.
Poiché, sia pur raramente, possono verificarsi reazioni ai mezzi di contrasto iodati, la guida o le attività ...

Effetti indesiderati

Nelle sperimentazioni cliniche effettuate su 3791 pazienti, gli effetti indesiderati riportati erano generalmente di natura transitoria e di intensità da leggera a moderata. Gli effetti riportati con maggiore frequenza sono ...

Sovradosaggio

Il sovradosaggio si manifesta di solito con squilibri elettrolitici, insufficienza cardiorespiratoria e insufficienza renale. La gestione del sovradosaggio deve mirare al supporto delle funzioni vitali e al trattamento rapido dei ...

ProprietÓ farmacodinamiche

Categoria farmacoterapeutica: MEZZI DI CONTRASTO RADIOLOGICI, IODATI, IDROSOLUBILI, NEFROTROPICI A BASSA OSMOLARITA'
Codice ATC: V08AB03
I sali dell'acido ioxaglico costituiscono un mezzo di contrasto iodato, ionico, idrosolubile.
Hexabrix possiede in ...

ProprietÓ farmacocinetiche

Dopo iniezione endovenosa solo una ridottissima quota dell'acido ioxaglico è legata alle proteine plasmatiche. Il prodotto è eliminato per filtrazione glomerulare senza essere metabolizzato. In soggetti sani, circa il 50% ...

Dati preclinici di sicurezza

La D.L.50 dell'Hexabrix 320 mg /ml soluzione iniettabile dopo somministrazione endovena nel topo è stata valutata in 12,8 g di iodio/Kg di peso corporeo.
...

Elenco degli eccipienti

Calcio edetato disodico, acqua per preparazioni iniettabili.
...

Farmaci Equivalenti

I farmaci equivalenti di Hexabrix a base di Acido Ioxaglico Sale Sodico + Acido Ioxaglico Sale Di Meglumina sono: ...

Farmaci Esteri

Per conoscere i farmaci esteri che corrispondono ad Hexabrix a base di Acido Ioxaglico Sale Sodico + Acido Ioxaglico Sale Di Meglumina

Servizi Avanzati

Digita il Marchio o il Principio
Attivo di 2 o pi¨ prodotti e trova
le interazioni.
Marchio / Principio Attivo 1

Marchio / Principio Attivo 2




Sistema di supporto alla prescrizione
Serinfar Regulatory Assistance