Università degli Studi di Milano Federazione Ordini Farmacisti Italiani
menu

Froben Dolore E Infiammazione

Ultimo aggiornamento: 30/05/2019

Foglietto Illustrativo

Confezioni

Froben Dolore e Infiammazione 400 mg granulato effervescente 20 bustine in carta

Cos'è Froben Dolore E Infiammazione?

Froben Dolore E Infiammazione è un farmaco a base del principio attivo Ibuprofene, appartenente alla categoria degli Analgesici FANS e nello specifico Derivati dell'acido propionico. E' commercializzato in Italia dall'azienda Mylan S.p.A..

Froben Dolore E Infiammazione può essere prescritto con Ricetta OTC - medicinali non soggetti a prescrizione medica da banco.

Informazioni commerciali sulla prescrizione

Titolare: Mylan IRE Healthcare Ltd
Concessionario: Mylan S.p.A.
Ricetta: OTC - medicinali non soggetti a prescrizione medica da banco
Classe: C
Principio attivo: Ibuprofene
Gruppo terapeutico: Analgesici FANS
Forma farmaceutica: granulato effervescente

Indicazioni

  • Dolore acuto da lieve a moderato, come mal di testa e mal di denti
  • Dismenorrea primaria
  • Febbre

Posologia

Posologia
Gli effetti indesiderati possono essere minimizzati con l'uso della dose minima efficace per la durata di trattamento più breve possibile necessaria per controllare i sintomi (vedere paragrafo 4.4).
La dose di ibuprofene dipende dall'età e dal peso corporeo del paziente. La singola dose massima giornaliera per i pazienti adulti e adolescenti non deve superare gli 400 mg di ibuprofene.
Adulti e adolescenti sopra i 12 anni (≥ 40 kg)
400 mg somministrati in dose singola o fino a 3 volte al giorno ad intervalli di 4-6 ore.
Più di 400 mg a volta non forniscono un miglior effetto analgesico.
La dose massima giornaliera non deve superare 1200 mg.
Adolescenti
Nel caso in cui l'uso del medicinale sia necessario per più di 3 giorni negli adolescenti, o nel caso di peggioramento della sintomatologia deve essere consultato il medico.
Adulti
Il paziente deve consultare il medico se i sintomi peggiorano o persistono per più di 3 giorni in caso di febbre e 5 giorni in caso di dolore.
Popolazione pediatrica
FROBEN DOLORE E INFIAMMAZIONE 400 mg Granulato Effervescente non è adatto per bambini di età inferiore a 12 anni. Per questa popolazione esistono altre formulazioni a base di ibuprofene più adatte.
Anziani
I FANS devono essere utilizzati con particolare cautela nei pazienti anziani che sono più soggetti a eventi avversi (vedere paragrafi 4.4 e 4.8). Se il trattamento è considerato necessario, occorre somministrare la dose minima per il più breve periodo di tempo necessario a controllare i sintomi. Il trattamento deve essere rivalutato a intervalli regolari e sospeso se non si osserva alcun beneficio o se si sviluppa intolleranza.
Compromissione della funzionalità renale
Nei pazienti con riduzione da lieve a moderata della funzionalità renale, la dose deve essere mantenuta al livello più basso possibile per il periodo più breve necessario a controllare i sintomi; la funzionalità renale deve essere monitorata. (Per i pazienti con grave insufficienza renale, vedere paragrafo 4.3).
Compromissione della funzionalità epatica
Nei pazienti con riduzione da lieve a moderata della funzionalità epatica, la dose deve essere mantenuta al livello più basso possibile per il periodo più breve necessario a controllare i sintomi. (Per i pazienti con grave insufficienza epatica, vedere paragrafo 4.3).
Modo di somministrazione
Al fine di raggiungere un più rapido inizio dell'azione, la dose può essere assunta a stomaco vuoto.
Nei pazienti con sensibilità gastrica si raccomanda di assumere ibuprofene con il cibo.

Il granulato effervescente deve essere miscelato con acqua per ottenere una bevanda frizzante al gusto di arancia. Svuotare il contenuto di una bustina in un bicchiere d'acqua, mescolare e bere immediatamente. Il contenuto della bustina non può essere suddiviso in più dosi; deve essere usato l'intero contenuto della bustina. Con FROBEN DOLORE E INFIAMMAZIONE potrebbe essere avvertita una sensazione di bruciore transitorio in bocca o in gola; assicurarsi che i granuli vengano dissolti in abbondante acqua.


Controindicazioni

FROBEN DOLORE E INFIAMMAZIONE è controindicato in pazienti con:
  • ipersensibilità al principio attivo o a uno qualsiasi degli eccipienti elencati al paragrafo 6.1.
  • precedenti reazioni di ipersensibilità (p. es. asma, rinite, orticaria o angioedema) in risposta all'acido acetilsalicilico o ad altri FANS
  • anamnesi di sanguinamento o perforazione gastrointestinale, in correlazione a terapia precedente con FANS
  • ulcera peptica/emorragia attiva o anamnesi di ricorrenza della condizione (due o più episodi distinti di comprovata ulcerazione o sanguinamento)
  • grave insufficienza epatica o renale
  • insufficienza cardiaca severa (IV classe NYHA) o coronaropatia
  • ultimo trimestre di gravidanza (vedere paragrafo 4.6)
  • disidratazione significativa (causata da vomito, diarrea o assunzione insufficiente di liquidi)
  • sanguinamento cerebrovascolare o altro sanguinamento attivo
  • disematopoiesi di origine non nota
  • bambini di età inferiore ai 12 anni.


Avvertenze speciali e precauzioni di impiego

Deve essere evitato l'uso di FROBEN DOLORE E INFIAMMAZIONE in concomitanza con FANS, compresi gli inibitori selettivi della ciclossigenasi 2 (Cox 2).
I pazienti asmatici devono consultare il medico prima ...

Vedi la Scheda Tecnica del farmaco - RCP - completa: accedi al sito www.codifa.it

Interazioni con altri medicinali e altre forme di interazione

Uso concomitante di ibuprofene con:
Possibili effetti:
Altri FANS quali gli inibitori selettivi della ciclossigenasi 2
...

Vedi la Scheda Tecnica del farmaco - RCP - completa: accedi al sito www.codifa.it

Interazioni riportate su letteratura scientifica internazionale
Prima di prendere "Froben Dolore E Infiammazione" insieme ad altri farmaci come “Acido Acetilsalicilico + Acido Ascorbico Coop”, “Acido Acetilsalicilico + Vitamina C Angelini”, “Acido Acetilsalicilico Angelini”, “Acido Acetilsalicilico DOC Generici”, “Acido Acetilsalicilico e Vitamina C Zentiva”, “Acido Acetilsalicilico EG”, “Acido Acetilsalicilico Krka”, “Acido Acetilsalicilico LFM”, “Acido Acetilsalicilico Sandoz”, “Acido Acetilsalicilico Teva Italia”, “Acido Acetilsalicilico Zentiva”, “Acido Acetilsalicilivo e Vitamina C Zentiva”, “Aggrenox”, “Algopirina”, “Alkaeffer”, “Antireumina”, “Ascriptin”, “Aspiglicina”, “Aspirina C”, “Aspirina dolore e infiammazione”, “Aspirina efferv. + Vitamina C”, “Aspirina Influenza Naso Chiuso”, “Aspirina Rapida”, “Aspirina”, “Aspirinaact Dolore e Infiammazione”, “Aspirinetta”, “Aspro 500”, “Cardioaspirin”, “Cardioral”, “Carin”, “Coumadin”, “Duoplavin”, “Exedrinil”, “Frobeflu”, “Istantal”, “Neo-Nevral”, “Neocibalgina”, “Neonisidina C”, “Neonisidina”, “Sintrom”, “Trinomia”, “Vivin C”, “Vivin”, etc.., chiedi al tuo al tuo medico o farmacista di fiducia di verificare che sia sicuro e non dannoso per la tua salute ...

Assumere Froben Dolore E Infiammazione durante la gravidanza e l'allattamento

Posso prendere Froben Dolore E Infiammazione durante la gravidanza e l'allattamento?
Gravidanza
L'inibizione della sintesi delle prostaglandine può influire negativamente sulla gravidanza e/o sullo sviluppo embriofetale. Risultati di studi epidemiologici suggeriscono un aumentato rischio di aborto e di malformazione cardiaca e ...

Vedi la Scheda Tecnica del farmaco - RCP - completa: accedi al sito www.codifa.it

Effetti sulla capacità di guidare veicoli e sull'uso di macchinari

Di norma l'impiego di ibuprofene non altera la capacità di guidare veicoli o di usare macchinari. Tuttavia, dato che a dosaggi elevati possono comparire effetti indesiderati quali affaticamento, sonnolenza e vertigini (riferiti come effetti indesiderati comuni) e disturbi oculari (riferiti come effetti indesiderati non comuni), la capacità di guidare veicoli o di utilizzare macchinari può risultare ridotta in singoli casi. Questo effetto viene potenziato dalla contemporanea assunzione di alcol.


Effetti indesiderati

Gli effetti avversi osservati più comunemente sono di natura gastrointestinale. Possono manifestarsi ulcere peptiche, perforazione o sanguinamento gastrointestinale, anche letale, in particolare negli anziani (vedere paragrafo 4.4). Dopo la somministrazione ...

Vedi la Scheda Tecnica del farmaco - RCP - completa: accedi al sito www.codifa.it

Sovradosaggio

Sintomi
La maggior parte dei pazienti che hanno ingerito quantità clinicamente importanti di FANS svilupperà al massimo nausea, vomito, dolore epigastrico o, più raramente, diarrea. Possono verificarsi anche tinnito, cefalea, capogiro, vertigini e sanguinamento gastrointestinale. In caso di avvelenamento più serio, si è osservata tossicità a carico del sistema nervoso centrale, che si manifesta come sonnolenza, talvolta agitazione e disorientamento o coma. Talvolta i pazienti sviluppano convulsioni. I bambini possono sviluppare anche crampi mioclonici. Nell'avvelenamento serio, può verificarsi acidosi metabolica e il tempo di protrombina/INR può essere prolungato, probabilmente a causa delle azioni dei fattori di coagulazione circolanti. Possono verificarsi insufficienza renale acuta, danno epatico, ipotensione, depressione respiratoria e cianosi. Nei pazienti asmatici è possibile un'esacerbazione della condizione.
Trattamento
Il trattamento deve essere sintomatico e di supporto e deve comprendere il mantenimento della pervietà delle vie respiratorie e il monitoraggio dei segni cardiaci e vitali fino alla stabilizzazione. Se il paziente si presenta entro un'ora dall'ingestione di oltre 400 mg per kg di peso corporeo, è indicata la lavanda gastrica o la somministrazione orale di carbone attivo. Se FROBEN DOLORE E INFIAMMAZIONE è già stato assorbito, si devono somministrare sostanze alcaline per favorire l'escrezione dell'ibuprofene acido nelle urine. Se sono presenti convulsioni frequenti o prolungate, devono essere trattate con diazepam o lorazepam per via endovenosa. Altre misure potranno risultare opportune in base alla condizione clinica del paziente. Per l'asma devono essere somministrati broncodilatatori. Non è disponibile alcun antidoto specifico.
La funzione renale ed epatica deve essere attentamente monitorata.
I pazienti devono essere tenuti sotto osservazione per almeno quattro ore dopo l'ingerimento di quantità potenzialmente tossiche.


Proprietà farmacodinamiche

Categoria farmacoterapeutica: antinfiammatori e antireumatici, non steroidei; derivati dell'acido propionico. Codice ATC: M01AE01
Meccanismo d'azione
L'ibuprofene è un FANS che possiede attività antinfiammatoria, analgesica e antipiretica. I modelli animali per ...


Proprietà farmacocinetiche

Assorbimento
L'ibuprofene viene assorbito rapidamente dal tratto gastrointestinale con una biodisponibilità pari al 80-90%. Le concentrazioni sieriche di picco si osservano 1,7 ore (valore mediano) dopo la somministrazione dell'ibuprofene a ...


Dati preclinici di sicurezza

Essendo un medicinale ben consolidato e ampiamente utilizzato, la sicurezza preclinica dell'ibuprofene è ben documentata.
Nei test sugli animali, la tossicità subcronica e cronica dell'ibuprofene è stata mostrata prevalentemente come ...


Elenco degli eccipienti

Sodio carbonato anidro
Croscarmellosio sodico
Acido malico
Cellulosa microcristallina
Saccarina sodica
Sodio bicarbonato
Saccarosio
Povidone
Aroma arancia
Sodio laurilsolfato


Farmaci Equivalenti

I farmaci equivalenti di Froben Dolore E Infiammazione a base di Ibuprofene sono: Ibuprofene Zentiva, Momentact

Farmaci Esteri

Per conoscere i farmaci esteri che corrispondono ad Froben Dolore E Infiammazione a base di Ibuprofene

Servizi Avanzati

Digita il Marchio o il Principio
Attivo di 2 o più prodotti e trova
le interazioni.
Marchio / Principio Attivo 1

Marchio / Principio Attivo 2




Sistema di supporto alla prescrizione
Codifa Regulatory Assistance