Università degli Studi di Milano Federazione Ordini Farmacisti Italiani
banda blu
menu

Etapiam

Ultimo aggiornamento: 17/10/2019

Area RiservataFoglietto Illustrativo Dica33


Confezioni

Etapiam 400 mg 50 compresse rivestite con film
Etapiam iniett. 10 fiale 3 ml 500 mg

Cos'è Etapiam?

Etapiam è un farmaco a base del principio attivo Etambutolo Cloridrato, appartenente alla categoria degli Antitubercolari e nello specifico Altri farmaci per il trattamento della tubercolosi. E' commercializzato in Italia dall'azienda Piam Farmaceutici S.p.A..

Etapiam può essere prescritto con Ricetta RR - medicinali soggetti a prescrizione medica.

Informazioni commerciali sulla prescrizione

Titolare: Piam Farmaceutici S.p.A.
Concessionario: Piam Farmaceutici S.p.A.
Ricetta: RR - medicinali soggetti a prescrizione medica
Classe: A
Principio attivo: Etambutolo Cloridrato
Gruppo terapeutico: Antitubercolari
Forma farmaceutica: compressa rivestita

Indicazioni

L'etambutolo è un farmaco antitubercolare “di prima linea“, che viene utilizzato in associazione con altri antimicobatterici per il trattamento della tubercolosi polmonare ed extrapolmonare (primo trattamento e trattamenti successivi).

Posologia

Adulti
La dose raccomandata è di 15-25 mg/Kg/die in 1-2 somministrazioni giornaliere.
In caso di infiltrazioni o di instillazioni locali somministrare 200-400 mg per volta In caso di uso endovenoso può essere somministrata un'unica dose giornaliera di 25 mg/Kg mediante fleboclisi lenta, con diluizione in soluzione fisiologica (500 ml) o in soluzione glucosata (500 ml).
La dose endovenosa può essere ridotta a 15 mg/Kg/die e seguita da una somministrazione orale di 400 mg a circa 8-10 ore dalla fleboclisi.
Popolazioni speciali
Popolazione pediatrica

La dose raccomandata è di 25-30 mg/Kg/die; l'uso di etambutolo nei bambini al di sotto dei 13 anni non è raccomandato,. se non in casi di assoluta necessità,.
Compromissione renale
È necessario modificare la posologia in caso di grave insufficienza renale.

Controindicazioni

Etapiam è controindicato nei pazienti con riconosciuta ipersensibilità all'etambutolo e nei pazienti con manifesta neurite ottica, a meno che il giudizio clinico non ne consigli ugualmente l'uso.
L'uso dell'Etambutolo Cloridrato non è raccomandato in bambini al di sotto dei 13 anni in quanto non sono state stabilite sicure modalità d'impiego.
L'uso di etambutolo è controindicato nel caso di pazienti incapaci di valutare e riportare effetti collaterali in campo visivo o cambiamenti nella vista (p. es. bambini piccoli, pazienti non coscienti). 



Avvertenze speciali e precauzioni di impiego

Da usare con cautela in soggetti con gravi lesioni epatiche o renali e sindromi depressive. Se ne sconsiglia l'uso in soggetti di età inferiore a 13 anni, poichè, per quanto ...

Vedi la Scheda Tecnica del farmaco - RCP - completa: accedi al sito www.codifa.it

Interazioni con altri medicinali e altre forme di interazione

L'etambutolo va impiegato in associazione con altri farmaci antitubercolari.
Per via degli effetti sulla escrezione renale di acido urico, l'etambutolo può contrastare l'azione di agenti uricosurici. Non sono stati riportati ...

Vedi la Scheda Tecnica del farmaco - RCP - completa: accedi al sito www.codifa.it

Assumere Etapiam durante la gravidanza e l'allattamento

Posso prendere Etapiam durante la gravidanza e l'allattamento?
Nelle donne in stato di gravidanza e durante l'allattamento nonchè nella primissima infanzia il prodotto va somministrato nei casi di effettiva necessità sotto il diretto controllo medico. Non esistono studi ...

Vedi la Scheda Tecnica del farmaco - RCP - completa: accedi al sito www.codifa.it

Effetti sulla capacità di guidare veicoli e sull'uso di macchinari

L'etambutolo può diminuire l'acutezza visiva e la visione dei colori, che possono influenzare la capacità di guidare e di utilizzare macchinari. I pazienti dovrebbero effettuare controlli periodici per valutare la comparsa di effetti oftalmologici.



Effetti indesiderati

Sebbene in studi controllati la frequenza e l'entità delle diminuzioni dell'acutezza visiva in pazienti in corso di trattamento con etambutolo non siano state maggiori di quelle di pazienti sottoposti a ...

Vedi la Scheda Tecnica del farmaco - RCP - completa: accedi al sito www.codifa.it

Sovradosaggio

In caso di sovradosaggio possono verificarsi: anoressia, nausea, vomito, disturbi gastro-intestinali, dolori addominali, febbre, cefalea, vertigini, confusione mentale, disorientamento e possibili allucinazioni.
Antidoto specifico: nessuno. In questi casi interrompere la terapia ed eliminare il farmaco mediante emesi o lavaggio gastrico.



Proprietà farmacodinamiche

L'etambutolo è batteriostatico. É attivo nei confronti di M. tuberculosis e M. bovis con CMI comprese tra 0.5 ed 8 mcg/ml. É attivo anche nei confronti di alcuni micobatteri atipici, compreso M. ...


Proprietà farmacocinetiche

Viene molto ben assorbito dopo somministrazione per via orale, per cui viene preferibilmente somministrato per tale via; tuttavia può essere somministrato per via parenterale, i.m., ed e.v.; non vi sono ...


Dati preclinici di sicurezza

Tossicità acuta:
Sono stati usati ratti albini Wistar maschi giovani. L'etambutolo è stato iniettato sciolto in acqua.
Ogni dose è stata iniettata in 10 animali. La DL50 è risultata di ...


Elenco degli eccipienti

Compresse: polivinilpirrolidone, lattosio monoidrato, cellulosa microcristallina, magnesio stearato vegetale, talco, silice anidra, titanio biossido, idrossipropilcellulosa, polietilenglicole. Soluzioni parenterali: acqua per preparazioni iniettabili.



Farmaci Esteri

Per conoscere i farmaci esteri che corrispondono ad Etapiam a base di Etambutolo Cloridrato ...
Vedi la Scheda Tecnica del farmaco - RCP - completa: accedi al sito www.codifa.it

Servizi Avanzati

Digita il Marchio o il Principio
Attivo di 2 o più prodotti e trova
le interazioni.
Marchio / Principio Attivo 1

Marchio / Principio Attivo 2




Cerca
Sistema di supporto alla prescrizione
Codifa Regulatory Assistance