UniversitÓ degli Studi di Milano Federazione Ordini Farmacisti Italiani
menu

Diezime

Ultimo aggiornamento: 18/10/2019


Confezioni


A cosa serve

Diezime Ŕ un farmaco a base del principio attivo Cefodizima Sale Bisodico, appartenente alla categoria degli Antibatterici cefalosporinici e nello specifico Cefalosporine di terza generazione. E' commercializzato in Italia dall'azienda Recordati Industria Chimica e Farmaceutica S.p.A..

Diezime pu˛ essere prescritto con Ricetta OSP - medicinali soggetti a prescrizione medica limitativa, utilizzabili esclusivamente in ambiente ospedaliero o in struttura ad esso assimilabile.

Diezime serve per la terapia e cura di varie malattie e patologie come Endocardite, Gonorrea.




Informazioni commerciali sulla prescrizione

Titolare:Recordati Industria Chimica e Farmaceutica S.p.A.
Concessionario:Recordati Industria Chimica e Farmaceutica S.p.A.
Ricetta:OSP - medicinali soggetti a prescrizione medica limitativa, utilizzabili esclusivamente in ambiente ospedaliero o in struttura ad esso assimilabile
Classe:H
Principio attivo:Cefodizima Sale Bisodico
Gruppo terapeutico:Antibatterici cefalosporinici
Forma farmaceutica:Polvere


Indicazioni

Diezime è di uso elettivo e specifico in infezioni batteriche gravi di accertata o presunta origine da Gram-negativi difficili o da flora mista con presenza di Gram-negativi resistenti ai più comuni antibiotici. In particolare la specialità trova indicazione nelle suddette infezioni in pazienti defedati e/o immunodepressi.

Posologia

Diezime va somministrato per via parenterale (i.m./e.v.) dopo essere stato sciolto con l'accluso solvente e precisamente:
250 mg in 2 ml di acqua per preparazioni iniettabili (i.m./e.v.)
500 mg in 2 ml di acqua per preparazioni iniettabili (i.m./e.v.)
1 g in 4 ml di acqua per preparazioni iniettabili (i.m./e.v.)
1 g in 4 ml di soluzione di lidocaina cloridrato 1% in acqua per preparazioni iniettabili (per esclusivo uso intramuscolare)
2 g in 10 ml di acqua per preparazioni iniettabili e.v. (oppure diluito in adeguato volume di liquido per infusione)
Si consiglia di impiegare sempre soluzioni preparate al momento.
La dose e la via di somministrazione vanno scelte a seconda del tipo di infezione, della sua gravità, del grado di sensibilità dell'agente patogeno, delle condizioni e del peso corporeo del paziente. Salvo diversa prescrizione medica devono essere impiegati i seguenti dosaggi:
Indicazioni
Dosaggio unitario
Intervallo
Dosaggio giornaliero
 
Infezioni non complicate delle basse vie urinarie nelle donne
 
 
1,0/2,0 g
 
Dose singola
 
1,0/2,0 g
Altre infezioni delle alte e basse vie urinarie: 
  • trattamento standard
  • dosaggio massimo 
1,0/2,0 g
2,0 g
24 ore
12 ore
1,0/2,0 g
4,0 g
Infezioni delle basse vie respiratorie: 
  • trattamento standard
  • dosaggio massimo
1,0 g
2,0 g
24 ore
24 ore
1,0 g
2,0 g
Gonorrea 0,25 g Solo 1 dose
0,25 g
N. Gonorrhoea producente penicillasi
0,5 g
Solo 1 dose 
0,5 g
Adulti
La posologia di base è di 1-2 g al giorno in 1 o 2 somministrazioni, per via intramuscolare o endovenosa, salvo diversa prescrizione medica.
Dosi fino a 6 g/die sono state ben tollerate.
Adulti con insufficienza renale
La prima dose di cefodizime, in pazienti con insufficienza renale, è identica a quella somministrata nei pazienti con funzionalità renale normale. Per i trattamenti successivi la dose giornaliera deve essere ridotta come segue:
Clearance della creatinina
Creatinina sierica
Dose giornaliera
10-30 ml/min
5,2-2,5 mg/dl
1,0-2,0 g
< 10 ml/min
> 5,2 mg/dl
0,5-1,0 g
La clearance della creatinina può essere calcolata sulla base dei livelli sierici di creatinina utilizzando la formula nota come equazione di Cockcroft:
Uomini: clearance della creatinina(ml/min =
 Peso corporeo (kg) x (140-età (in anni))

72 x creatinina sierica (mg/dl)
Donne: moltiplicare il totale dell'equazione ottenuto per gli uomini per 0,85.
Dialisi: dopo la dialisi devono essere somministrati da 0,5 a 1,0 g di cefodizime poichè i livelli sierici vengono ridotti dall'emodialisi.
Pazienti con insufficienza epatica:
Non è necessario alcun aggiustamento della posologia.
Pazienti anziani:
Un aggiustamento della posologia è necessario solo quando la funzione renale è alterata.
Modo di somministrazione
IM: i contenuti di un flacone di cefodizime da 0,25 g e 0,50 g vengono sciolti in 2 ml di acqua per preparazioni iniettabili. I contenuti di un flacone di cefodizime da 1 g vengono sciolti in 4 ml di acqua per preparazioni iniettabili ed iniettati in profondità nella muscolatura del gluteo. Il dolore derivante dall'iniezione intramuscolare può essere prevenuto sciogliendo il cefodizime nel corrispondente volume di soluzione di lidocaina all'1%.
Comunque, se ricostituita in lidocaina, l'iniezione intravascolare deve essere assolutamente evitata.
EV: i contenuti di un flacone di cefodizime da 0,25 g e 0,50 g vengono sciolti in 2 ml di acqua per preparazioni iniettabili. I contenuti di un flacone di cefodizime da 1 g e 2 g* vengono sciolti rispettivamente in 4 ml e 10 ml di acqua per preparazioni iniettabili ed iniettati molto lentamente, per un periodo di tempo da 3 a 5 minuti, direttamente in vena oppure iniettando la soluzione nella parte distale del deflussore dopo averlo chiuso.
Se necessario, cefodizime può essere iniettato per infusione endovenosa breve: i contenuti di un flacone di cefodizime da 1 g o da 2 g* devono essere sciolti in 40 ml di acqua per preparazioni iniettabili o in una delle comuni soluzioni per infusione (per esempio: glucosio 5%, NaCl 0,9%, Ringer lattato) e poi infusi per un tempo da 20 fino a 30 minuti.
Fino a quando non sarà stata fatta ulteriore esperienza, cefodizime non deve essere usato con altre soluzioni per infusione.
* = l'uso di cefodizime 2 g è ristretto solamente all'iniezione endovenosa o all'infusione.
Cefodizime non deve essere miscelato con altri antibiotici nella stessa siringa o con altre soluzioni per infusione; questo si applica specialmente agli aminoglicosidi.
La soluzione di cefodizime deve essere somministrata immediatamente dopo la sua preparazione e non deve essere conservata per più di 6 ore a temperatura ambiente.
Durata del trattamento
Dipende dalla risposta del paziente. La terapia dovrebbe comunque essere continuata almeno fino a 3 giorni dopo lo sfebbramento e la scomparsa dei sintomi. Una singola dose di cefodizime è solitamente sufficiente per trattare la gonorrea e le infezioni acute non complicate delle basse vie urinarie nelle donne. 

Controindicazioni

Ipersensibilità già nota verso le cefalosporine (vedere paragrafo 4.4) o ad uno qualsiasi degli eccipienti.
Esiste la possibilità di sensibilizzazione crociata in pazienti ipersensibili alle penicilline.
Per forme farmaceutiche contenenti ...

Avvertenze speciali e precauzioni di impiego

I dati riguardanti l'efficacia e la sicurezza nella popolazione pediatrica sono limitati, quindi cefodizime non è raccomandato per l'uso nei bambini.
Reazioni anafilattiche
La prescrizione di cefalosporine necessita di ...

Interazioni con altri medicinali e altre forme di interazione

Non è stata osservata, durante gli studi clinici, alcuna reazione del tipo disulfiram durante la somministrazione contemporanea di cefodizime con alcool.
La somministrazione contemporanea di probenecid prolunga il tempo necessario ...

Prima di prendere "Diezime" insieme ad altri farmaci come , etc.., chiedi al tuo al tuo medico o farmacista di fiducia di verificare che sia sicuro e non dannoso per la tua salute ...

Assumere Diezime durante la gravidanza e l'allattamento

Posso prendere Diezime durante la gravidanza e l'allattamento?
Cefodizime attraversa la barriera placentare. Anche se studi sperimentali effettuati sugli animali non hanno messo in evidenza una azione tossica per il feto, Diezime non deve essere utilizzato durante la ...

Effetti sulla capacitÓádi guidare veicoli e sull'uso di macchinari

In caso di reazioni avverse come encefalopatia (che può includere convulsioni, confusione, alterazione della coscienza, disturbi del movimento), i pazienti non devono usare macchinari o guidare veicoli.
...

Effetti indesiderati

Classificazione delle frequenze attese:
molto comune (>1/10), comune (>1/100, <1/10), non comune (>1/1000, <1/100), raro (>1/10000, <1/1000), molto raro (<1/10000), non note (la frequenza non può essere definita sulla base ...

Sovradosaggio

Segni e sintomi
In caso di somministrazione di antibiotici β-lattamici, incluso cefodizime, esiste il rischio di encefalopatia (che può includere convulsioni, confusione, alterazione della coscienza, disturbi del movimento), in particolare ...

ProprietÓ farmacodinamiche

Categoria farmacoterapeutica: Antibatterici, cefalosporine
Codice ATC: J01DD09
Il cefodizime è caratterizzato da ampio spettro di attività e da elevata resistenza alle beta-lattamasi.
Attività antibatterica: il cefodizime risulta attivo nei confronti ...

ProprietÓ farmacocinetiche

Diezime, somministrato per via intramuscolare, ha una biodisponibilità vicina al 100%. Indipendentemente dalla via di somministrazione l'emivita plasmatica terminale è di circa di 4 ore.
Dosi singole di 1 g ...

Dati preclinici di sicurezza

Somministrato per via e.v., nel topo e nel ratto, il cefodizime presenta una DL50 rispettivamente di 7200 e 8200 mg/kg.
Nel coniglio e nel cane sono state ben tollerate fino ...

Elenco degli eccipienti

Fiala solvente per tutte le preparazioni:
Acqua per preparazioni iniettabili.
Fiala solvente per la preparazione Diezime 1 g/ 4 ml per uso intramuscolare:
Acqua per preparazioni iniettabili e lidocaina cloridrato ...

Farmaci Equivalenti

I farmaci equivalenti di Diezime a base di Cefodizima Sale Bisodico sono: Modivid ...

Farmaci Esteri

Per conoscere i farmaci esteri che corrispondono ad Diezime a base di Cefodizima Sale Bisodico

Servizi Avanzati

Digita il Marchio o il Principio
Attivo di 2 o pi¨ prodotti e trova
le interazioni.
Marchio / Principio Attivo 1

Marchio / Principio Attivo 2




Sistema di supporto alla prescrizione
Serinfar Regulatory Assistance