Università degli Studi di Milano Federazione Ordini Farmacisti Italiani
menu

Curoxim

Ultimo aggiornamento: 28/01/2020

Foglietto Illustrativo

Confezioni

Curoxim 1 g/10 ml ev 1 flac. polv. + fiala solv.
Curoxim 1 g/4 ml im 1 flac. polvere + 1 fiala solv.
Curoxim 2 g ev flacone polvere
Curoxim 500 mg/2 ml im 1 flac. polvere + 1 fiala solv.

Cos'è Curoxim?

Curoxim è un farmaco a base del principio attivo Cefuroxima Sodica, appartenente alla categoria degli Antibatterici cefalosporinici e nello specifico Cefalosporine di seconda generazione. E' commercializzato in Italia dall'azienda GlaxoSmithKline S.p.A..

Curoxim può essere prescritto con Ricetta RR - medicinali soggetti a prescrizione medica.

Informazioni commerciali sulla prescrizione

Titolare: GlaxoSmithKline S.p.A.
Concessionario: GlaxoSmithKline S.p.A.
Ricetta: RR - medicinali soggetti a prescrizione medica
Classe: A
Principio attivo: Cefuroxima Sodica
Gruppo terapeutico: Antibatterici cefalosporinici
Forma farmaceutica: Polvere

Indicazioni

Curoxim è indicato per il trattamento delle infezioni di seguito riportate negli adulti e nei bambini compresi i neonati (dalla nascita) (vedere paragrafi 4.4 e 5.1).
  • Polmonite acquisita in comunità
  • Riacutizzazioni acute di bronchite cronica
  • Infezioni complicate del tratto urinario inclusa pielonefrite
  • Infezioni dei tessuti molli: cellulite, erisipela e infezioni delle ferite
  • Infezioni intra-addominali (vedere paragrafo 4.4)
  • Profilassi contro le infezioni nella chirurgia gastrointestinale (inclusa quella esofagea), ortopedica, cardiovascolare e ginecologica (incluso il taglio cesareo)
Nel trattamento e nella prevenzione di infezioni nelle quali è molto probabile che siano riscontrati microrganismi anaerobici, cefuroxima deve essere somministrata con ulteriori agenti antibatterici appropriati.
Occorre prendere in considerazione le linee guida ufficiali sull'uso appropriato degli agenti antibatterici.

Posologia

Posologia
Tabella 1. Adulti e bambini ≥ 40 kg

Indicazione
Dosaggio
Polmonite acquisita in comunità e riacutizzazioni acute di bronchite cronica
 
750 mg ogni 8 ore
(per via endovenosa o intramuscolare)
 
Infezioni dei tessuti molli: cellulite, erisipela e infezioni delle ferite
Infezioni intra-addominali
Infezioni complicate del tratto urinario inclusa pielonefrite
1,5 g ogni 8 ore
(per via endovenosa o intramuscolare)
Infezioni gravi
750 mg ogni 6 ore (per via endovenosa)
1,5 g ogni 8 ore (per via endovenosa)
Profilassi chirurgica per la chirurgia gastrointestinale, ginecologica (incluso il taglio cesareo) e le operazioni ortopediche
1,5 g con l'induzione dell'anestesia. A questa si possono aggiungere due dosi da 750 mg (per via intramuscolare) dopo 8 ore e 16 ore.
Profilassi chirurgica per le operazioni cardiovascolari ed esofagee
1,5 g all'induzione dell'anestesia seguiti da 750 mg (per via intramuscolare) ogni 8 ore per ulteriori 24 ore.

Tabella 2. Bambini < 40 kg

 
Neonati e bambini piccoli > di 3 settimane e bambini < di 40 kg
Neonati (dalla nascita a 3 settimane)
Polmonite acquisita in comunità
 
da 30 a 100 mg/kg/die
(per via endovenosa) somministrati in 3 o 4 dosi divise; una dose da 60 mg/kg/die è appropriata per la maggior parte delle infezioni.
 
 
da 30 a 100 mg/kg/die
(per via endovenosa) somministrati in 2 o 3 dosi divise (vedere paragrafo 5.2)
Infezioni complicate del tratto urinario, inclusa pielonefrite
Infezioni dei tessuti molli: cellulite, erisipela e infezioni delle ferite
Infezioni intra-addominali

Insufficienza renale
Cefuroxima viene escreta principalmente dai reni. Pertanto, come con tutti questi antibiotici, nei pazienti con funzione renale marcatamente compromessa si raccomanda che la dose di Curoxim venga ridotta per compensare la sua escrezione più lenta.
Tabella 3. Dosi raccomandate di Curoxim nell'insufficienza renale

Clearance della creatinina
T1/2 (ore)
Dose (mg)
>20 ml/min/1,73 m2
1,7 – 2,6
Non è necessario ridurre la dose standard
(da 750 mg a 1,5 g tre volte al giorno)
 
10-20 ml/min/1,73 m2
4,3 – 6,5
750 mg due volte al giorno
 
<10 ml/min/1,73 m2
14,8 – 22,3
750 mg una volta al giorno
 
Pazienti in emodialisi
3,75
Un'ulteriore dose di 750 mg deve essere somministrata per via endovenosa o intramuscolare alla fine di ogni dialisi; in aggiunta all'uso parenterale, la cefuroxima sodica può essere incorporata all'interno del fluido per dialisi peritoneale (generalmente 250 mg ogni 2 litri di fluido per dialisi).
Pazienti con insufficienza renale in emodialisi arterovenosa continua (continuous arteriovenous haemodialysis - CAVH) o emofiltrazione ad alto flusso (high-flux - HF) in unità di terapia intensiva
7,9-12,6 (CAVH)
1,6 (HF)
750 mg due volte al giorno. Per l'emofiltrazione a basso flusso seguire la dose raccomandata in base alla funzione renale compromessa.

Insufficienza epatica
Cefuroxima è eliminata principalmente per via renale. Nei pazienti con disfunzione epatica, non si prevedono effetti sulla farmacocinetica di cefuroxima.
Modo di somministrazione
Curoxim deve essere somministrato per iniezione endovenosa per un periodo da 3 a 5 minuti direttamente in vena o attraverso un tubo per gocciolamento o per infusione per un periodo da 30 a 60 minuti o per iniezione intramuscolare profonda. Le iniezioni intramuscolari devono essere somministrate ben all'interno della massa di un muscolo relativamente grande e non devono essere iniettati più di 750 mg in un singolo sito di iniezione. Per dosi maggiori di 1,5 g deve essere utilizzata la somministrazione endovenosa. Per le istruzioni sulla ricostituzione del medicinale prima della somministrazione, vedere paragrafo 6.6.
750 mg, 1,5 g polvere per soluzione per infusione (con dispositivo Monovial).
Per le istruzioni sulla ricostituzione del medicinale prima della somministrazione vedere paragrafo 6.6.

Controindicazioni

Ipersensibilità a cefuroxima o ad uno qualsiasi degli eccipienti elencati nel paragrafo 6.1.
Pazienti con nota ipersensibilità agli antibiotici della classe cefalosporine.
Anamnesi di ipersensibilità grave (ad esempio reazione anafilattica) a qualsiasi altro tipo di antibiotico beta-lattamico (penicillina, monobattami e carbapenemi).


Avvertenze speciali e precauzioni di impiego

Reazioni di ipersensibilità
Come con tutti gli antibiotici beta-lattamici sono state riportate reazioni di ipersensibilità gravi e talvolta fatali. In caso di gravi reazioni di ipersensibilità il trattamento con cefuroxima ...

Vedi la Scheda Tecnica del farmaco - RCP - completa: accedi al sito www.codifa.it

Interazioni con altri medicinali e altre forme di interazione

Cefuroxima può influire sulla flora intestinale, con conseguente calo del riassorbimento degli estrogeni e ridotta efficacia dei contraccettivi orali combinati.
Cefuroxima è escreta mediante filtrazione glomerulare e secrezione tubulare. L'impiego ...

Vedi la Scheda Tecnica del farmaco - RCP - completa: accedi al sito www.codifa.it

Interazioni riportate su letteratura scientifica internazionale
Prima di prendere "Curoxim" insieme ad altri farmaci come “Vivotif”, etc.., chiedi al tuo al tuo medico o farmacista di fiducia di verificare che sia sicuro e non dannoso per la tua salute ...

Assumere Curoxim durante la gravidanza e l'allattamento

Posso prendere Curoxim durante la gravidanza e l'allattamento?
Gravidanza
Vi sono quantità limitate di dati sull'uso di cefuroxima nelle donne in gravidanza. Studi negli animali non hanno evidenziato alcuna tossicità riproduttiva (vedere paragrafo 5.3). Curoxim deve essere prescritto ...

Vedi la Scheda Tecnica del farmaco - RCP - completa: accedi al sito www.codifa.it

Effetti sulla capacità di guidare veicoli e sull'uso di macchinari

Non sono stati condotti studi sugli effetti di cefuroxima sulla capacità di guidare veicoli e di usare macchinari. Tuttavia, sulla base delle reazioni avverse note, è improbabile che cefuroxima abbia un effetto sulla capacità di guidare veicoli e di usare macchinari.


Effetti indesiderati

Le reazioni avverse più comuni sono neutropenia, eosinofilia, innalzamento transitorio degli enzimi epatici o della bilirubina in particolare nei pazienti con malattia epatica pre-esistente, ma non vi è alcuna evidenza ...

Vedi la Scheda Tecnica del farmaco - RCP - completa: accedi al sito www.codifa.it

Sovradosaggio

Il sovradosaggio può portare a conseguenze neurologiche inclusa encefalopatia, convulsioni e coma. Sintomi di sovradosaggio possono verificarsi qualora la dose non venga ridotta in maniera appropriata nei pazienti con insufficienza renale (vedere paragrafi 4.2 e 4.4).
I livelli sierici di cefuroxima possono essere ridotti dalla emodialisi o dalla dialisi peritoneale.


Proprietà farmacodinamiche

Categoria farmacoterapeutica: antibatterici per uso sistemico, cefalosporine di seconda generazione, codice ATC: J01DC02.
Meccanismo d'azione
Cefuroxima inibisce la sintesi della parete cellulare batterica a seguito dell'adesione alle proteine leganti ...


Proprietà farmacocinetiche

Assorbimento
Dopo somministrazione intramuscolare (IM) di cefuroxima in volontari sani, la media delle concentrazioni sieriche al picco variava da 27 a 35 µg/ml per una dose di 750 mg e ...


Dati preclinici di sicurezza

I dati preclinici non rivelano rischi particolari per l'uomo sulla base di studi convenzionali di safety pharmacology, tossicità a dosi ripetute, genotossicità, tossicità della riproduzione e dello sviluppo. Non sono ...


Elenco degli eccipienti

Non presenti
Fiala solvente: acqua per preparazioni iniettabili.


Farmaci Equivalenti

I farmaci equivalenti di Curoxim a base di Cefuroxima Sodica sono:

Farmaci Esteri

Per conoscere i farmaci esteri che corrispondono ad Curoxim a base di Cefuroxima Sodica

Servizi Avanzati

Digita il Marchio o il Principio
Attivo di 2 o più prodotti e trova
le interazioni.
Marchio / Principio Attivo 1

Marchio / Principio Attivo 2




Sistema di supporto alla prescrizione
Codifa Regulatory Assistance