Università degli Studi di Milano Federazione Ordini Farmacisti Italiani
menu

Clivoten

Ultimo aggiornamento: 12/01/2018

Foglietto Illustrativo

Confezioni

Clivoten 14 capsule rigide a rilascio prolungato 5 mg

Cos'è Clivoten?

Clivoten è un farmaco a base del principio attivo Isradipina, appartenente alla categoria degli Calcioantagonisti e nello specifico Derivati diidropiridinici. E' commercializzato in Italia dall'azienda Italfarmaco S.p.A..

Clivoten può essere prescritto con Ricetta RR - medicinali soggetti a prescrizione medica.

Informazioni commerciali sulla prescrizione

Titolare: Italfarmaco S.p.A.
Concessionario: Italfarmaco S.p.A.
Ricetta: RR - medicinali soggetti a prescrizione medica
Classe: A
Principio attivo: Isradipina
Gruppo terapeutico: Calcioantagonisti
Forma farmaceutica: capsula a rilascio modificato

Indicazioni

Ipertensione arteriosa.

Posologia

La posologia raccomandata è di una capsula rigida a rilascio prolungato da 5 mg una volta al giorno.
Le capsule devono essere deglutite intere.
In caso di risposta non soddisfacente dopo 4 settimane di trattamento con una capsula rigida a rilascio prolungato da 5 mg una volta al giorno, si consiglia di associare un altro farmaco antiipertensivo (preferibilmente un diuretico tiazidico, un ACE inibitore o un betabloccante).
CLIVOTEN può anche essere aggiunto ad un trattamento antiipertensivo preesistente.
In caso di somministrazione concomitante di cimetidina, la dose di CLIVOTEN dovrebbe essere ridotta del 50% (vedere sezione 4.5).
Pazienti anziani o con alterazioni della funzione epatica o renale.
In soggetti anziani o in caso di alterazioni della funzione epatica o renale può essere opportuno avviare il trattamento con una capsula rigida a rilascio prolungato da 2,5 mg una volta al giorno.
I pazienti al di sopra dei 65 anni e i pazienti con alterazioni a livello epatico possono presentare concentrazioni plasmatiche elevate di isradipina.
Popolazione pediatrica
Non sono stati eseguiti studi clinici con calcioantagonisti nei bambini. Nonostante siano disponibili alcuni dati retrospettivi nella popolazione pediatrica, CLIVOTEN non è raccomandato in questi pazienti.

Controindicazioni

Ipersensibilità al principio attivo, ad altri calcio antagonisti diidropiridinici o ad uno qualsiasi degli eccipienti.
Angina pectoris instabile.
Infarto del miocardio acuto o nel corso del mese precedente.
Stenosi aortica.
Insufficienza cardiaca non compensata.
Shock cardiogeno.
Gravidanza e allattamento.


Avvertenze speciali e precauzioni di impiego

Utilizzare con estrema cautela in pazienti con scompenso cardiaco congestizio (specialmente in terapia di combinazione con i betabloccanti) o compromissione renale.
È possibile un'esacerbazione dell'angina all'inizio del trattamento e nel ...

Vedi la Scheda Tecnica del farmaco - RCP - completa: accedi al sito www.codifa.it

Interazioni con altri medicinali e altre forme di interazione

Interazioni da uso concomitante non raccomandato
Effetti di altri farmaci/sistemi enzimatici su isradipina
Farmaci anticonvulsivanti
La somministrazione concomitante di rifampicina riduce notevolmente le concentrazioni plasmatiche di isradipina.
Pertanto deve ...

Vedi la Scheda Tecnica del farmaco - RCP - completa: accedi al sito www.codifa.it

Interazioni riportate su letteratura scientifica internazionale
Prima di prendere "Clivoten" insieme ad altri farmaci come “Rifadin”, “Rifater”, “Rifinah”, “Rifocin”, “Rimstar”, etc.., chiedi al tuo al tuo medico o farmacista di fiducia di verificare che sia sicuro e non dannoso per la tua salute ...

Assumere Clivoten durante la gravidanza e l'allattamento

Posso prendere Clivoten durante la gravidanza e l'allattamento?
Gravidanza
Le informazioni sull'uso di CLIVOTEN in gravidanza sono limitate. Dati su un limitato numero di donne incinte esposte a CLIVOTEN nel terzo trimestre di gravidanza non hanno evidenziato effetti ...

Vedi la Scheda Tecnica del farmaco - RCP - completa: accedi al sito www.codifa.it

Effetti sulla capacità di guidare veicoli e sull'uso di macchinari

Non ci sono dati disponibili sugli effetti di CLIVOTEN sulla capacità di guidare e di usare macchinari.
Come con altri calcio-antagonisti, sincope, capogiri, ipotensione, disturbi della vista e visione offuscata sono effetti indesiderati noti associati all'uso di CLIVOTEN I pazienti che manifestano tali effetti indesiderati non devono guidare veicoli o svolgere compiti che richiedano particolare vigilanza.


Effetti indesiderati

Molti effetti indesiderati osservati nel corso degli studi clinici sono di media entità, generalmente dipendenti dalla dose e legati alle proprietà vasodilatatrici di CLIVOTEN: capogiri, cefalea, rossore, tachicardia, palpitazioni ed ...

Vedi la Scheda Tecnica del farmaco - RCP - completa: accedi al sito www.codifa.it

Sovradosaggio

Segni e sintomi
L'esperienza di sovradosaggio con CLIVOTEN è limitata, i dati disponibili suggeriscono che questo può indurre una ipotensione marcata e prolungata, tale da richiedere una terapia di supporto (somministrazione endovenosa di fluidi o plasma expanders) con monitoraggio sia della funzione cardiorespiratoria che della volemia.
Trattamento
Possono essere di beneficio sostanze ad attività vasocostrittrice, a patto che il loro uso non sia controindicato. Può anche essere utilizzata l'infusione endovenosa di calcio.


Proprietà farmacodinamiche

Categoria farmacoterapeutica: Calcio-antagonisti selettivi con prevalente effetto vascolare. Derivati diidropiridinici.
CODICE ATC: C08CA03
L'isradipina, sostanza attiva di CLIVOTEN, è un potente calcio-antagonista di derivazione diidropiridinica, con un'attività selettiva sui canali ...


Proprietà farmacocinetiche

Assorbimento
Dopo somministrazione di CLIVOTEN per via orale, il 90-95% della dose è assorbita dal tratto gastroenterico, con una biodisponibilità di circa il 16% -18%. Il picco di concentrazione plasmatica ...


Dati preclinici di sicurezza

La DL50 di isradipina, determinata in topi, ratti e conigli, è risultata rispettivamente di 216 - > 3000 - 58 mg/kg p.o. e 1,2 - 1,8 -1,2 mg/kg e.v.
Nel ...


Elenco degli eccipienti

Silice colloidale anidra, magnesio stearato, cetil palmitato, cellulosa microcristallina, ipromellosa.
Componenti della capsula
Pigmento ossido di ferro giallo, titanio diossido, gelatina


Farmaci Equivalenti

I farmaci equivalenti di Clivoten a base di Isradipina sono: Lomir Sro

Farmaci Esteri

Per conoscere i farmaci esteri che corrispondono ad Clivoten a base di Isradipina

Servizi Avanzati

Digita il Marchio o il Principio
Attivo di 2 o più prodotti e trova
le interazioni.
Marchio / Principio Attivo 1

Marchio / Principio Attivo 2




Sistema di supporto alla prescrizione
Codifa Regulatory Assistance