Università degli Studi di Milano Federazione Ordini Farmacisti Italiani
menu

Claritromicina Ranbaxy

Ultimo aggiornamento: 23/11/2018

Foglietto Illustrativo

Confezioni

Claritromicina Ranbaxy 125 mg/5 ml gran. per sosp. os 100 ml

Cos'è Claritromicina Ranbaxy?

Claritromicina Ranbaxy è un farmaco a base del principio attivo Claritromicina, appartenente alla categoria degli Antibatterici macrolidi e nello specifico Macrolidi. E' commercializzato in Italia dall'azienda Ranbaxy Italia S.p.A..

Claritromicina Ranbaxy può essere prescritto con Ricetta RR - medicinali soggetti a prescrizione medica.

Informazioni commerciali sulla prescrizione

Titolare: Ranbaxy Italia S.p.A.
Concessionario: Ranbaxy Italia S.p.A.
Ricetta: RR - medicinali soggetti a prescrizione medica
Classe: A
Principio attivo: Claritromicina
Gruppo terapeutico: Antibatterici macrolidi
Forma farmaceutica: granulato

Indicazioni

Claritromicina Ranbaxy 125 mg/5 ml sospensione orale è indicata nei bambini da 6 mesi ai 12 anni di età.
Claritromicina Ranbaxy 125 mg/5 ml sospensione orale è indicata per il trattamento delle seguenti infezioni nei bambini quando causate da patogeni sensibili alla claritromicina:
  • Infezioni del tratto respiratorio inferiore (per esempio bronchite, polmonite) (vedere paragrafi 4.4.e 5.1 relativamente al Test di sensibilità).
  • Infezioni del tratto respiratorio superiore (per esempio faringite, sinusite).
  • Infezioni della cute e dei tessuti molli (per esempio follicolite, cellulite, erisipela) (vedere paragrafi 4.4 e 5.1 relativamente al Test di sensibilità).
  • Otite media acuta.
Devono essere prese in considerazione le linee-guida ufficiali relative all'uso appropriato degli agenti antibatterici.

Posologia

Posologia
Pazienti pediatrici di età inferiore a 12 anni
Sono stati condotti studi clinici sull'uso di claritromicina sospensione per uso pediatrico nei bambini di età compresa tra 6 mesi e 12 anni. Pertanto, i bambini al di sotto dei 12 anni di età devono usare la claritromicina sospensione per uso pediatrico.
La dose di claritromicina dipende dalla condizione clinica del paziente e deve essere in ogni caso decisa dal medico.
Claritromicina Ranbaxy 125 mg/5 ml sospensione orale
La durata abituale del trattamento va dai 5 ai 10 giorni a seconda del patogeno coinvolto e della gravità della condizione.
La dose giornaliera raccomandata di claritromicina 125 mg/5 ml sospensione orale nei bambini è riportata nella tabella sottostante e si basa su un regime posologico di circa 7,5 mg/kg due volte al giorno. Nel trattamento di infezioni gravi sono state impiegate le dosi fino a 500 mg due volte al giorno. La sospensione preparata può essere assunta con o senza cibo e può essere assunta con latte.
In alcuni casi, a seconda del peso corporeo del bambino, può essere più appropriato somministrare la sospensione orale da 250 mg/5 ml.
Dosaggio di Claritromicina Ranbaxy sospensione orale 125 mg/5 ml nei bambini (kg) 
Dosaggio in base al peso corporeo (kg)
Peso (kg)*
Età approssimativa
in anni
Dose in mg di claritromicina da somministrare
2 volte al giorno
Dose in ml di sospensione orale 125 mg/ 5 ml da somministrare 2 volte al giorno mediante pipetta**
Dose per 5 ml con cucchiaino da tè 2 volte al giorno
8 - 11
1 - 2
62,5
2,5
½
12 - 19
3 - 6
125
5,0
1
20 - 29
7 - 9
187,5
7,5
30 - 40
10 - 12
250
10,0
2
* Bambini <8 kg: la dose somministrata deve essere basata sul peso corporeo (circa 7,5 mg/ kg due volte al giorno)
** Con il flacone viene fornita una siringa graduata da utilizzare come una pipetta. Questa consente un dosaggio più accurato rispetto al cucchiaino da 5 ml (anch'esso fornito con il flacone) nei casi in cui la dose corretta viene ottenuta tramite frazioni di cucchiaino.
Pazienti con insufficienza epatica e renale
La claritromicina non deve essere somministrata a pazienti pediatrici con grave insufficienza epatica o renale. Si richiede cautela quando si somministra claritromicina a bambini con insufficienza renale o epatica di minor grado.
Nei bambini con clearance della creatinina minore di 30 ml/min/1,73 m2, il dosaggio di claritromicina deve essere ridotto della metà a 7,5 mg/kg al giorno.
In questi pazienti la somministrazione non deve essere proseguita oltre i 14 giorni.
Preparazione per l'uso: vedere paragrafo 6.6.
Modo di somministrazione
Claritromicina 125 mg/5 ml sospensione orale può essere somministrata indipendentemente dai pasti poichè il cibo non ne altera la biodisponibilità.
Claritromicina 125 mg/5 ml sospensione orale deve essere somministrata due volte al giorno come raccomandato nella precedente tabella. Le dosi devono essere somministrate ad intervalli di 12 ore.
Claritromicina Ranbaxy sospensione orale può causare un retrogusto amaro.
Questo può essere evitato facendo bere succo di frutta o acqua subito dopo l'assunzione della sospensione.

Controindicazioni

Ipersensibilità agli antibiotici macrolidi o ad uno qualsiasi degli eccipienti (vedere paragrafo 6.1).
La somministrazione concomitante di claritromicina agli alcaloidi dell'ergot (ergotamina o diidroergotamina) è controindicata, poichè ciò può causare tossicità da ergot (vedere paragrafo 4.5).
La somministrazione concomitante di claritromicina e midazolam per uso orale è controindicata (vedere paragrafo 4.5).
È controindicata la somministrazione concomitante di claritromicina e uno dei seguenti medicinali: astemizolo, cisapride, pimozide, terfenadina, poichè questo può dare luogo a prolungamento dell'intervallo QT e ad aritmie cardiache, inclusa tachicardia ventricolare, fibrillazione ventricolare e torsioni di punta (vedere paragrafo 4.5).
La claritromicina non deve essere somministrata a pazienti con anamnesi di prolungamento dell'intervallo QT (congenito o documentato prolungamento dell'intervallo QT acquisito) o aritmia cardiaca ventricolare, compresa torsione di punta (vedere paragrafi 4.4 e 4.5).
La somministrazione concomitante con ticagrelor o ranolazina è controindicata.
La claritromicina non deve essere data a pazienti che soffrono di ipokaliemia (rischio di prolungamento dell'intervallo QT).
La claritromicina non deve essere usata in concomitanza agli inibitori della HMG-CoA reduttasi (statine) che sono ampiamente metabolizzati dal CYP3A4 (lovastatina o simvastatina) o atorvastatina, a causa dell'aumento del rischio di miopatia, inclusa rabdomiolisi (vedere paragrafo 4.5).
Come con altri forti inibitori del CYP3A4, la claritromicina non deve essere usata in pazienti che assumono colchicina (vedere paragrafi 4.4. e 4.5).
La claritromicina non deve essere usata nei pazienti che soffrono di grave insufficienza epatica in associazione con danno renale.


Avvertenze speciali e precauzioni di impiego

Il medico non deve prescrivere claritromicina a donne in gravidanza senza valutare attentamente il rapporto rischio/beneficio, soprattutto nei primi tre mesi di gravidanza (vedere paragrafo 4.6).
La claritromicina viene escreta principalmente ...

Vedi la Scheda Tecnica del farmaco - RCP - completa: accedi al sito www.codifa.it

Interazioni con altri medicinali e altre forme di interazione

L'uso dei seguenti farmaci è assolutamente controindicato a causa dei potenziali gravi effetti di interazione farmacologica:
Cisapride, pimozide, astemizolo e terfenadina
Livelli elevati di cisapride sono stati riscontrati in pazienti ...

Vedi la Scheda Tecnica del farmaco - RCP - completa: accedi al sito www.codifa.it

Interazioni riportate su letteratura scientifica internazionale
Prima di prendere "Claritromicina Ranbaxy" insieme ad altri farmaci come “Actira”, “Aloperidolo Galenica Senese”, “Aloperidolo Pensa”, “Aloperidolo Salf”, “Amiodar”, “Amiodarone Aurobindo”, “Amiodarone Cloridrato Bioindustria L.I.M.”, “Amiodarone Hikma”, “Amiodarone Mylan”, “Amiodarone ratiopharm Italia”, “Amiodarone Sandoz”, “Amiodarone Zentiva”, “Atover”, “Avalox”, “Brilique”, “Buccolam”, “Cafergot”, “Cardiovasc”, “Colchicina Lirca”, “Cordarone”, “Coripren”, “Corlentor”, “Dasatinib EG”, “Dasatinib Sandoz”, “Diidergot”, “Domperidone ABC”, “Domperidone Actavis”, “Domperidone Almus”, “Domperidone Aristo”, “Domperidone DOC Generici”, “Domperidone Dr. Reddy's”, “Domperidone EG”, “Domperidone FG”, “Domperidone Giuliani”, “Domperidone Mylan Generics”, “Domperidone Sandoz”, “Domperidone Teva”, “Eldisine”, “Eletriptan Aurobindo”, “Eletriptan DOC Generici”, “Eletriptan EG”, “Eletriptan Mylan”, “Eletriptan Pfizer”, “Eletriptan Teva”, “Eliquis”, “Enalapril e Lercanidipina Doc”, “Enalapril e Lercanidipina EG”, “Enalapril e Lercanidipina KRKA”, “Enalapril e Lercanidipina Mylan Pharma”, “Enalapril e Lercanidipina Teva”, “Eudigox”, “Evotaz”, “Felodipina Mylan Generics”, “Felodipina ratiopharm”, “Felodipina Sandoz”, “Felodipina Zentiva”, “Genvoya”, “Halcion”, “Haldol Decanoas”, “Haldol”, “Imbruvica”, “Ipnovel”, “Isoptin”, “Ivabradina Accord”, “Ivabradina Aristo”, “Ivabradina Aurobindo”, “Ivabradina Doc Generici”, “Ivabradina EG”, “Ivabradina Krka”, “Ivabradina Mylan Pharma”, “Ivabradina Sandoz”, “Ivabradina Teva Italia”, “Ivabradina Zentiva”, “Jinarc”, “Ketamina Molteni”, “Lanoxin”, “Lercadip”, “Lercanidipina Actavis”, “Lercanidipina DOC Generici”, “Lercanidipina EG”, “Lercanidipina Germed”, “Lercanidipina Mylan Generics”, “Lercanidipina Mylan”, “Lercanidipina Ranbaxy”, “Lercanidipina ratiopharm Italia”, “Lercanidipina Sandoz”, “Lercanidipina Tecnigen”, “Lercanidipina Zentiva”, “Lercaprel”, “Lisitens”, “Lojuxta”, “Methergin”, “Metilergometrina Maleato Pfizer”, “Midazolam Accord Healthcare”, “Midazolam B. Braun”, “Midazolam Bioindustria L.I.M.”, “Midazolam Hameln Pharmaceuticals”, “Midazolam IBI”, “Motilium”, “Moxifloxacina Aurobindo”, “Moxifloxacina Krka”, “Moxifloxacina Pensa”, “Moxifloxacina Teva”, “Multaq”, “Myrol”, “Navelbine”, “Neoperidys”, “Nervaxon”, “Nidipress”, “Octegra”, “Orap”, “Peridon”, “Permotil”, “Plendil”, “Prevex”, “Procoralan”, “Quiens”, “Ranexa”, “Rapamune”, “Raxar”, “Relpax”, “Rezolsta”, “Rifadin”, “Rifater”, “Rifinah”, “Rifocin”, “Riges”, “Rimstar”, “Ritmodan Retard”, “Ritmodan”, “Samsca”, “Seglor”, “Serenase”, “Silodosina Mylan”, “Silodosina Zentiva”, “Silodyx”, “Sirturo”, “Songar”, “Sprycel”, “Stivarga”, “Stribild”, “Sutent”, “Symtuza”, “Syscor”, “Talentum”, “Torisel”, “Triapin”, “Triazolam Almus”, “Triazolam Aurobindo”, “Triazolam DOC Generici”, “Triazolam EG”, “Triazolam Mylan Generics”, “Triazolam Pensa”, “Triazolam Ranbaxy”, “Triazolam ratiopharm Italia”, “Triazolam Sandoz”, “Triazolam Zentiva”, “Tyverb”, “Urorec”, “Velbe”, “Verapamil Aristo”, “Verapamil DOC Generici”, “Verapamil EG”, “Verapamil Hexal”, “Verapamil Pensa”, “Vigamox”, “Vinblastina Teva”, “Vincristina EG”, “Vincristina Pfizer Italia”, “Vincristina Teva Italia”, “Virdex”, “Votrient”, “Zanedip”, “Zanipril”, etc.., chiedi al tuo al tuo medico o farmacista di fiducia di verificare che sia sicuro e non dannoso per la tua salute ...

Assumere Claritromicina Ranbaxy durante la gravidanza e l'allattamento

Posso prendere Claritromicina Ranbaxy durante la gravidanza e l'allattamento?
Gravidanza
La sicurezza dell'uso di claritromicina durante la gravidanza non è stata stabilita. Sulla base dei risultati ottenuti da studi su topi, ratti, conigli e scimmie la possibilità di effetti ...

Vedi la Scheda Tecnica del farmaco - RCP - completa: accedi al sito www.codifa.it

Effetti sulla capacità di guidare veicoli e sull'uso di macchinari

Non vi sono dati disponibili sugli effetti di claritromicina sulla capacità di guidare veicoli e di usare macchinari. La possibile comparsa di capogiri, vertigini, confusione e disorientamento, devono essere tenute in conto prima che i pazienti si mettano alla guida o utilizzino macchinari.


Effetti indesiderati

a) Sintesi del profilo di sicurezza
Gli effetti indesiderati più frequenti e comuni correlati alla terapia con claritromicina sia per i pazienti adulti che per quelli pediatrici sono: dolore addominale, ...

Vedi la Scheda Tecnica del farmaco - RCP - completa: accedi al sito www.codifa.it

Sovradosaggio

Sintomi di intossicazione: segnalazioni indicano che l'ingestione di grandi quantità di claritromicina possono produrre sintomi gastrointestinali. I sintomi di sovradosaggio possono corrispondere considerevolmente al profilo degli effetti indesiderati. Un paziente con anamnesi di disturbi bipolari ha ingerito 8 g di claritromicina mostrando stato mentale alterato, comportamento paranoico, ipopotassiemia ed ipossiemia
Terapia per l'intossicazione: non c'è uno specifico antidoto per il sovradosaggio. I livelli sierici di claritromicina non possono essere ridotti con l'emodialisi o la dialisi peritoneale.
Gli effetti indesiderati che accompagnano il sovradosaggio devono essere trattati con la pronta eliminazione del farmaco non assorbito e misure di supporto. Come con altri macrolidi, non ci si aspetta che i livelli sierici di claritromicina siano sensibilmente influenzati dall'emodialisi o dalla dialisi peritoneale. Molto raramente si possono osservare gravi reazioni allergiche acute, come shock anafilattico. Ai primi segni di reazioni di ipersensibilità la terapia con claritromicina deve essere sospesa e devono essere iniziate immediatamente le misure necessarie.


Proprietà farmacodinamiche

Categoria farmacoterapeutica: Antibatterici per uso sistemico, macrolidi.
Codice ATC: J01FA09
Meccanismo d'azione
La claritromicina è un antibiotico appartenente al gruppo degli antibiotici macrolidi. Essa esercita la sua azione antibatterica legandosi ...


Proprietà farmacocinetiche

La claritromicina è rapidamente e ben assorbita dal tratto gastrointestinale dopo somministrazione orale. Il metabolita microbiologicamente attivo 14-idrossiclaritromicina è formato da un metabolismo di primo passaggio. La claritromicina può essere ...


Dati preclinici di sicurezza

La DL50 orale acuta della claritromicina sospensione orale somministrata a topi di 3 giorni è stata di 1290 mg/kg per i maschi e di 1230 mg/kg per le femmine. I ...


Elenco degli eccipienti

Cellulosa microcristallina
Ipromellosa
Idrossipropilcellulosa
Croscarmellosa sodica
Acido alginico
Acido metacrilico – copolimero etilacrilato (1:1) dispersione al 30%
Macrogol 1500
Talco
Carbomer (carbopol 974 P)
Silice colloidale anidra
Saccarosio
Aspartame (E951)


Farmaci Equivalenti

I farmaci equivalenti di Claritromicina Ranbaxy a base di Claritromicina sono: Claritromicina Sandoz GmbH, Klacid, Macladin, Soriclar, Veclam

Farmaci Esteri

Per conoscere i farmaci esteri che corrispondono ad Claritromicina Ranbaxy a base di Claritromicina

Servizi Avanzati

Digita il Marchio o il Principio
Attivo di 2 o più prodotti e trova
le interazioni.
Marchio / Principio Attivo 1

Marchio / Principio Attivo 2




Sistema di supporto alla prescrizione
Codifa Regulatory Assistance