transparent
UniversitÓ degli Studi di MilanoFederazione Ordini Farmacisti Italiani
banda blu

Capaxyl

Fresenius Medical Care Italia S.p.A.
Ultimo aggiornamento: 23/07/2021




Cos'Ŕ Capaxyl?

Capaxyl Ŕ un farmaco a base del principio attivo Calcio Cloruro Diidrato, appartenente alla categoria degli Soluzioni endovena elettrolitiche e nello specifico Soluzioni elettrolitiche. E' commercializzato in Italia dall'azienda Fresenius Medical Care Italia S.p.A..

Capaxyl pu˛ essere prescritto con Ricetta OSP - medicinali soggetti a prescrizione medica limitativa, utilizzabili esclusivamente in ambiente ospedaliero o in struttura ad esso assimilabile.

Confezioni

Capaxyl 100 mmol/I soluzione per infusione 8 sacche da 1500 ml

Informazioni commerciali sulla prescrizione

Titolare: Fresenius Medical Care Deutschland GmbH
Concessionario: Fresenius Medical Care Italia S.p.A.
Ricetta: OSP - medicinali soggetti a prescrizione medica limitativa, utilizzabili esclusivamente in ambiente ospedaliero o in struttura ad esso assimilabile
Classe: CN
Principio attivo: Calcio Cloruro Diidrato
Gruppo terapeutico: Soluzioni endovena elettrolitiche
Forma farmaceutica: soluzione (uso interno)

Indicazioni

Capaxyl viene utilizzato per la sostituzione del calcio nelle terapie sostitutive renali continue (CRRT), nella dialisi prolungata intermittente a basso flusso (giornaliera) (SLEDD) e nello scambio plasmatico terapeutico (TPE) che utilizzano citrato per l'anticoagulazione.
Capaxyl è indicato negli adulti e nei bambini.

Posologia

L'applicazione di Capaxyl deve avvenire solo su prescrizione da parte di un medico che abbia familiarità con l'anticoagulazione da parte del citrato nelle modalità specifiche di CRRT, SLEDD e TPE.
Posologia
Adulti
Capaxyl si applica in quantità adeguata a mantenere la concentrazione del calcio ionizzato sistemico nell'intervallo desiderato. Salvo diversa prescrizione, si deve ottenere l'intervallo normale per il calcio ionizzato sistemico. L'intervallo da raggiungere non deve essere inferiore a 0,9 mmol/l di calcio ionizzato sistemico.
La quantità di Capaxyl necessaria per mantenere la concentrazione di calcio ionizzato sistemico nell'intervallo desiderato dipende da:
  • Calcio rimosso durante CRRT, SLEDD o TPE.
  • Quantità di calcio necessario per compensare gli effetti del citrato che raggiunge la circolazione sistemica, derivante dalla soluzione di citrato utilizzata per l'anticoagulazione regionale o dalle preparazioni plasmatiche utilizzate come soluzione sostitutiva nel TPE.
  • Scambi di calcio tra il plasma e altri comparti dell'organismo del paziente.
  • Qualsiasi modifica intenzionale della concentrazione di calcio sistemico al basale.
  • Qualsiasi impatto sulla concentrazione di calcio ionizzato da parte di altri medicinali.
Nella stima del calcio rimosso durante CRRT, SLEDD e TPE, il prescrittore deve tenere in considerazione:
  • La permeabilità della membrana filtrante per il calcio e i complessi di calcio-citrato
  • La concentrazione di calcio in qualsiasi fluido applicato durante CRRT, SLEDD e TPE, come fluidi di dialisi, soluzioni per emofiltrazione o soluzioni sostitutive usate nel TPE
  • Flusso ematico prescritto e tutti gli altri flussi prescritti durante la terapia, inclusi il flusso dell'effluente, cioè il fluido scartato dal circuito extra-corporeo con il quale viene eliminato il calcio. Nella CRRT la dose abituale di calcio è 1,7-1,8 mmol/l di effluente.
Il dosaggio di Capaxyl deve essere controllato misurando regolarmente il calcio ionizzato sistemico. Sulla base di questi controlli, è necessario fare degli aggiustamenti nel flusso di Capaxyl per raggiungere l'intervallo stabilito di calcio ionizzato sistemico.
Si raccomanda una dose massima di 3 l/die e non è previsto l'uso cronico.
Popolazione pediatrica
La posologia di Capaxyl nei bambini è la stessa per gli adulti. A causa dei flussi di effluente generalmente più bassi prescritti nei bambini, si avranno di conseguenza flussi assoluti più bassi di Capaxyl.
Modo di somministrazione
  • Infusione solo tramite pompa di dispositivo extracorporeo per il lavaggio del sangue, destinato dal produttore all'infusione di una soluzione di calcio cloruro 100 mmol/l e che comprenda un adeguato bilanciamento dei volumi di fluido.
  • Infusione solo nel circuito ematico extracorporeo o, se consigliato dalle istruzioni per l'uso del dispositivo extracorporeo per il lavaggio del sangue, tramite accesso venoso centrale separato. Capaxyl non è per uso intramuscolare o sottocutaneo.
  • Si deve aderire alle istruzioni per la manipolazione del produttore del dispositivo extracorporeo per il lavaggio del sangue e della linea d'infusione.
Per le istruzioni sulla manipolazione del medicinale prima della somministrazione, vedere paragrafo 6.6.

Controindicazioni

  • Ipercalcemia (vedere paragrafo 4.4)
  • Ipercloremia (vedere paragrafo 4.4)


Avvertenze speciali e precauzioni di impiego

L'infusione di calcio cloruro deve essere usata con cautela in pazienti trattati con glicosidi digitalici. Nei pazienti considerati a rischio di sviluppare aritmia cardiaca, si deve considerare il monitoraggio continuo ...

Vedi la Scheda Tecnica del farmaco - RCP - completa: accedi al sito www.codifa.it

Interazioni con altri medicinali e altre forme di interazione

Per il dosaggio devono essere considerate somministrazioni aggiuntive di calcio dovute ad altre soluzioni per infusione o specialità medicinali.
Non si devono aggiungere altre sostanze o soluzioni a Capaxyl. Nel ...

Vedi la Scheda Tecnica del farmaco - RCP - completa: accedi al sito www.codifa.it

Assumere Capaxyl durante la gravidanza e l'allattamento

Posso prendere Capaxyl durante la gravidanza e l'allattamento?
Gravidanza
Non ci sono dati o ci sono dati limitati derivanti dall'uso di calcio cloruro nelle donne in gravidanza.
Studi sugli animali sono insufficienti rispetto alla tossicità riproduttiva (vedere paragrafo ...

Vedi la Scheda Tecnica del farmaco - RCP - completa: accedi al sito www.codifa.it

Effetti sulla capacitÓádi guidare veicoli e sull'uso di macchinari

Non pertinente.


Effetti indesiderati

Possono essere previste le seguenti reazioni avverse per la modalità di trattamento:
Patologie generali e condizioni relative alla sede di somministrazione
Ipotermia
Disturbi del metabolismo e della nutrizione
...

Vedi la Scheda Tecnica del farmaco - RCP - completa: accedi al sito www.codifa.it

Sovradosaggio

La somministrazione rapida o eccessiva di sali di calcio può portare a ipercalcemia (rispettivamente concentrazione plasmatica totale >3 mmol/l, calcio ionizzato > 1,2 mmol/l). Un'iniezione troppo rapida di sali di calcio può inoltre portare a segni e sintomi di ipercalcemia così come a sapore di gesso, vellichio, vampate di calore, nausea, vomito e vasodilatazione periferica con ipotensione, bradicardia, sincope e aritmia con una possibilità di arresto cardiaco.
Segni e sintomi di ipercalcemia
  • Disturbi del sistema nervoso, ad es. letargo, disorientamento, iporeflessia
  • Disturbi cardiaci, ad es. tachicardia e tendenza a sviluppare aritmia cardiaca, ipertensione, alterazioni nell'elettrocardiogramma (accorciamento dell'intervallo QT)
  • Disturbi gastrointestinali, ad es. nausea, vomito, stipsi, tendenza a sviluppare ulcere
  • Disturbi renali e urinari, ad es. aumentata diuresi, sete, acquaresi, deposito renale di sali di calcio
  • Disturbi generali, ad es. affaticamento.
La crisi ipercalcemica (concentrazione plasmatica totale di calcio >4 mmol/l) causa vomito, colica, atonia intestinale, ostruzione intestinale, astenia generalizzata, disturbo della coscienza, diuresi inizialmente aumentata, successivamente ridotta o completamente assente.
Terapia
Interruzione immediata o dose ridotta di Capaxyl.
In particolare, in casi di livelli di calcio eccessivamente aumentati, una riduzione acuta dei livelli di calcio è tassativa, pertanto in caso di funzione renale ancora sufficiente si deve considerare la diuresi forzata con infusione concomitante di soluzione salina normale (0,9% NaCl) sotto attenta supervisione dell'equilibrio dei liquidi e delle concentrazioni plasmatiche degli elettroliti. Nei pazienti con funzione renale compromessa, può essere indicata la dialisi rispetto al dializzato senza calcio.


ProprietÓ farmacodinamiche

Categoria farmacoterapeutica: Soluzioni elettrolitiche, calcio cloruro
Codice ATC: B05XA07
Soluzione per la sostituzione di calcio in CRRT, SLEDD e TPE che utilizzano anticoagulazione regionale a base di citrato.
Principi base ...


ProprietÓ farmacocinetiche

Capaxyl deve essere somministrato tramite la pompa di un dispositivo per il lavaggio del sangue extracorporeo, destinato ad essere utilizzato per le infusioni di calcio.
Distribuzione/Biotrasformazione/Eliminazione
Poiché lo scopo terapeutico ...


Dati preclinici di sicurezza

Non ci sono dati preclinici rilevanti per il prescrittore.
...


Elenco degli eccipienti

Acqua per preparazioni iniettabili.


Farmaci Esteri

Per conoscere i farmaci esteri che corrispondono ad Capaxyl a base di Calcio Cloruro Diidrato ...
Vedi la Scheda Tecnica del farmaco - RCP - completa: accedi al sito www.codifa.it

Fonti Ufficiali



Servizi Avanzati

Digita il Marchio o il Principio
Attivo di 2 o pi¨ prodotti e trova
le interazioni.
Marchio / Principio Attivo 1

Marchio / Principio Attivo 2




Cerca