Università degli Studi di Milano Federazione Ordini Farmacisti Italiani
menu

Briofil

Ultimo aggiornamento: 04/12/2018

Foglietto Illustrativo

Confezioni

Briofil 250 mg 10 supposte
Briofil 600 mg 30 compresse rivestite con film

Cos'è Briofil?

Briofil è un farmaco a base del principio attivo Bamifillina Cloridrato, appartenente alla categoria degli Antiasmatici, derivati xantinici e nello specifico Derivati xantinici. E' commercializzato in Italia dall'azienda Teofarma.

Briofil può essere prescritto con Ricetta RR - medicinali soggetti a prescrizione medica.

Informazioni commerciali sulla prescrizione

Titolare: Teofarma
Concessionario: Teofarma
Ricetta: RR - medicinali soggetti a prescrizione medica
Classe: C
Principio attivo: Bamifillina Cloridrato
Gruppo terapeutico: Antiasmatici, derivati xantinici
Forma farmaceutica: compressa rivestita

Indicazioni

Compresse rivestite con film - Supposte:

Asma bronchiale, affezioni polmonari con componente spastica bronchiale.

Compresse:

Asma con dispnea parossistica; broncopneumopatia cronica ostruttiva con componente spastica; bronchite asmatiforme.


Posologia

Adulti

Per via orale: generalmente un confetto da 600 mg o una compressa rivestita da 900 mg al mattino ed alla sera prima dei pasti.

Bambini

Di età inferiore ai 2 anni: mezza supposta pediatrica per 2 volte al giorno.

Di età superiore ai 2 anni: 1 supposta pediatrica 2 volte al giorno.

Evitare la somministrazione ad intervalli ravvicinati.


Controindicazioni

Infarto miocardico acuto.

Ipersensibilità nota al prodotto ed ai derivati xantinici.



Avvertenze speciali e precauzioni di impiego

Briofil va somministrato con cautela nei neonati e nella prima infanzia (evitando dosaggi elevati e ricordando di frazionare le supposte), nei casi di insufficienza cardiaca avanzata, ipertensione arteriosa grave, insufficienza ...

Vedi la Scheda Tecnica del farmaco - RCP - completa: accedi al sito www.codifa.it

Interazioni con altri medicinali e altre forme di interazione

Non sono note interazioni con bamifillina, tenere comunque presenti quelle note per la teofillina.
Eritromicina, TAO, lincomicina, clindamicina, allopurinolo, cimetidina, vaccino antinfluenzale, propanololo possono aumentare i tassi sierici di teofillina; ...

Vedi la Scheda Tecnica del farmaco - RCP - completa: accedi al sito www.codifa.it

Interazioni riportate su letteratura scientifica internazionale
Prima di prendere "Briofil" insieme ad altri farmaci come , etc.., chiedi al tuo al tuo medico o farmacista di fiducia di verificare che sia sicuro e non dannoso per la tua salute ...

Assumere Briofil durante la gravidanza e l'allattamento

Posso prendere Briofil durante la gravidanza e l'allattamento?
Le ricerche sul ciclo riproduttivo hanno evidenziato che la bamifillina cloridrato non influenza la fertilità, la gestazione, l'allattamento e lo sviluppo embrio-fetale. Si consiglia comunque, per norma precauzionale, di evitare ...

Vedi la Scheda Tecnica del farmaco - RCP - completa: accedi al sito www.codifa.it

Effetti sulla capacità di guidare veicoli e sull'uso di macchinari

Nessuno.



Effetti indesiderati

In qualche raro caso sono stati segnalati cefalea e gastralgia.
Dosi superiori a quelle terapeutiche possono indurre la comparsa di nausea e di fini tremori distali che scompaiono con la ...

Vedi la Scheda Tecnica del farmaco - RCP - completa: accedi al sito www.codifa.it

Sovradosaggio

Non essendoci alcun antidoto specifico, in caso di sovradosaggio, si deve ricorrere al trattamento sintomatico di collasso cardiovascolare.



Proprietà farmacodinamiche

Gruppo farmacoterapeutico: antiasmatico per uso sistemico.
Meccanismo d'azione/effetti farmacodinamici:
La bamifillina è un derivato metilxantinico con due catene laterali in posizione 7 e 8 che la distinguono nettamente dalla teofillina.
...


Proprietà farmacocinetiche

L'assorbimento, per le vie proposte, è rapido, con raggiungimento del picco plasmatico tra la 1a e la 2a ora. La diffusione nel compartimento extravascolare è elevata, con un volume di ...


Dati preclinici di sicurezza

Tossicologia
Tossicità acuta: DL50 (topo): per os 276 mg/kg, per e.v. 67 mg/kg; DL50 (cane): per os 614 mg/kg, per e.v. 28 mg/kg.
Tossicità cronica: ratto per i..m. (1 mese): ...


Elenco degli eccipienti

Compresse rivestite con film: Idrossipropilcellulosa, talco, magnesio stearato, lacca protettiva polimetacrilica, idrossipropilmetilcellulosa (Methocel E5 Premium), titanio biossido E 171, polietilenglicole 6000, sodio saccarinato, vanillina
Supposte: Gliceridi semisintetici solidi
Compresse: metilcellulosa,

Farmaci Equivalenti

I farmaci equivalenti di Briofil a base di Bamifillina Cloridrato sono: Bamifix

Farmaci Esteri

Per conoscere i farmaci esteri che corrispondono ad Briofil a base di Bamifillina Cloridrato

Servizi Avanzati

Digita il Marchio o il Principio
Attivo di 2 o più prodotti e trova
le interazioni.
Marchio / Principio Attivo 1

Marchio / Principio Attivo 2




Sistema di supporto alla prescrizione
Codifa Regulatory Assistance