Università degli Studi di Milano Federazione Ordini Farmacisti Italiani
banda blu
menu

Branigen

Ultimo aggiornamento: 19/09/2019

Area RiservataFoglietto Illustrativo Dica33


Confezioni

Branigen 308 mg/ml polv. per soluzione os 1 flac. 40 ml + siringa
Branigen 500 mg 30 compresse gastroresistenti
Branigen 500 mg granulato per soluz. orale 20 bustine
Branigen 500 mg/4 ml polv. e solv. per soluzione iniett. 5 flac. + 5 fiale

Cos'è Branigen?

Branigen è un farmaco a base del principio attivo Levocarnitina Acetil Cloridrato, appartenente alla categoria degli Psicostimolanti e nello specifico Altri psicostimolanti e nootropi. E' commercializzato in Italia dall'azienda Alfasigma S.p.a..

Branigen può essere prescritto con Ricetta RR - medicinali soggetti a prescrizione medica.

Informazioni commerciali sulla prescrizione

Titolare: Alfasigma S.p.a.
Concessionario: Alfasigma S.p.a.
Ricetta: RR - medicinali soggetti a prescrizione medica
Classe: C
Principio attivo: Levocarnitina Acetil Cloridrato
Gruppo terapeutico: Psicostimolanti
Forma farmaceutica: compressa gastroresistente

Indicazioni

Lesioni meccaniche e infiammatorie tronculari e radicolari del nervo periferico.

Posologia

0,5 - 1,5 g al giorno in 2-3 somministrazioni, secondo prescrizione medica.
La forma iniettabile può essere somministrata sia per via intramuscolo che endovena.
Preparazione della soluzione
Diluire il contenuto del flacone con acqua di fonte fino alla linea di fede riportata sull'etichetta.
La soluzione ricostituita ha un volume di 33 ml e si conserva per 25 giorni in frigorifero.
Ogni ml di soluzione contiene 308 mg di L-acetilcarnitina sale interno.
Le bustine devono essere sciolte in mezzo bicchiere d'acqua.

Controindicazioni

Ipersensibilità al principio attivo o ad uno qualsiasi degli eccipienti elencati al paragrafo 6.1.


Avvertenze speciali e precauzioni di impiego

Il farmaco non presenta rischio di assuefazione o dipendenza.
La somministrazione di Branigen per via orale non richiede speciali precauzioni d'uso mentre la somministrazione endovenosa va effettuata lentamente. Sono possibili, ...

Vedi la Scheda Tecnica del farmaco - RCP - completa: accedi al sito www.codifa.it

Interazioni con altri medicinali e altre forme di interazione

Non sono note interazioni negative con altri farmaci.
...

Vedi la Scheda Tecnica del farmaco - RCP - completa: accedi al sito www.codifa.it

Assumere Branigen durante la gravidanza e l'allattamento

Posso prendere Branigen durante la gravidanza e l'allattamento?
Benché negli studi sull'animale non si sia mai osservato alcun effetto dannoso sul feto, nella donna nel primo trimestre di gravidanza e durante l'allattamento sarà opportuno somministrare il farmaco nei ...

Vedi la Scheda Tecnica del farmaco - RCP - completa: accedi al sito www.codifa.it

Effetti sulla capacità di guidare veicoli e sull'uso di macchinari

BRANIGEN non altera la capacità di guidare veicoli o di usare macchinari.


Effetti indesiderati

Gli eventi avversi sono classificati secondo la frequenza:
Molto comune (≥1/10), comune (≥1/100, <1/10), non comune (≥1/1.000, <1/100), raro (≥1/10.000, <1/1.000), molto raro (<1/10.000), non nota (la frequenza non può ...

Vedi la Scheda Tecnica del farmaco - RCP - completa: accedi al sito www.codifa.it

Sovradosaggio

Non sono stati riportati casi di sovradosaggio.


Proprietà farmacodinamiche

Categoria farmacoterapeutica: agonista della funzione mitocondriale, dei fattori di crescita e riparativi (NGF) con attività antiossidante nei neuroni del Sistema Nervoso Centrale e periferico,
codice ATC: N06BX12.
La L-acetilcarnitina (γ-trimetil-β-acetil-butirro-betaina) ...


Proprietà farmacocinetiche

I livelli ematici nel ratto per somministrazione endovenosa di 333 mg/kg sono massimi a 5 min (5375 µmoli/l) e si riducono nelle sei ore successive alla somministrazione (106 µmoli/l). Per ...


Dati preclinici di sicurezza

I dati preclinici non rivelano rischi particolari per l'uomo sulla base di studi convenzionali di safety pharmacology, tossicità a dosi ripetute, genotossicità, potenziale cancerogeno, tossicità della riproduzione e dello sviluppo.
...


Elenco degli eccipienti

500 mg compresse gastroresistenti
Polivinilpirrolidone, cellulosa microcristallina, magnesio stearato, cellulosa acetoftalato, dietilftalato, dimeticone.
308 mg/mL polvere per soluzione orale
p-idrossibenzoato di metile, p-idrossibenzoato di propile, polivinilpirrolidone.
500 mg granulato per

Farmaci Equivalenti

I farmaci equivalenti di Branigen a base di Levocarnitina Acetil Cloridrato sono: Nicetile, Zibren

Farmaci Esteri

Per conoscere i farmaci esteri che corrispondono ad Branigen a base di Levocarnitina Acetil Cloridrato ...
Vedi la Scheda Tecnica del farmaco - RCP - completa: accedi al sito www.codifa.it

Servizi Avanzati

Digita il Marchio o il Principio
Attivo di 2 o più prodotti e trova
le interazioni.
Marchio / Principio Attivo 1

Marchio / Principio Attivo 2




Cerca
Sistema di supporto alla prescrizione
Codifa Regulatory Assistance