UniversitÓ degli Studi di Milano Federazione Ordini Farmacisti Italiani
menu

Benerva

Ultimo aggiornamento: 05/04/2017


Confezioni

Benerva 100 mg/1 ml soluzione iniett. per uso im 6 fiale
Benerva 300 mg 20 compresse gastroresistenti

A cosa serve

Benerva Ŕ un farmaco a base del principio attivo Tiamina Cloridrato, appartenente alla categoria degli Vitamine e nello specifico Vitamina B1, non associata. E' commercializzato in Italia dall'azienda Teofarma.

Benerva pu˛ essere prescritto con Ricetta SOP - medicinali non soggetti a prescrizione medica ma non da banco.

Benerva serve per la terapia e cura di varie malattie e patologie come Malassorbimento.




Informazioni commerciali sulla prescrizione

Titolare:Teofarma
Concessionario:Teofarma
Ricetta:SOP - medicinali non soggetti a prescrizione medica ma non da banco
Classe:C
Principio attivo:Tiamina Cloridrato
Gruppo terapeutico:Vitamine
Forma farmaceutica:compressa gastroresistente


Indicazioni

Profilassi e terapia della carenza di vitamina B1 da aumentata richiesta o da ridotto assorbimento (beri-beri e sue diverse forme cliniche).
Polineuriti carenziali (etiliche).
Miocardiopatie degli etilisti.
A dosi elevate, terapia coadiuvante delle nevriti e polinevriti non carenziali.

Posologia

Somministrazione per via orale.
Casi lievi e di media gravità: 100 mg ogni 24 ore.
Casi gravi: 600-1200 mg (2-4 compresse di Benerva da 300 mg) al giorno per 1-2 settimane, poi 300 mg (1 compressa di Benerva da 300 mg) al giorno per più settimane.
Le compresse di Benerva a dosaggio elevato (300 mg) permettono di instaurare un trattamento intensivo.
Somministrazione per via parenterale.
La somministrazione per via parenterale è riservata ai casi con alterato assorbimento intestinale, come pure nel trattamento iniziale di carenze acute, accompagnate da polinevriti, disturbi psichici e cardiaci, in particolare nell'alcolismo cronico: 50-200 mg i.m. al giorno.

Controindicazioni

Compresse
Ipersensibilità nota al principio attivo o ad uno qualsiasi degli eccipienti.
Fiale
Ipersensibilità nota o sospetta al principio attivo o ad uno qualsiasi degli eccipienti.
...

Avvertenze speciali e precauzioni di impiego

I preparati a base di vitamina B1 o derivati, specie per via parenterale, possono provocare disturbi in soggetti che hanno avuto fenomeni di sensibilizzazione o manifestazioni morbose da allergopatie.
Il ...

Interazioni con altri medicinali e altre forme di interazione

Il tiosemicarbazone e il 5-fluorouracile inibiscono l'attività della tiamina.
Interferenze con i test di laboratorio
la vitamina B1 può dare falsi positivi nella determinazione dell'urobilinogeno con il reagente di ...

Prima di prendere "Benerva" insieme ad altri farmaci come , etc.., chiedi al tuo al tuo medico o farmacista di fiducia di verificare che sia sicuro e non dannoso per la tua salute ...

Assumere Benerva durante la gravidanza e l'allattamento

Posso prendere Benerva durante la gravidanza e l'allattamento?
Questo prodotto non è indicato per l'uso durante la gravidanza o l'allattamento.
...

Effetti sulla capacitÓádi guidare veicoli e sull'uso di macchinari

Non sono segnalati, né sono previsti, effetti negativi del preparato su tali attività.
Tuttavia, dovrebbe essere consigliato ai pazienti di osservare le loro reazioni al farmaco prima di guidare o ...

Effetti indesiderati

Gli effetti indesiderati sotto riportati derivano da segnalazioni spontanee e non è pertanto possibile classificarli per categorie di frequenza.
Compresse
Disturbi del sistema immunitario
In casi singoli sono state riportate ...

Sovradosaggio

Compresse
Non sono stati riportati casi di sovradosaggio.
Fiale
Casi clinici isolati di reazioni tossiche alla somministrazione prolungata per via parenterale di tiamina rappresentano, probabilmente, reazioni di ipersensibilità.
...

ProprietÓ farmacodinamiche

Categoria farmacoterapeutica: vitamina B1 non associata, codice ATC: A11DA01
La tiamina pirofosfato, la forma coenzimatica della vitamina B1, è il cofattore di una serie di enzimi che intervengono nel metabolismo ...

ProprietÓ farmacocinetiche

Assorbimento
La vitamina B1 è rapidamente assorbita nell'uomo, in gran parte nel tratto prossimale dell'intestino tenue.
L'assorbimento a livello intestinale avviene per trasporto attivo sodio-dipendente a basse concentrazioni fisiologiche (<2 ...

Dati preclinici di sicurezza

Non ci sono studi specifici con questo prodotto ma la sicurezza preclinica della vitamina B1 è ampiamente documentata.
La vitamina B1 (tiamina) è priva di effetti tossici, ad esclusione delle ...

Elenco degli eccipienti

Benerva 300 mg compresse gastroresistenti
talco, povidone K90, magnesio stearato, acido metacrilico - etile acrilato copolimero (1:1), macrogol 6000, carmellosa sodica.
Benerva 100 mg/1 ml soluzione iniettabile per uso intramuscolare
...

Farmaci Equivalenti

I farmaci equivalenti di Benerva a base di Tiamina Cloridrato sono: ...

Farmaci Esteri

Per conoscere i farmaci esteri che corrispondono ad Benerva a base di Tiamina Cloridrato

Servizi Avanzati

Digita il Marchio o il Principio
Attivo di 2 o pi¨ prodotti e trova
le interazioni.
Marchio / Principio Attivo 1

Marchio / Principio Attivo 2




Sistema di supporto alla prescrizione
Serinfar Regulatory Assistance