transparent
UniversitÓ degli Studi di MilanoFederazione Ordini Farmacisti Italiani
banda blu

Atiten

Ultimo aggiornamento: 03/09/2021




Cos'Ŕ Atiten?

Atiten Ŕ un farmaco a base del principio attivo Diidrotachisterolo, appartenente alla categoria degli Vitamine D e nello specifico Vitamina D ed analoghi. E' commercializzato in Italia dall'azienda Teofarma.

Atiten pu˛ essere prescritto con Ricetta RR - medicinali soggetti a prescrizione medica.

Confezioni


Informazioni commerciali sulla prescrizione

Titolare: Teofarma
Concessionario: Teofarma
Ricetta: RR - medicinali soggetti a prescrizione medica
Classe: C
Principio attivo: Diidrotachisterolo
Gruppo terapeutico: Vitamine D
Forma farmaceutica: gocce

Indicazioni

Ipoparatiroidismo (idiopatico e postoperatorio). Pseudoipoparatiroidismo.

Posologia

Il dosaggio dev'essere personalizzato sul singolo paziente in base al livello sierico di calcio.
L'obiettivo terapeutico è quello di raggiungere i valori compresi nella parte bassa del range di normalità.
Qualsiasi aumento ai valori medi, pur nell'ambito dei valori normali, richiede già una riduzione della dose ed è, quindi, necessario un controllo regolare della calcemia durante il periodo di trattamento. Il dosaggio medio giornaliero di Diidrotachisterolo è di 0,5 - 1,5 mg che corrispondono a 13 - 39 gocce di soluzione.
È preferibile assumere la soluzione di diidrotachisterolo con una piccola quantità di liquido a stomaco vuoto oppure dopo i pasti. Dosi maggiori di diidrotachisterolo possono essere mescolate senza problemi al cibo.
Nel versare le gocce, per ottenere la dose desiderata, il flacone deve essere tenuto in posizione verticale al fine di assicurare l'erogazione di un volume costante.

Controindicazioni

Ipercalcemia, sovradosaggio di Vitamina D.
Il Diidrotachisterolo non è indicato nel trattamento della tetania da iperventilazione.
Le gocce di diidrotachisterolo non devono essere usate in caso di ipersensibilità al diidrotachisterolo o all'olio di arachide.


Avvertenze speciali e precauzioni di impiego

Non esiste un antidoto specifico. L'ipercalcemia può risultare molto pericolosa per la vita e persistere per alcune settimane dopo la sospensione del Diidrotachisterolo. Il corretto trattamento dell'ipercalcemia si avvale della ...

Vedi la Scheda Tecnica del farmaco - RCP - completa: accedi al sito www.codifa.it

Interazioni con altri medicinali e altre forme di interazione

Può verificarsi ipercalcemia in caso di concomitante somministrazione di diidrotachisterolo e di diuretici tiazidici. La somministrazione associata di diidrotachisterolo e di Vitamina D o dei relativi metaboliti dovrebbe essere evitata, ...

Vedi la Scheda Tecnica del farmaco - RCP - completa: accedi al sito www.codifa.it

Assumere Atiten durante la gravidanza e l'allattamento

Posso prendere Atiten durante la gravidanza e l'allattamento?
Non esiste evidenza di alcun rischio di teratogenicità legata all'uso di Diidrotachisterolo. Il passaggio del principio attivo attraverso la barriera placentare e nel latte non è stato studiato ma si ...

Vedi la Scheda Tecnica del farmaco - RCP - completa: accedi al sito www.codifa.it

Effetti sulla capacitÓádi guidare veicoli e sull'uso di macchinari

Non sono stati effettuati studi sulle capacità di guidare veicoli e sull'uso di macchinari.


Effetti indesiderati

ll Diidrotachisterolo può causare ipercalcemia, particolarmente a seguito di sovradosaggio, i cui segni sono rappresentati da perdita dell'appetito, nausea, vomito, diarrea, pallore al volto, cefalea, palpitazioni e sete (vedere anche ...

Vedi la Scheda Tecnica del farmaco - RCP - completa: accedi al sito www.codifa.it

Sovradosaggio

Particolarmente a seguito di sovradosaggio, il Diidrotachisterolo può causare ipercalcemia, i cui segni sono rappresentati da perdita dell'appetito, nausea, vomito, diarrea, pallore al volto, cefalea, palpitazioni e sete. In tali casi la dose dev'essere ridotta oppure la somministrazione di diidrotachisterolo dev'essere sospesa per 2 - 3 giorni. L'ipercalcemia cronica può causare danno renale o provocare deposito di calcio nei tessuti molli (vedere sezione 4.4).


ProprietÓ farmacodinamiche

Categoria farmacoterapeutica: Vitamina D e analoghi
Codice ATC: A11CC02
Il Diidrotachisterolo appartiene al gruppo degli ormoni paratiroidei/regolatori del metabolismo del calcio. Il diidrotachisterolo è un 5,6 - trans analogo della ...


ProprietÓ farmacocinetiche

Come per i 5,6 - trans analoghi della Vitamina D3, si ritiene che il Diidrotachisterolo, dopo assunzione orale, venga assorbito nell'intestino tenue e sia idrossilato nel fegato. Le massime concentrazioni ...


Dati preclinici di sicurezza

Tossicità acuta
Negli animali da esperimento, il sovradosaggio acuto, analogamente alla somministrazione endovenosa di alte dosi di calcio, provoca apatia, perdita dell'appetito, vomito, diarrea, disturbi circolatori, emorragia gastrica, sintomatologia paralitica, ...


Elenco degli eccipienti

Olio di arachide.


Farmaci Esteri

Per conoscere i farmaci esteri che corrispondono ad Atiten a base di Diidrotachisterolo ...
Vedi la Scheda Tecnica del farmaco - RCP - completa: accedi al sito www.codifa.it

Fonti Ufficiali



Servizi Avanzati

Digita il Marchio o il Principio
Attivo di 2 o pi¨ prodotti e trova
le interazioni.
Marchio / Principio Attivo 1

Marchio / Principio Attivo 2




Cerca