Università degli Studi di Milano Federazione Ordini Farmacisti Italiani
banda blu
menu

Aracytin

Ultimo aggiornamento: 29/09/2020

Area RiservataFoglietto Illustrativo Dica33

Indice


Confezioni

Aracytin 100 mg/5 ml polv. e solv. per soluz. iniett. flac. polvere + fiala solvente 5 ml
Aracytin 500 mg/10 ml polv. e solv. per soluz. iniett. flac. polv. + fiala solv. 10 ml

Cos'è Aracytin?

Aracytin è un farmaco a base del principio attivo Citarabina, appartenente alla categoria degli Antineoplastici, Antivirali, Antimetaboliti e nello specifico Analoghi della pirimidina. E' commercializzato in Italia dall'azienda Pfizer S.r.l..

Aracytin può essere prescritto con Ricetta OSP - medicinali soggetti a prescrizione medica limitativa, utilizzabili esclusivamente in ambiente ospedaliero o in struttura ad esso assimilabile.

Informazioni commerciali sulla prescrizione

Titolare: Pfizer Italia S.r.l.
Concessionario: Pfizer S.r.l.
Ricetta: OSP - medicinali soggetti a prescrizione medica limitativa, utilizzabili esclusivamente in ambiente ospedaliero o in struttura ad esso assimilabile
Classe: H
Principio attivo: Citarabina
Gruppo terapeutico: Antineoplastici, Antivirali, Antimetaboliti
Forma farmaceutica: Polvere

Indicazioni

ARACYTIN è indicato per indurre la remissione nella leucemia acuta mieloide dell’adulto e del bambino.
È secondariamente indicato nel trattamento delle altre forme proliferative della serie bianca.


Posologia

Posologia
Nella terapia di induzione nella leucemia acuta non-linfocitica
la dose usuale di citarabina in associazione ad altri farmaci antiblastici è 100 mg/m2/die in infusione endovenosa continua (giorni 1-7) oppure 100 mg/m2 E.V. ogni 24 ore (giorni 1-7).
Per l’impiego nella leucemia acuta linfocitica si deve consultare la relativa letteratura per le attuali raccomandazioni.
Metodo di somministrazione
ARACYTIN non è attivo per via orale. Lo schema ed il modo della somministrazione variano in funzione del programma terapeutico che verrà adottato.
ARACYTIN può essere somministrato per iniezione endovenosa rapida o per infusione venosa lenta e per iniezione sottocutanea.
In alcuni pazienti si sono verificate tromboflebiti al sito dell’infusione venosa e raramente si è verificato dolore e infiammazione al sito dell’iniezione sottocutanea. I pazienti possono tollerare dosi complessivamente superiori quando il farmaco viene somministrato mediante iniezione endovenosa rapida rispetto all’infusione lenta.
Infatti in tale caso si verifica una rapida inattivazione del farmaco con riduzione del tempo di esposizione sia delle cellule normali che neoplastiche.
Le cellule normali e neoplastiche sembrano rispondere in modo approssimativamente parallelo a questi diversi modi di somministrazione e non è stata dimostrata alcuna chiara differenza sul piano clinico.

Compatibilità con medicinali
La citarabina è compatibile con i seguenti medicinali, alle concentrazioni di seguito specificate, in Destrosio 5% in acqua per otto ore: citarabina 0,8 mg/ml e cefalotina sodica 1,0 mg/ml; citarabina 0,4 mg/ml e prednisolone sodio fosfato 0,2 mg/ml; citarabina 16 mcg/ml e vincristina solfato 4 mcg/ml, citarabina 0,4 mg/ml e metotrexato 0,2 mg/ml.


Controindicazioni

Ipersensibilità al principio attivo o ad uno qualsiasi degli eccipienti elencati al paragrafo 6.1. La terapia con ARACYTIN non deve essere effettuata in pazienti con preesistente depressione midollare indotta da altri farmaci, a meno che tale terapia sia considerata la migliore alternativa terapeutica per il paziente.
Encefalopatie degenerative e tossiche, soprattutto dopo l’uso di metotrexato o il trattamento con radiazioni ionizzanti e nel caso in cui
la conta cellulare nel sangue è molto bassa per altre cause oltre al cancro.



Avvertenze speciali e precauzioni di impiego

Pazienti pediatrici: La sicurezza di questo medicinale non è stata stabilita nei bambini. Avvertenze ARACYTIN deve essere usato solo da clinici esperti in chemioterapia antineoplastica. Per la terapia d’induzione i ...

Vedi la Scheda Tecnica del farmaco - RCP - completa: accedi al sito www.codifa.it

Interazioni con altri medicinali e altre forme di interazione

Digossina Diminuzioni reversibili delle concentrazioni plasmatiche allo steady-state della digossina e dell’escrezione del glicoside renale sono state osservate in pazienti riceventi beta-acetildigossina con regimi chemioterapeutici contenenti ciclofosfamide, vincristina e prednisone ...

Vedi la Scheda Tecnica del farmaco - RCP - completa: accedi al sito www.codifa.it

Interazioni riportate su letteratura scientifica internazionale
Prima di prendere "Aracytin" insieme ad altri farmaci come , etc.., chiedi al tuo al tuo medico o farmacista di fiducia di verificare che sia sicuro e non dannoso per la tua salute ...

Assumere Aracytin durante la gravidanza e l'allattamento

Posso prendere Aracytin durante la gravidanza e l'allattamento?
Gravidanza Non sono stati condotti studi sull’uso di citarabina nelle donne in gravidanza. ARACYTIN ha azione teratogena in alcune specie animali. Questo medicinale deve essere utilizzato in gravidanza o in ...

Vedi la Scheda Tecnica del farmaco - RCP - completa: accedi al sito www.codifa.it

Effetti sulla capacità di guidare veicoli e sull'uso di macchinari

Aracytin non altera o altera in modo trascurabile la capacità di guidare veicoli o di usare macchinari. Nei pazienti che ricevono la chemioterapia può risultare infatti alterata la capacità di guidare veicoli o di usare macchinari; è pertanto necessario avvertire i pazienti di questa possibilità e consigliare loro di evitare di svolgere tali attività se questo si verifica.



Effetti indesiderati

Riassunto del profilo di sicurezza (vedere paragrafo 4.4) Patologie del sistema emolinfopoietico Essendo la citarabina un agente citotossico con attività di mielosoppressione, le reazioni avverse previste sono quelle comuni ai ...

Vedi la Scheda Tecnica del farmaco - RCP - completa: accedi al sito www.codifa.it

Sovradosaggio

Non esiste un antidoto per il sovradosaggio di ARACYTIN. Un dosaggio di 4,5 g/m2 somministrato in 1 ora ogni 12 ore per 12 volte per infusione endovenosa ha determinato un aumento inaccettabile degli effetti tossici irreversibili a carico del sistema nervoso centrale e decesso. Interrompere la terapia e trattare la mieloinibizione risultante includendo le trasfusioni di sangue intero o di piastrine e, se richiesto, gli antibiotici.



Proprietà farmacodinamiche

Categoria farmacoterapeutica: Antimetaboliti – analoghi della pirimidina. Codice ATC: L01BC01 ARACYTIN (1‑beta‑D‑arabinofuranosil‑citosina) è un nucleotide sintetico che differisce dai normali nucleotidi citidina e deossicitidina, per sostituzione del ribosio e del ...


Proprietà farmacocinetiche

ARACYTIN è rapidamente metabolizzato e non è efficace se somministrato per OS in quanto solo il 20% della dose è assorbito dal tratto gastrointestinale. Dopo infusione EV rapida di citarabina ...


Dati preclinici di sicurezza

La tossicità della citarabina negli animali da laboratorio, analogamente alla sua attività, è marcatamente influenzata dallo schema di somministrazione. Dopo somministrazione intraperitoneale unica di farmaco, la DL10 risulta superiore a ...


Elenco degli eccipienti

Acido cloridrico (per la regolazione del pH) Sodio idrossido (per la regolazione del pH) Ogni fiala di solvente contiene: acqua per preparazioni iniettabili.



Farmaci Equivalenti

I farmaci equivalenti di Aracytin a base di Citarabina sono:

Farmaci Esteri

Per conoscere i farmaci esteri che corrispondono ad Aracytin a base di Citarabina ...

Servizi Avanzati

Digita il Marchio o il Principio
Attivo di 2 o più prodotti e trova
le interazioni.
Marchio / Principio Attivo 1

Marchio / Principio Attivo 2




Cerca
Sistema di supporto alla prescrizione
Codifa Regulatory Assistance