UniversitÓ degli Studi di Milano Federazione Ordini Farmacisti Italiani
banda blu

Amixal 10%

B. Braun Milano S.p.A.
Ultimo aggiornamento: 20/07/2021




Cos'Ŕ Amixal 10%?

Amixal 10% Ŕ un farmaco a base del principio attivo Poliaminoacidi, appartenente alla categoria degli Soluzioni nutrizionali parenterali e nello specifico Soluzioni nutrizionali parenterali. E' commercializzato in Italia dall'azienda B. Braun Milano S.p.A..

Amixal 10% pu˛ essere prescritto con Ricetta OSP - medicinali soggetti a prescrizione medica limitativa, utilizzabili esclusivamente in ambiente ospedaliero o in struttura ad esso assimilabile.

Confezioni

Amixal 10% soluzione per infusione 10 fl. 500 ml

Informazioni commerciali sulla prescrizione

Titolare: B. Braun Melsungen AG
Concessionario: B. Braun Milano S.p.A.
Ricetta: OSP - medicinali soggetti a prescrizione medica limitativa, utilizzabili esclusivamente in ambiente ospedaliero o in struttura ad esso assimilabile
Classe: C
Principio attivo: Poliaminoacidi
Gruppo terapeutico: Soluzioni nutrizionali parenterali
Forma farmaceutica: soluzione (uso interno)

Indicazioni

Apporto di aminoacidi per la nutrizione parenterale, quando la nutrizione orale o enterale è impossibile, insufficiente o controindicata. Per adulti, adolescenti e bambini oltre i 2 anni di età.

Posologia

Posologia
Il dosaggio deve essere regolato in base al fabbisogno personale di aminoacidi e di liquidi in funzione delle condizioni cliniche del paziente (stato nutrizionale e/o grado di catabolismo dell'azoto dovuto alla patologia di base).
Adulti e adolescenti da 14 a 17 anni
Dose giornaliera:
1,0 - 2,0 g di aminoacidi/kg di peso corporeo. = 10-20 ml/kg di peso corporeo.
  =700-1400 ml per un paziente di 70 kg.
Velocità massima di infusione:
0,1 g di aminoacidi/kg di peso corporeo/h = 1,0 ml/kg body weight/h
  = 1,17 ml/min per un paziente di 70 kg.
Popolazione pediatrica
Neonati, lattanti e bambini di età inferiore a due anni
Amixal 10% è controindicato nei neonati, nei lattanti e nei bambini di età inferiore a 2 anni (vedere paragrafo 4.3).
Bambini e adolescenti da 2 a 13 anni
I dosaggi per questi gruppi di pazienti indicati di seguito costituiscono valori medi indicativi. Il dosaggio preciso deve essere adattato a ogni singolo caso in base a età, fase di sviluppo, e patologia predominante.
Dose giornaliera per bambini da 2 a 4 anni:
1,5 g di aminoacidi/kg di peso corporeo = 15 ml/kg di peso corporeo
Dose giornaliera per bambini da 5 a 13 anni:
1,0 g di aminoacidi/kg di peso corporeo =10 ml/kg di peso corporeo
Bambini in condizioni critiche: nei pazienti in condizioni critiche, la quantità di aminoacidi da assumere può essere superiore (fino a 3,0 g di aminoacidi per kg di peso corporeo al giorno).
Velocità massima d'infusione:
0,1 g di aminoacidi/kg di peso corporeo/h =1,0 ml/kg di peso corporeo/h
Qualora sia necessaria una quantità di amminoacidi di 1,0 g/kg di peso corporeo/die o più, occorre prestare particolare attenzione alle limitazioni relative all'assunzione di liquidi. In tali situazioni, per evitare un sovraccarico di liquidi, è possibile che si debbano utilizzare soluzioni con un contenuto di aminoacidi più elevato.
Pazienti con compromissione renale/epatica
Le dosi devono essere modificate in base alle necessità individuali nei pazienti con insufficienza epatica o renale (vedere anche paragrafo 4.4). Amixal 10% è controindicato nei pazienti con insufficienza epatica grave e insufficienza renale grave in assenza di una terapia renale sostitutiva (vedere paragrafo 4.3).
Durata di impiego
Questa soluzione può essere somministrata fino a quando la nutrizione parenterale è indicata.
Modo di somministrazione
Uso endovenoso
Solo per infusione venosa centrale.

Controindicazioni

  • Ipersensibilità a uno qualsiasi dei principi attivi o ad uno qualsiasi degli eccipienti elencati al paragrafo 6.1.
  • Anomalie congenite del metabolismo degli aminoacidi.
  • Gravi disturbi circolatori con pericolo di vita (per es. shock).
  • Ipossia.
  • Acidosi metabolica.
  • Insufficienza epatica grave
  • Grave insufficienza renale in assenza di terapia sostitutiva renale
  • Insufficienza cardiaca scompensata.
  • Edema polmonare acuto
  • Iperidratazione
Questo medicinale non deve essere somministrato a neonati, lattanti e bambini di età inferiore a 2 anni perché la composizione in aminoacidi non soddisfa in modo appropriato le esigenze nutrizionali specifiche per questa fascia di età pediatrica.


Avvertenze speciali e precauzioni di impiego

Il prodotto medicinale deve essere somministrato solo dopo attenta valutazione del rapporto rischio-beneficio in presenza di disturbi del metabolismo degli aminoacidi, di origine diversa rispetto a quanto indicato nel paragrafo ...

Vedi la Scheda Tecnica del farmaco - RCP - completa: accedi al sito www.codifa.it

Interazioni con altri medicinali e altre forme di interazione


Assumere Amixal 10% durante la gravidanza e l'allattamento

Posso prendere Amixal 10% durante la gravidanza e l'allattamento?
Gravidanza
I dati relativi all'uso di Amixal 10% in donne in gravidanza non esistono. Con Amixal 10% non sono stati effettuati studi di riproduzione sugli animali. L'uso di Amixal 10% ...

Vedi la Scheda Tecnica del farmaco - RCP - completa: accedi al sito www.codifa.it

Effetti sulla capacitÓádi guidare veicoli e sull'uso di macchinari

Non pertinente.


Effetti indesiderati

Possono manifestarsi effetti indesiderati che, comunque, non sono specificatamente correlati al prodotto ma alla nutrizione parenterale in generale, specialmente all'inizio della nutrizione parenterale.
Gli effetti indesiderati sono elencati in base ...

Vedi la Scheda Tecnica del farmaco - RCP - completa: accedi al sito www.codifa.it

Sovradosaggio

Sintomi da sovradosaggio di liquidi
Un sovradosaggio o una velocità di infusione eccessiva possono portare a iperidratazione, squilibrio elettrolitico ed edema polmonare.
Sintomi da sovradosaggio di aminoacidi
Sovradosaggio o velocità di infusione eccessiva possono determinare reazioni di intolleranza che si manifestano sotto forma di nausea, vomito, mal di testa, iperammoniemia e perdite di aminoacidi a livello renale.
Trattamento
Se si verificano reazioni di intolleranza, l'infusione di aminoacidi deve essere temporaneamente interrotta e ripresa in seguito a una velocità inferiore.


ProprietÓ farmacodinamiche

Gruppo farmacoterapeutico: succedanei del sangue e soluzioni perfusionali, soluzioni e.v. per nutrizione parenterale, aminoacidi.
Codice ATC: B05B A01
Meccanismo d'azione
Lo scopo dell'alimentazione parenterale è l'apporto di tutte le sostanze ...


ProprietÓ farmacocinetiche

Assorbimento
Poiché questo prodotto medicinale è infuso per via endovenosa, la biodisponibilità degli aminoacidi contenuti nella soluzione è pari al 100 %.
Distribuzione
Gli aminoacidi costituiscono le proteine presenti in ...


Dati preclinici di sicurezza

Con Amixal 10% non sono stati effettuati studi preclinici. Gli aminoacidi e gli elettroliti contenuti in Amixal 10% sono sostanze presenti naturalmente nell'organismo.
Non sono quindi previste reazioni tossiche se ...


Elenco degli eccipienti

Acetilcisteina
Acido citrico monoidrato, (per la regolazione del pH)
Acqua per preparazioni iniettabili


Farmaci Esteri

Per conoscere i farmaci esteri che corrispondono ad Amixal 10% a base di Poliaminoacidi ...
Vedi la Scheda Tecnica del farmaco - RCP - completa: accedi al sito www.codifa.it

Fonti Ufficiali



Servizi Avanzati

Digita il Marchio o il Principio
Attivo di 2 o pi¨ prodotti e trova
le interazioni.
Marchio / Principio Attivo 1

Marchio / Principio Attivo 2




Cerca