UniversitÓ degli Studi di Milano Federazione Ordini Farmacisti Italiani
menu

Allopurinolo Molteni

Ultimo aggiornamento: 16/10/2019

Foglietto Illustrativo

Confezioni

Allopurinolo Molteni 100 mg 50 compresse
Allopurinolo Molteni 300 mg 30 compresse

Cos'Ŕ Allopurinolo Molteni?

Allopurinolo Molteni Ŕ un farmaco a base del principio attivo Allopurinolo, appartenente alla categoria degli Antigottosi e nello specifico Preparati inibenti la formazione di acido urico. E' commercializzato in Italia dall'azienda L. Molteni & C. dei F.lli Alitti SocietÓ di Esercizio S.p.A..

Allopurinolo Molteni pu˛ essere prescritto con Ricetta RR - medicinali soggetti a prescrizione medica.

Informazioni commerciali sulla prescrizione

Titolare: L. Molteni & C. dei F.lli Alitti SocietÓ di Esercizio S.p.A.
Concessionario: L. Molteni & C. dei F.lli Alitti SocietÓ di Esercizio S.p.A.
Ricetta: RR - medicinali soggetti a prescrizione medica
Classe: A
Principio attivo: Allopurinolo
Gruppo terapeutico: Antigottosi
Forma farmaceutica: compressa

Indicazioni

Iperuricemia in genere, gotta, calcolosi renale da acido urico, nefropatie da acido urico.
Coadiuvante nella terapia delle malattie mieloproliferative in trattamento con antiblastici.
Iperuricemia da terapia diuretica protratta, iperuricemia da nefropatia cronica.

Posologia

ALLOPURINOLO MOLTENI 100 mg compresse: da 2 a 8 compresse al giorno, secondo prescrizione medica, dopo i pasti.
ALLOPURINOLO MOLTENI 300 mg compresse: 1-2 compresse al giorno, secondo prescrizione medica, dopo i pasti.
È consigliabile iniziare il trattamento con una dose bassa di ALLOPURINOLO MOLTENI (100 mg/die) ed aumentare via via il dosaggio (di 100 mg/die settimanali) sino a raggiungere un'uricemia di 6 mg/100 ml, rimanendo nei limiti della dose massima consigliata (800 mg/die).
È opportuno diminuire il dosaggio nei pazienti con insufficienza renale in rapporto alla funzionalità che va periodicamente controllata.
Per la prevenzione delle nefropatie uratiche conseguenti all'eccessivo catabolismo nucleoproteico nelle malattie neoplastiche, il trattamento con ALLOPURINOLO MOLTENI deve essere praticato, quando possibile, 2-3 giorni prima della terapia citotossica. Il trattamento può essere mantenuto durante tutta la terapia antiblastica.
Nei pazienti affetti da insufficienza epatica si consiglia di somministrare dosi ridotte.
Test di funzionalità epatica periodici sono raccomandati durante le fasi iniziali della terapia.
Anziani
Particolare attenzione andrà posta nel mantenere il dosaggio al minimo necessario al mantenimento di normali livelli sierici ed urinari di acido urico.

Controindicazioni

Ipersensibilità all'allopurinolo o ad uno qualsiasi degli eccipienti.
Attacchi acuti di gotta.
Gravidanza accertata o presunta.


Avvertenze speciali e precauzioni di impiego

Il trattamento con ALLOPURINOLO MOLTENI deve essere interrotto non appena compaiono reazioni cutanee o altri segni che possano indicare una reazione allergica.
In alcuni casi la reazione cutanea può essere ...

Vedi la Scheda Tecnica del farmaco - RCP - completa: accedi al sito www.codifa.it

Interazioni con altri medicinali e altre forme di interazione

6-Mercaptopurina ed azatioprina:
L'azatioprina viene metabolizzata a 6-mercaptopurina che viene inattivata dall'azione della xantino-ossidasi.
In pazienti che ricevono mercaptopurina o azatioprina la concomitante somministrazione di 300-600 mg di allopurinolo al ...

Vedi la Scheda Tecnica del farmaco - RCP - completa: accedi al sito www.codifa.it

Interazioni riportate su letteratura scientifica internazionale
Prima di prendere "Allopurinolo Molteni" insieme ad altri farmaci come , etc.., chiedi al tuo al tuo medico o farmacista di fiducia di verificare che sia sicuro e non dannoso per la tua salute ...

Assumere Allopurinolo Molteni durante la gravidanza e l'allattamento

Posso prendere Allopurinolo Molteni durante la gravidanza e l'allattamento?
Gravidanza
Poichè in uno studio condotto con alte dosi di allopurinolo, somministrato per via i.p. nel topo, si sono osservate anormalità fetali, anche se in ulteriori studi per via orale ...

Vedi la Scheda Tecnica del farmaco - RCP - completa: accedi al sito www.codifa.it

Effetti sulla capacitÓádi guidare veicoli e sull'uso di macchinari

Poichè il trattamento con ALLOPURINOLO MOLTENI può causare sonnolenza, i pazienti devono essere avvertiti di prendere le necessarie precauzioni qualora svolgano attività in cui è necessaria l'integrità del grado di vigilanza.


Effetti indesiderati

Queste categorie di frequenza sono usate per la classificazione della frequenza:
Molto comune ≥ 1/10 (≥ 10%)
Comune ≥ 1/100 e < 1/10 (≥ 1% e < 10%)
Non comune ...

Vedi la Scheda Tecnica del farmaco - RCP - completa: accedi al sito www.codifa.it

Sovradosaggio

È stata segnalata ingestione fino a 22,5 g di allopurinolo senza effetti avversi. Sintomi e segni comprendenti nausea, vomito, diarrea e capogiri sono stati riferiti in pazienti che avevano ingerito 20 g di allopurinolo. Il recupero si è verificato in seguito a misure generali di supporto. Un massiccio assorbimento di allopurinolo può comportare una notevole inibizione dell'attività della xantina-ossidasi, che non dovrebbe avere effetti indesiderati se non quello di influenzare la terapia farmacologica concomitante, in particolare con 6- mercaptopurina e/o azatioprina. Un'idratazione adeguata per mantenere una diuresi ottimale facilita l'escrezione di allopurinolo e dei suoi metaboliti.
Si può ricorrere alla dialisi se ritenuto necessario.


ProprietÓ farmacodinamiche

Categoria farmacoterapeutica: sistema muscolo-scheletrico, preparazioni anti-gottose – Codice ATC M04AA01
L'allopurinolo inibisce la xantino-ossidasi, enzima che catalizza la trasformazione dell'ipoxantina in xantina e di quest'ultima in acido urico. L'allopurinolo riduce ...


ProprietÓ farmacocinetiche

L'allopurinolo è rapidamente assorbito nel primo tratto intestinale. Nell'uomo ha un'emivita plasmatica di circa 1 ora ed è rapidamente trasformato nel suo principale metabolita, l'ossipurinolo, anch'esso attivo. L'emivita plasmatica dell'ossipurinolo ...


Dati preclinici di sicurezza

Nel ratto, la tossicità acuta DL50, per somministrazione i.p., è di 900 mg/kg.
Nell'uomo, la minima dose tossica che risulta dalla letteratura è di 21,4 mg/kg, per somministrazione intermittente durante ...


Elenco degli eccipienti

ALLOPURINOLO MOLTENI 100 mg compresse:
lattosio, amido pregelatinizzato, magnesio stearato, talco.
ALLOPURINOLO MOLTENI 300 mg compresse:
povidone, carbossimetilamido, cellulosa microgranulare, magnesio stearato.


Farmaci Equivalenti

I farmaci equivalenti di Allopurinolo Molteni a base di Allopurinolo sono: Allopurinolo DOC Generici, Allopurinolo Mylan, Allopurinolo Pensa, Allopurinolo Sandoz, Allopurinolo Teva Italia, Zyloric

Farmaci Esteri

Per conoscere i farmaci esteri che corrispondono ad Allopurinolo Molteni a base di Allopurinolo

Servizi Avanzati

Digita il Marchio o il Principio
Attivo di 2 o pi¨ prodotti e trova
le interazioni.
Marchio / Principio Attivo 1

Marchio / Principio Attivo 2




Sistema di supporto alla prescrizione
Codifa Regulatory Assistance