Università degli Studi di Milano Federazione Ordini Farmacisti Italiani
menu

Acetamol

Ultimo aggiornamento: 31/01/2019


Confezioni

Acetamol 1.000 mg 16 compresse effervescenti

A cosa serve

Acetamol è un farmaco a base del principio attivo Paracetamolo, appartenente alla categoria degli Antipiretici, Analgesici FANS e nello specifico Anilidi. E' commercializzato in Italia dall'azienda Abiogen Pharma S.p.A..

Acetamol può essere prescritto con Ricetta RR - medicinali soggetti a prescrizione medica.

Acetamol serve per la terapia e cura di varie malattie e patologie come Bronchite, Cefalea, Flebite, Fratture ossee, Herpes zoster, Influenza, Mononucleosi, Morbillo, Orecchioni, Otite, Pancreatite, Pleurite, Rosolia, Scottature solari, Sindrome premestruale, Sinusite, Varicella.




Informazioni commerciali sulla prescrizione

Titolare:Abiogen Pharma S.p.A.
Concessionario:Abiogen Pharma S.p.A.
Ricetta:RR - medicinali soggetti a prescrizione medica
Classe:C
Principio attivo:Paracetamolo
Gruppo terapeutico:Antipiretici, Analgesici FANS
Forma farmaceutica:compressa effervescente


Indicazioni

Trattamento sintomatico del dolore lieve o moderato.

Posologia

Assumere inizialmente la dose più bassa (500 mg cioè 1/2 compressa) ripetendo la somministrazione dopo un intervallo di 6 ore.
Solo se non si ottiene un sufficiente controllo del dolore si potrà aumentare la dose o diminuire l'intervallo; però la dose singola non dovrà mai essere superiore a 1000 mg (mai più di una compressa per volta) e la distanza tra una dose e l'altra non dovrà mai essere inferiore a 4 ore.
Adolescenti (12-18 anni)
Una dose da 500 mg (1/2 compressa) ogni 4-6 ore (mai meno di 4 ore tra una e l'altra).
All'occorrenza la dose può essere raddoppiata assumendo una compressa intera.
Non assumere mai due compresse insieme; non superare i 4 g (4 compresse) nelle 24 ore.
Adulti
Una dose da 500-1000 mg di paracetamolo (1/2-1 compressa) ogni 4-6 ore (mai meno di 4 ore tra una e l'altra).
Non assumere mai due compresse insieme; non superare i 4 g (4 compresse) nelle 24 ore.
Modo di somministrazione
Lasciare sciogliere la compressa effervescente in mezzo bicchiere d'acqua ed ingerire la soluzione così ottenuta.

Controindicazioni

Ipersensibilità verso i componenti o altre sostanze strettamente correlate dal punto di vista chimico; in particolare verso altri analgesici ed antipiretici.
Il paracetamolo è generalmente controindicato durante la gravidanza e ...

Avvertenze speciali e precauzioni di impiego

Dosi elevate o prolungate del prodotto possono provocare una epatopatia ad alto rischio e alterazioni, anche gravi, a carico del rene e del sangue.
In caso di reazioni allergiche si ...

Interazioni con altri medicinali e altre forme di interazione

Usare con estrema cautela e sotto stretto controllo durante il trattamento cronico con farmaci che possono determinare l'induzione delle monoossigenasi epatiche o in caso di esposizione a sostanze che possono ...

Prima di prendere "Acetamol" insieme ad altri farmaci come “Cormeto”, etc.., chiedi al tuo al tuo medico o farmacista di fiducia di verificare che sia sicuro e non dannoso per la tua salute ...

Assumere Acetamol durante la gravidanza e l'allattamento

Posso prendere Acetamol durante la gravidanza e l'allattamento?
Utilizzare il paracetamolo solo nei casi di effettiva necessità e sotto il diretto controllo del medico.
...

Effetti sulla capacità di guidare veicoli e sull'uso di macchinari

Acetamol non altera la capacità di guidare veicoli o di usare macchinari.
...

Effetti indesiderati

Con l'uso di paracetamolo sono state segnalate reazioni cutanee di vario tipo e gravità inclusi casi di eritema multiforme, sindrome di Stevens-Johnson e necrolisi epidermica.
Sono state segnalate reazioni di ...

Sovradosaggio

Il paracetamolo, assunto in dosi elevate di gran lunga superiori a quelle comunemente consigliate, può provocare citolisi epatica che può evolvere verso la necrosi completa e irreversibile; nello stesso caso ...

Proprietà farmacodinamiche

Categoria farmacoterapeutica: analgesici ed antipiretici, anilidi,
codice ATC: N02BE01
...

Proprietà farmacocinetiche

Il paracetamolo viene assorbito in maniera rapida e pressoché completa a livello gastrointestinale (95-98%); si distribuisce rapidamente nei liquidi organici, viene metabolizzato a livello epatico sotto forma di glucuronoconiugati (45-60%) ...

Dati preclinici di sicurezza

Il paracetamolo somministrato ai comuni animali da laboratorio e per diverse vie (orale, i.p., sottocutanea) si è dimostrato privo di proprietà ulcerogene, anche a seguito di somministrazioni prolungate. Inoltre è ...

Elenco degli eccipienti

Acido citrico anidro, Sodio bicarbonato, Sorbitolo, Sodio carbonato anidro, Sodio benzoato, Aroma arancio, Potassio acesulfame, Dimeticone, Sodio docusato.
...

Farmaci Equivalenti

I farmaci equivalenti di Acetamol a base di Paracetamolo sono: Adolef, Efferalgan, Efferalganmed, Paracetamolo Alter, Paracetamolo Doc, Paracetamolo Doc Generici, Paracetamolo EG, Paracetamolo Pensa, Paracetamolo ratiopharm, Paracetamolo Sandoz, Paracetamolo Zentiva Generics, Tachipirina 1000 mg, Tachiverde ...

Farmaci Esteri

Per conoscere i farmaci esteri che corrispondono ad Acetamol a base di Paracetamolo

Servizi Avanzati

Digita il Marchio o il Principio
Attivo di 2 o più prodotti e trova
le interazioni.
Marchio / Principio Attivo 1

Marchio / Principio Attivo 2




Sistema di supporto alla prescrizione
Serinfar Regulatory Assistance