Ricette mediche


In base all'articolo 87 del DLvo 219/2006 i medicinali sono classificati ai fini della fornitura, all'atto del rilascio dell'AIC o successivamente, previa nuova valutazione dell'AIFA, anche su istanza del richiedente in una o più delle seguenti categorie:

a. medicinali soggetti a prescrizione medica (RR);
b. medicinali soggetti a prescrizione medica da rinnovare volta per volta (RNR);
c. medicinali soggetti a prescrizione medica speciale (RMR);
d. medicinali soggetti a prescrizione medica limitativa, comprendenti:

  • medicinali vendibili al pubblico su prescrizione di centri ospedalieri o di specialisti (RRL, RNRL);
  • medicinali utilizzabili esclusivamente in ambiente ospedaliero o in ambiente ad esso assimilabile (OSP1, OSP2);
  • medicinali utilizzabili esclusivamente dallo specialista (USP);

e. medicinali non soggetti a prescrizione medica comprendenti:

  • medicinali da banco o di automedicazione (OTC);
  • restanti medicinali non soggetti a prescrizione medica (SOP).

Ricetta ripetibile (RR) - art. 88, DLvo n. 219/06

Ricetta non ripetibile (RNR) - art. 89, DLvo n. 219/06

Ricetta medica speciale - art. 90, DLvo n. 219/06

Ricetta ministeriale a ricalco (RMR)

Ricetta limitativa (RRL e RNRL) - art. 91, DLvo n. 219/06

Programma di prevenzione del rischio teratogeno

Ricetta ospedaliera - art. 92, DLvo n. 219/06

Ricetta medica specialistica (USP) - art. 94, DLvo n. 219/06

Medicinali non soggetti a prescrizione - art. 96, DLvo n. 219/06

Medicinali non coperti da brevetto - DL 347/2001 e successivi aggiornamenti